Virginia Raggi verso il rinvio a giudizio per l'accusa di falso

Ma i pm vogliono assolverla per il reato di abuso d'ufficio

Potrebbe arrivare già questa settimana la richiesta di rinvio a giudizio per Virginia Raggi, accusata di falso dalla procura di Roma, secondo cui avrebbe mentito all'Anticorruzione per quanto riguarda la nomina di Renato Marra, promosso a capo del dipartimento del Turismo del Comune dal ruolo di graduato dei vigili urbani.

Un incremento di stipendio pari a 20 mila euro fu il risultato dell'operazione e le indagini condotte dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal pm Francesco dall'Olio potrebbero ora portare al rinvio a giudizio per falso - la Raggi sostenne che il suo ruolo era di "pedissequa esecuzione" -, ma non per abuso d'ufficio.

Per quanto riguarda questa richiesta l'accusa potrebbe chiedere l'archiviazione del sindaco nel caso sulla nomina a capo della segretaria politica di Salvatore Romeo, che comportò un passaggio di stipendio da 39mila a 93mila euro.

Anche se il rinvio dovesse arrivare, la Raggi rimarrebbe al suo posto. Il codice di comportamento dei Cinque stelle non prevede più sanzioni fino alla condanna di primo grado. E lei ha sempre assicurato: "Non mi dimitterò".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Miraldo

Lun, 11/09/2017 - 12:49

Quelli del M5S altro non sono che degli incapaci e truffaldini in cerca di poltrone........

veronica01

Lun, 11/09/2017 - 14:17

Anche sulla base di ciò che scrivete voi, la Raggi avrebbe seguito la regola prevista in questi casi, quindi che cosa avrebbe violato?

watpo

Lun, 11/09/2017 - 14:42

@veronica01: avrebbe violato TUTTI i principi per i quali è nato il M5S.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/09/2017 - 15:27

Però che combinazione, che casualità. Appena si avvicinano le elezioni...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 11/09/2017 - 16:14

X...@veronica01 14:17 . Hai perfettamente ragione, la Raggi ha seguito il codice di comportamento M5S che, come da recente emendamento, esclude gli avvisi di garanzia dalle cause di espulsione. Attualmente il limite è posto alla condanna di primo grado ma successivi emendamenti potranno - in base a necessità oggettive - giungere fino alla condanna in appello, o, più correttamente, al terzo grado di giudizio come tra l'altro prevede la Costituzione italiana ("presunzione di innocenza"). Il discrimine dunque non è legato a avvisi o a condanne ma al principio della trasparenza che è alla base del MoVimento. Raggi e Nogarin hanno subito informato Beppe Grillo e la Casaleggio&Associati e infatti fanno ancora parte, in perfetta letizia, del MoVimento. Al contrario Pizzarotti, con protervia e falso orgoglio, non si comunicò con Beppe Grillo e la C&A, e per questa grave violazione venne allontanato. Nessun principio turbato, dunque, ma TRASPARENZA', ONESTA', ONESTA'.

flip

Lun, 11/09/2017 - 16:17

nel GOVERNO ce ne sono tanti da rinviare a giudizio per falso ideologico in particolare tutti quelli che vantano titoli di studio inesistenti e tutti quelli che occupano posti di guida ministeriale con un titolo di studio inadeguato per la carica che occupano. In sostanza somari e truffatori.

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 11/09/2017 - 16:20

Direttore, scusami ma... "Un incremento di stipendio pari a 20 mila euro fu il risultato dell'operazione"... - ..."che comportò un passaggio di stipendio da 39mila a 93mila euro"... SALUTI!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 11/09/2017 - 17:11

@Miraldo i tuoi compagni invece...

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 11/09/2017 - 17:15

@Leonida55 appena si avvicinano le elezioni, si riapre la caccia alla Raggi e ai grillini in genere... ammesso che si sia mai chiusa. E' colpa della Raggi se a Roma non ci sono praticamente fognature? Certamente sì! Io nel 1973 sono stato per 6 mesi molto vicino a Roma. Mi ricordo che come cadevano due gocce d'acqua, trovavi strade allagate con decine di macchine ferme (allora erano meno protetti gli spinterogeni). Non me n'ero accorto, ma forse già allora governava la Raggi.

giottin

Lun, 11/09/2017 - 17:19

Casomai sarà un incremento di stipendio del 200% non del 20%.

Miraldo

Lun, 11/09/2017 - 19:20

M5S e PD sono la medesima faccia dei comunisti, che pensano solo al loro portafoglio...........