Referendum, il senatore: "State attenti alle bombe"

Ci mancava la strategia del terrore

Referendum, il senatore: "State attenti alle bombe"

Ci mancava la strategia del terrore. Verso la fine della campagna referendaria arriva lo spettro di una riedizione per decidere le sorti in vista del 4 dicembre. Un'ombra pesante, provocazione retorica o meno, specie se fatta aleggiare da un parlamentare. È infatti intitolato "State lontani dalle camionette" il post che il senatore Bartolomeo Pepe pubblica sul proprio account Twitter per ammonire che "la settimana prima di un referendum importante in cui il governo va sotto di 6 punti, secondo i sondaggi ufficiali, può accadere che il destino delle genti italiche possa essere indirizzato da una bomba o una bombetta".

Pepe aveva già fatto parlare di sé quando, dopo l'uccisione della deputata laburista britannica Jo Cox, aveva scritto: "#JoKox colpire uno per educare cento".

Commenti