Regionali, quei sondaggi che danno ragione al Cav

Secondo Emg alle Regionali non sarà un trionfo della sinistra: gli indecisi verso il centrodestra

Regionali, quei sondaggi che danno ragione al Cav

I sondaggi danno ragione a Silvio Berlusconi: nelle prossime Regionali previste per il 31 maggio non ci sarà un trionfo del centrosinistra, ma si va verso un pareggio.

Lo dice l'ultimo sondaggio Emg per il TgLa7, secondo cui a parte il Veneto che andrà con tutta probabilità al leghista Luca Zaia, il Pd hanno qualche certezza solo in Toscana, Umbria, Marche e Puglia. Ed è in Liguria e Campania - scosse dalle polemiche per le primarie democratiche - che sarebbe il tallone d'Achille di Matteo Renzi, che difficilmente riuscirà a fare l'en plein: se le previsioni dell'istituto di ricerca fossero vere, infatti, il centrodestra potrebbe spuntarla, conquistando tre Regioni su sette e mettendo non pochi bastoni tra le ruote al premier.

Commenti