Regionali, il sondaggio: il centrodestra avanza, i giallorossi tremano

Il 20 e il 21 settembre si vota in Veneto, Liguria, Toscana Marche, Campania, Puglia: il centrodestra è avanti 4 a 2

Le elezioni regionali del 20 e 21 settembre sono un appuntamento decisivo per il futuro della legislatura. Fra un mese e mezzo, infatti, il centrodestra potrebbe riuscire nell’intento di dare la spallata decisiva alla già traballante maggioranza giallorossa.

Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania e Puglia sono le regioni al centro della contesa e stando agli ultimi sondaggi la coalizione di centrodestra dovrebbe essere capace di imporsi 4 a 2. Il che sarebbe una disfatta per le forze di centrosinistra del Conte-bis.

L’ultimo sondaggio di Dire-Tecnè, infatti, registra uno scenario da incubo per i giallorossi, che perderebbero sia le Marche che la Puglia.

Ma procediamo con ordine. Non c’è gara in Veneto, dove Luca Zaia corre per il terzo mandato. L’esponente della Lega, infatti, è dato tra il 68 e il 72% dei voti. Appena al 16-20%, invece, il candidato del Partito Democratico Arturo Lorenzoni, mentre l’uomo del Movimento 5 Stelle, Enrico Cappelletti, non andrebbe oltre al 4-8%. Insomma, un tonfo clamoroso per il Pd e il M5s, e un trionfo assoluto per il governatore uscente.

Quindi le regionali in Liguria, dove Giovanni Toti viaggia sicuro verso la riconferma, venendo indicato tra il 51 e il 55%. Ferruccio Sansa il candidato comune di dem e pentastellati, invece, non andrebbe oltre il 43%.

La Toscana, come l’Emilia-Romagna l’anno scorso, è diventata contendibile, ma la regione dovrebbe rimanere “rossa”: Eugenio Giani, infatti, viene fotografato tra il 44 e il 48% dei voti, mentre Susanna Ceccardi tra il 38,5% e il 42,5%. Tra il 6 e il 10%, invece, la grillina Irene Galletti.

Cambia la musica invece nelle Marche, dove il sondaggio di Dire e Tecnè parla di un exploit del centrodestra: qui Francesco Acquaroli la dovrebbe spuntare con il 43,5%-47,5% dei voti; tra il 36 e il 40% Maurizio Mangialardi del Pd, mentre Gian Mario Mercorelli, per il M5s, portrebbe a casa il 12,5%-16,5% dei favori.

È un testa a testa in Campania: attualmente la dovrebbe spuntare di un soffio il presidente uscente Vincenzo De Luca (42,5%-46,5%) su Stefano Caldoro (37-41%). Potrebbero essere decisivi i voti sottratti a De Luca da parte di Valeria Ciarrambino, data in una forbice tra il 13 e il 17%.

Infine, la partita della Puglia. Anche qui, come nelle Marche, il centrodestra dovrebbe fare il colpaccio. Raffaele Fitto (FdI) e candidato comune della coalizione, viene registrato tra il 40 e il 44%, mentre il dem Michele Emiliano si fermerebbe al 39%. Così come nella tornata marchigiana, il M5s potrebbe essere l’ago della bilancia, visto che Antonella Laricchia è rilevata tra il 13 e il 17%.

L’appuntamento è fissato al 20 e 21 settembre: finisse 4 a 2 per il centrodestra sarebbero guai per il Conte-bis.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 07/08/2020 - 16:13

ecco, dopo le elezioni, ne riparleremo, non scappate, babbei comunisti grulli! vi aspettiamo qui :-)

lorenzovan

Ven, 07/08/2020 - 16:19

cioe'..se si alleassero i partiti do governo.. come siete alleati voi nell«'opposizione...vi rimarrebbe solo il veneto..lolol..siete vermanete la maggioramnza nel paese...lololol

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 07/08/2020 - 16:19

Finira con un TENNISTICO 6-0 se continuano a RIEMPIRCI di CLANDESTINI!!! AUGH.

Lugar

Ven, 07/08/2020 - 16:22

Il governo ha sempre tremato, ormai ci hanno fatto l'abitudine.

Pierluigi64

Ven, 07/08/2020 - 16:47

Per lorenzovan ore 16:19: anzitutto hai dimenticato che il CDX vincerebbe anche in Liguria dove PD e M5s sono alleati, quindi non solo in Veneto. Questo potrebbe significare che il M5s tende a perdere i voti alleandosi con il PD, d'altronde è anche logico se pensi che fino a 12 mesi fa erano due forze politiche contrapposte e che oggi governano insieme a livello centrale solo per non andare alle elezioni che sanno di perdere in quanto hanno programmi politici tra loro incompatibili che generano inerzia nel risolvere i problemi del Paese.

DRAGONI

Ven, 07/08/2020 - 16:51

UNA BUTTA GATTA DA PELARE SI PRESENTERA' A SUA ECCELLENZA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

cgf

Ven, 07/08/2020 - 17:12

li sento già dire che le Regionali, quando le perdono loro, non contano nulla per il Governo Nazionale

Korgek

Ven, 07/08/2020 - 17:16

Hernando, purtroppo possono anche portarci l'intera Africa, ma tanto, in Toscana vige la stessa legge dell'Emilia Romagna e tanta gente ci campa con la sinistra al governo. In Campania invece De Luca fa figo perchè si fa il guappo e quindi è "troppo forte, lo votiamo di nuovo". Intanto un mese fa sono stato a Napoli e intorno alla stazione centrale di italiani ci sono solo i passeggeri e i tassisti. Boh, contenti loro.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 07/08/2020 - 17:54

Nno fate conteggi altrimenti il Bernardo di ritorno attacca con le tutine per Renzi etc. etc.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 07/08/2020 - 17:57

Il regime rosso si inventerà qualcosa per rimandarle o di dare la colpa al fascismo

baio57

Ven, 07/08/2020 - 18:35

@ lorenzovan ,sei noioso come una zanzara in camera di notte.

Ilsabbatico

Ven, 07/08/2020 - 19:04

...a pensare male è peccato ma spero che allo spoglio siano ben presenti e attenti quelli del cdx...

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 07/08/2020 - 19:14

Se non ricordo male lo scorso anno il centro destra ha vinto dappertutto meno che in Emilia, storicamente una regione comunista, dove la sinistra ha vinta a fatica.

antipifferaio

Ven, 07/08/2020 - 19:20

Ecco perché i migranti positivi con possibilità di nuovi contagi sono i benvenuti! Tranquilli l'emergenza la prolungheranno anche di altri 5 anni pur di restare attaccati alla poltrona...e ne hanno 15000 di buoni motivi...

maurizio-macold

Ven, 07/08/2020 - 19:35

Qualcuno (vedi il ILSABBATICO) mette gia' le mani davanti: se dovesse vincere la DESTRA lo spoglio sara' stato regolare, se invece dovesse vincere la SINISTRA ci saranno stati dei brogli.

Ilsabbatico

Ven, 07/08/2020 - 20:03

maurizio-macold... Mi spiace ma ho sempre pensato ci fossero dei brogli.....basta vedere quello che ha sempre combinato la sinistra in politica e i brutti pensieri ti vengono.