Renzi riparte con le promesse, ma è batosta sui Comuni

Il presidente del Consiglio riparte con le promesse ai Comuni. E al Sud Italia. Poi torna ad attaccare i sindacati: "C’è troppa burocrazia e girano più tessere che idee"

Il presidente del Consiglio riparte con le promesse. "I soldi in meno della Tasi/Imu saranno restituiti integralmente ai Comuni. E il tuo bravo sindaco saprà farne prezioso uso". Così Matteo Renzi risponde su l’Unità a un lettore di Trento perplesso nella rubrica che il premier cura il sabato. "Smettere di tassare la prima casa - osserva il capo del governo - è giusto e anche equo in un Paese dove l’81% degli italiani ha sudato per acquistarsi un’abitazione".

Intanto, però, nella relazione sulla finanza locale la Corte dei Conti scrive che "nell’ultimo triennio c’è stato un incremento progressivo della pressione fiscale" comunale, passata dai 505,5 euro 2011 ai 618,4 euro pro capite 2014. I livelli massimi di riscossione tributaria" si registrano nei Comuni con più di 250mila abitanti, dove arriva a 881,94 euro a testa. Tra il 2010 e il 2014, i Comuni hanno subito tagli per circa "8 miliardi", compensati da "aumenti molto accentuati" delle tasse locali "per conservare l’equilibrio in risposta alle severe misure correttive del governo". Così la Corte dei Conti nella relazione sulla finanza locale. Oggi il peso del fisco è "ai limiti della compatibilità con le capacità fiscali locali".

Ma torniamo a Renzi e alle sue promesse."Cercheremo di fare meglio al Sud", promette il premier a un lettore affrontando il delicato tema del sistema creditizio nel Meridione: "Sulle forme di finanziamento di imprese innovative nel Mezzogiorno abbiamo fatto molte cose buone con i contratti di sviluppo e Invitalia. Adesso è fondamentale sbloccare i progetti incagliati, da Ilva a Bagnoli, dalla Sicilia a Reggio Calabria, per dare il segno concreto che finalmente la musica è cambiata".

Non perde l'occasione, Renzi, per puzecchiare i sindacati: "Noi ci siamo. E spero che stavolta i sindacati accettino la sfida: una buona legge sulla rappresentanza potrebbe aiutarli a vincere la crisi che sta fortemente minando la rappresentatività delle organizzazioni. Oggi anche nel sindacato c’è troppa burocrazia. E girano più tessere che idee".

Sul tema delle riforme, per Renzi c'è una priorità assoluta: "Per me decisivo è abolire il bicameralismo paritario e semplificare le Regioni. Se portiamo a casa questa che è la madre di tutte le riforme, a quel punto avremo davvero svoltato". A un lettore che lo invita a fare un Senato delle province e rendere le Regioni enti di secondo livello, il segretario risponde: "Non sei l’unico a pensarlo. E l’iniziale proposta sul Senato partiva dai 110 comuni capoluogo. Ormai però il percorso parlamentare ha preso un’altra strada".

Capitolo scuola. "Il processo della Buona scuola è appena partito - scrive Renzi -. Centomila assunzioni, la card del professore, l'autonomia, le deleghe, i denari per l'organizzazione e la formazione, l`alternanza scuola-lavoro. Si tratta di sfide difficili ma molto belle". E il premier sottolinea di "credere davvero molto nell'autonomia".

Inevitabile un accenno al tema della riforma Rai e alle tensioni in seno al Pd, con i diciannove dissidenti che in Senato hanno votato insieme alle opposizioni. "Sai qual è l’unica cosa che mi fa male, compagno? - risponde Renzi a un lettore -. Che questi atteggiamenti di pochi parlamentari feriscono l’intera comunità del Pd, i militanti o i volontari della Festa dell’Unità. Non è giusto violare le normali regole democratiche di un partito. Ma nessuna espulsione, per carità. Andiamo avanti". Quanto alla "geografia" interna del Pd, "non generalizzerei bersaniani, renziani o altri. Il Pd - spiega Renzi a un altro lettore - si divide in persone che vogliono fare e che ci credono e persone che si occupano solo di cordate. Ce ne sono in tutte le aree, in tutte le componenti: tanti anche tra chi ha votato per me. L’importante è che chi ha voglia di fare sia in maggioranza. E possa aiutare il Pd ad aiutare il Paese".

E a chi chiede se una parte della sinistra non preferisca Grillo o Salvini, Renzi replica: "Noi ci siamo, anche se vedendo qualche dichiarazione (e alcuni comportamenti) di una parte della sinistra mi viene il dubbio che loro non vogliano governare ma tornare all’opposizione. Preferiscono Grillo o Salvini? Boh, vedremo. Meno male che sono pochi".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 01/08/2015 - 11:15

Sii onesto e restituisci il maltolto agli italiani.

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 01/08/2015 - 11:15

Forse hai ragione sui Sindacati girano troppe tessere, ma ascoltando Te, TI GIRA TROPPO la LINGUA e POCO IL CERVELLO.

luigi1947

Sab, 01/08/2015 - 11:27

l' unica promessa seria che deve fare renzi è quella di togliersi dalle palle !!! vai a casa a pescare sul fiume Sieve !!! buffone!

Tarantasio.1111

Sab, 01/08/2015 - 11:34

Scusate...potevate fare a meno di pubblicare tale articolo accompagnandolo con due facce di mxxxa simili...

ninoabba

Sab, 01/08/2015 - 11:34

parole,parole.parole, soltanto parole. non ho ancora capito, se lo e o ci fa! lui non restituira un bel zero a nessuno, perche lui conta ZERO I suoi padroni ( imprimis Germania, francia e USE) non lo permetteranno e questo,"signore faccio tutto io" ne e al corrente, quindi dovremmo subirci ancora la sue balle.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 01/08/2015 - 11:37

Aria fritta e incapacità di decidere... molto peggio dell'asino di Buridano! Ma, come l'asino, di questo passo, anche la sua immobilità dovrà spegnersi.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Sab, 01/08/2015 - 11:41

O bravo bimboccio, cosi i comuni faranno un sacco di sagrette paesane, e i kompagnoni saranno felici e li potrai tassare altrove.

igiulp

Sab, 01/08/2015 - 11:48

Cerrrrrto...... Come i crediti delle aziende, il maltolto alle pensioni, gli aiuti ai terremotati e alluvionati. Mi sembri proprio un Babbo Natale fuori stagione.

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 01/08/2015 - 11:50

Bel regalo: prima li blocca poi li vuole restituire? Volesse fare pure, bella figura mediatica? Tutte ste riforme, non dovevano trovare seguito nel primo anno di governo? Pinocchio: a te pure le orecchie si allungano, mentre ai compagni co ste cooperative se sono allungate le mani... de parecchio! Il primo mese... il secondo mese... il terzo mese..... PAROLE PAROLE PAROLE soltanto parole....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 01/08/2015 - 11:53

Questo dice, disdice, si contraddice. E il dramma è che qualcuno, ancora, prenda in considerazione le sue farneticazioni.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 01/08/2015 - 11:57

Una vera macchina per balle, mortadella in confronto è un dilettante. Purtroppo non sa fare altro. Purtroppo che c'è chi ci crede e lo vota. Purtroppo è il garante di milioni di parassiti. Purtroppo è il galoppino della UE. Purtroppo è il servo sciocco della politica estera Usa. Purtroppo il Pd ha paura di farlo fuori perché magari perde le lezioni. Purtroppo per noi.

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 01/08/2015 - 12:16

PD come a sottolinesare “P ratica D ispersa” Se FORZA ITALIA ora scende in campagnia elettorale, come fa Salvini e Grillo, servendosi di continue presenze TV, martellanti articoli di stampa, (repetita giova) il resto lo D isperderanno da solii, perchè è l'unica cosa che sanno fare bene: lotta per le poltrone possesso del potere, occupazione istituzionale, tradimenti, sgambetti ecc.ecc IL PREMIO INVIDIA lo vincerebbero sempre loro.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 01/08/2015 - 12:21

cari idioti di sinistra, una domanda semplicissima: se nel 2013 berlusconi vinceva, era meglio vero? perchè solo lui avrebbe potuto tagliare le tasse! adesso invece dopo 4 anni di tasse aumentate, la gente è quasi al suicidio! complimenti vivissimi ai cre.tini come XGERICO, TOTONNO58, ATLANTICO, DREAMER_66, ERSOLA, SNIPER, UBIDOC, TZIGHELTA, PONTALTI, LUIGI-TI-PISCIO, LORENZOVANLOLOLOLOLOLOLOLOLLO, ANDREA SEGAIOLO, MARK61, GIORGIO1952, ecc... :-) la vostra intelligenza è tale che ci fa ridere!

agosvac

Sab, 01/08/2015 - 12:23

L'unica cosa su cui sono d'accordo con Renzi è quando bacchetta i sindacati che finora hanno fatto solo disastri. Però non basta bacchettarli, bisogna renderli inoperanti togliendo loro tutti i benefici che hanno. Perché i sindacati non pagano le tasse sulle loro proprietà??? Le paghiamo tutti noi italiani!!! Ora sembra che le dovrà pagare anche la Chiesa per le loro scuole che, però, almeno svolgono un servizio utile. Per tutto il resto, quanto detto da Renzi è solo aria fritta!!!!!

CONDOR

Sab, 01/08/2015 - 12:31

E' SOLO UN ENORME, INCREDIBILE FANTASMAGORICO MIRABOLANTE CAZZARO.

27Adriano

Sab, 01/08/2015 - 12:33

Matteo, 'un dire bischerate alla gente. 'Un vedi che stai solo ingrassando i comunisti, Marino e i clandestini? Quando finirai di rubare agli italiani?

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 01/08/2015 - 12:40

...girano più tessere che idee" Si perchè mr.bean ha tante di quelle idee che non si sa dove iniziare!! Ma fatti furbo pirellino perchè sei è resterai un portaborraccia. Non ti ha votato nessuno, abbia un pò di dignità e vai a preparare i fagiolini lessi fiorentine (se ci riesci)!!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 01/08/2015 - 13:01

Mr. Vendifumo, dice il saggio: “La mente è come un palacadute . . . non funziona se non la apli!”

pbartolini

Sab, 01/08/2015 - 13:08

Ai signori commentatori faccio notare che Renzi sta facendo promesse ed esterna giudizi tali e quali come faceva Berlusconi, è impantanato con il suo partito così come lo era Berlusconi con la Lega e AN nonché i dissidenti di FI. La sola differenza con Berlusca è la gestione della vita privata........

swiller

Sab, 01/08/2015 - 13:11

PAGLIACCIO DISONESTO.

MEFEL68

Sab, 01/08/2015 - 13:29

Che vispi quelli del PD. Solo ora fanno finta di aver scoperto l'acqua calda. La sacrosanta riforma di abolire il bicameralismo perfetto e trasformare il Senato in Senato delle regioni (io avrei preferito abolizione totale) con altri compiti (legislativi a livello periferico), riduzione di 1/3 dei parlamentari era già stata fatta dal governo Berlusconi. Ma la sinistra, pur di non far accreditare un'importante riforma a Berlusconi, indisse nel 2006 un referendum e, con un battage pubblicitario senza precedenti, convinse gli elettori a far abrogare questa importante riforma che ora ritorna d'attualità. Grazie PD e sinistra per averci fatto PERDERE ben 10 anni. Non è propaganda, ognuno può documentarsi e, se ragiona un pochino con la sua testa, non potrà che maledire chi ha tradito la sua buona fede facendolo votare in maniera dannosa per se e per il Paese.

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 01/08/2015 - 13:33

Parole parole parole soltanto parole.....

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 01/08/2015 - 13:37

e via con le promesse lui campa con i creduloni che si AFFIDANO ALLE SUE PROMESSE veramente A CREDERGLI SI FA MOLTA FATICA,SE AVESSE FATO LA META DI QUANTO A DETTO SAREMMO IL PAESE DELLE MERAVIGLIE

MEFEL68

Sab, 01/08/2015 - 13:38

Si sa, nessuno paga le tasse volentieri. Eppure il PD convinse molti italiani che se le cose andavano male, era dovuto all'eliminazione dell'ICI che di fatto toglieva risorse ai comuni che non potevano più fornire i servizi necessari ai propri cittadini. L'eliminazione dell'ICI, in realtà valeva solo sulla prima casa; le seconde case e le abitazioni di lusso continuavano ad essere colpite. Ma questo la sinistra evitava di sottolinearlo, tanto che molta gente (anche miei amici) era convinta che Berlusconi l'aveva eliminata per beneficiarne. Poi è arrivato Mr. Mortimer (al secolo Monti)e l'ha ripristinata maggiorandola addirittura del 160%. Poi c'è stata la mini-Imu poi trasformata in TASI, ma ai comuni continuano ad arrivare solo briciole perchè lo stato continua ad arraffare tutto. Se qualcuno mi può contraddire, lo faccia tranquillamente; anzi, se vuole, mi sputtani pure.

Duka

Sab, 01/08/2015 - 13:44

Cafone inascoltabile. Apre bossa, veramente è sempre aperta, e prende per il cu... Mln. di italiani. Talmente ottuso che nemmeno se ne rende conto. Un vero pagliaccio.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 01/08/2015 - 13:47

Ma il bullismo giovanile non dovrebbe essere combattuto? Ci cammina pure. Invece, continuiamo a farci del male. Evidentemente, il detto dove c'è gusto non c'è perdenza, vale sempre. Dalton Russell

Ritratto di erapaglia

erapaglia

Sab, 01/08/2015 - 14:08

La Germania in 10 anni è riuscita ad unificarsi con una parte di Germania comunista, parlo di comunisti veri, lo so perché ci sono nato e quei comunisti li ho visti con i miei occhi, tutta gente abituata che lo stato doveva essere responsabile per ogni cosa. L'Italia, il Nord o Roma, non sono riuscite dal 1861 con il loro SUD. Visto che i meridionali italici si integrano bene al di sopra delle Alpi, contribuendo al tessuto sociale e non si comportano come certi musulmani, credo proprio che il problema sia il sistema Italia. Poi le cavolate che accusano la Sicilia di mantenimento, con tutto ciò che la Sicilia possiede Statuto Sociale e i soldi se li dovrebbe tenere(colpa dei siciliani stessi se non è cosi), invece di accendere mutui sotto invito di Renzi ed essere accusati da Zaia per aver ricevuto I PROPRI SOLDI, sono chiacchere al vento. Qui in Sicily la gente si auto sostiene da sempre, purtroppo con HANDICAP

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 01/08/2015 - 14:11

Pure sto balordo continua a far promesse di ridurre le tasse. Quando poi sarà il momento ci dirà che a Lourdes non l'hanno ascoltato e quindi non solo non le abbasserà ma le aumenterà. Buffone e ladro di pensioni versate. Vattene.

settemillo

Sab, 01/08/2015 - 14:22

Sig. presidente BLA....BLA.....BLA..... quando lei è stato votato? e da chi? L'unica volta che l'ho visto impegnato è stata quando ha giocato al CALCIOBALILLA. ELEZIONI S U B I T O ! e possibilmente senza BROGLI E BROGLIACCI. Ah già i komunisti sono campioni in BROGLI, è la loro secialita'.

mifra77

Sab, 01/08/2015 - 14:23

@ agosvag, penso alle sedi PD che coincidono alle sedi CGIL quasi nella totalità, salvo poi possedere megapalazzi in proprio, naturalmente pagati con i soldi pubblici ma che nel giorno del giudizio, finiranno in mani privatissime e tasche personali. Come pensa che Renzi possa renderli inoperanti? Quanto agli altri sindacati, sono già inoperanti per conto proprio tanto da poterli inserire tranquillamente nei tagli della revisione della spesa.

unosolo

Sab, 01/08/2015 - 14:28

QUANDO DICO CHE è PERICOLOSO CREDO DI AVERLO PRESO IN PIENO , SI è ELETTO A TUTELA DEI SUOI SOSTENITORI , SI OPPONE ALLE SENTENZE ( COLPA DELLA CORTE CHE NON LO HA FORZATO NEL RISPETTO DEL FURTO FATTO AI PENSIONATI ) IERI LA BOTTA FINALE CHE NON FA DA PASSACARTE QUALE LUI è , LA CORTE DEVE REAGIRE SUBITO PRIMA CHE SIA TARDI E METTERE LE COSE A POSTO.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Sab, 01/08/2015 - 14:46

@Memphis35: la cosa comica è che, ogni volta, i primi a dare credito alle fanfaronate del twittatore /selfista seriale sono proprio gli esponenti del soccorso azzurro. Ad esempio, basta che il fanfarone accenni una critica velata e fasulla (come in questo caso) ai sindacati in realtà amici, ed ecco che i suddetti soccorritori vanno subito in brodo di giuggiole. Missione compiuta anche stavolta: è notizia infatti di queste ultime ore che l'opposizione-farsa è di nuovo pronta a il dialogo per le riforme, e sicuramente tra queste c'è anche lo ius soli.

luigi.muzzi

Sab, 01/08/2015 - 14:50

Prima di parlare di restituzioni, ha chiesto il permessi a frei Merjel ?

settemillo

Sab, 01/08/2015 - 14:51

Quando si leverà dai piedi questo imbonitore da strapazzo sarà sempre tardi, anche se lo facesse oggi stesso. Tanto, anzi TANTISSIMO fumo e niente arrosto, un saltimbanco alle prime armi.

settemillo

Sab, 01/08/2015 - 14:56

Tanto fumo e niente arrosto; sembra di essere amministrato da un saltimbanco alle prime armi.Quando ci consentiranno di mandarlo a quel paese è sempre tardi, anche se succedesse oggi stesso.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 01/08/2015 - 15:41

È IN FORZA DELLE TESSERE CHE QUALCUNO È DA ANNI CHE CAVALCA ... LA POLTRONA.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 01/08/2015 - 15:48

Deluso_da_tutto La tua analisi combacia perfettamente con la mia. Ma qualcuno continuerà a pensare a noi come a pericolosi sinistri che nulla hanno capito della sublime strategia silviana.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 01/08/2015 - 16:19

Un colpo al cerchio e uno alla botte, intanto l'amico va avanti. Meglio comunque Renzi dei pagliacci della sinistra storica.

01Claude45

Sab, 01/08/2015 - 16:52

Questo scemo blatera su cose che non conosce né capisce. INDUSTRIALIZZARE IL MEZZOGIORNO ci è costato 50 anni di Cassa del Mezzogiorno poi diventato.... che cxxxo non so, ma sempre super finanziato nella direzione sbagliata. Le uniche aziende che potevano produrre sono state svendute, cannibilizzate dalla politica o distrutte dalla magistratura SEMPRE per incompetenza. Per quanto concerne "le tessere", meglio quelle che le "idee di rensi".

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Sab, 01/08/2015 - 17:24

Memphis, tranquillo, molti dei nostri hanno capito tutto. E' che e' troppo bello spassarsela un po' sul forum con i ritardati mentali sinistri, specialmente con quelli che si impegnano , poverini si vedono mancare il terreno sotto i piedi. Saluti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 01/08/2015 - 17:37

ESEMPIO PERSONALE. Fino a quando risultavo essere residente a Monza,l' ADDIZIONALE IRPEF che veniva trattenuta sulla mia pensione era di 1500 € l'anno. Ora che quale residente all'estero mi sono iscritto all'AIRE, l'addizionale IRPEF che mi viene trattenuta NON è piu quella di Monza e della Lombardia, ma quella di Roma e del Lazio che ammonta a 1.900 € l'anno!!!!! CAPITOOO COME TI FREGANO I SOLDI!!!! Saludos dal Nicaragua FELIX

unosolo

Sab, 01/08/2015 - 17:41

è un ladro , prende soldi e li consegna ai suoi che gli danno spago. addirittura la pensione invece del primo del mese la prenderanno il tre del mese , poveri pensionati mentre le banche guadagnano soldi di interessi , ladri specialisti , prendono soldi certi e se li dividono tra dipendenti di partiti , di camera , di senato e di palazzo Chigi , oltre le scuole , insegnanti con 5oo euro per didattica , pensionati senza soldi per tre giorni è normale ? le banche godono , per chi lavorano ministri e sindacati ? ladri incapaci di creare lavoro regalano soldi e posti da parassiti , presto oltre i 103.000 delle scuole altri 100.000 per i musei e mancano soldi per i pensionati , falsi tutti i politici , basta che magnano loro.

semprecontrario

Sab, 01/08/2015 - 17:51

renzinocchio un'altra bufala? fate a gara tu e l'angelino

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 01/08/2015 - 21:48

Al festival dell' Unità gioca a calcio balilla che ti riesce meglio delle balle che racconti!