La rivolta dell'Umbria sul governo: "Dati sballati, ci danneggia"

La follia sulla Fase 2. L'Umbria quasi a zero contagi, ma per l'Iss è al "livello 3" di allerta. Ira della Tesei: "Ripristinare la verità"

Immaginate di aver appena avviato una campagna pubblicitaria per il turismo dal titolo “Umbria bella e sicura”. Siete forti dei dati epidemiologici sul coronavirus, che danno la Regione in fondo alla lista dei contagi. State provando a ripartire. Potete farcela. Poi però un bel giorno vi ritrovate sulle prime pagine di tutti i giornali, accostati alla Lombardia nella lista nera delle aree a rischio di ripiombare nell’incubo pandemia. Qualcosa non torna, ma ormai il danno è fatto. “Una mazzata per tutti gli operatori del turismo, per tutti gli umbri che sono stati diligenti e rispettosi delle regole”, dice Michele Fioroni, assessore allo Sviluppo economico che da giorni, insieme alla presidente Donatella Tesei, chiede di "ripristinare la verità".

La "leggerezza inaccettabile" nasce con la pubblicazione del primo rapporto sul "Monitoraggio della Fase 2" a cura del ministero della Sanità e dall'Istituto Superiore di Sanità. La sintesi nazionale, basata su 21 indicatori, classifica 18 Regioni al "livello 2" con "bassa probabilità di trasmissione e un basso impatto sui servizi assistenziali". Altre tre, invece, cioè Lombardia, Umbria e (altra assurdità) il Molise, sono al "livello 3": gli umbri avrebbero una "probabilità moderata/alta di aumento della trasmissione", peggio del focolaio lombardo.

I dati ufficiali però raccontano altro. La Regione ha registrato soltanto 1.427 contagi totali, gli attualmente positivi sono 81, tra cui solo 27 degenti e appena due persone in terapia intensiva. Mentre in Lombardia il virus ha falcidiato oltre 15mila vittime, nella terra di San Francesco i decessi sono fermi a 74 unità. Non è un miracolo del santo, ovviamente. Ma frutto di una strategia precisa, simile a quella vincente del Veneto. "Abbiamo puntato sulla bassa ospedalizzazione, realizzato moltissimi tamponi (oltre 57mila, ndr), aperto rapidamente ospedali Covid dedicati e spinto sull'assistenza domiciliare - spiega Fioroni - E poi c’è stata molta attenzione alle Rsa, dove siamo riusciti a evitare quanto successo altrove".

Perché allora l'Umbria è finita sulla lista nera? Qualcuno ipotizza possa esserci dietro uno sgambetto politico contro la nuova giunta di centrodestra, da poco uscita vittoriosa alle elezioni contro quel Pd finito nella bufera - guarda caso - per uno scandalo sulla gestione della sanità. "A pensar male…", sospira Fioroni, che poi ne esce con garbo istituzionale: "Dico solo che deve esserci un'anomalia se dopo averci considerato un modello virtuoso ora ci posizionano tra i peggiori".

Assisi (La Presse)

L'anomalia è tutta nell'indice teorizzato dall'Iss. "Le basi statistiche sono troppo deboli", spiega Fioroni, "Sono numeri al lotto, inaffidabili e fuorvianti". Facciamo un esempio. Immaginate una strada in cui per un anno intero non si registrano incidenti ma dove, in una sfortunata settimana, per un tamponamento muoiono alcune persone. Se si calcola la pericolosità della strada osservandola solo in quei giorni, apparirà come la carreggiata della morte. Ma guardandola su un periodo più ampio appare per quel che è: una via sicura. Lo stesso è successo sull’indice dei contagi. Claudio Dario, dg della sanità regionale, lo ha spiegato chiaramente: “Il dato usato dall'Iss risente dei casi positivi riscontrati a Terni tre settimane fa in ospedale grazie allo screening a tappeto, ma l'Rt è poco attendibile quando non si è in una situazione epidemica di incremento". E ora l’Umbria è "a zero contagi".

La presidente Tesei si è ribellata, chiedendo smentite e rettifiche al governo. L’Iss ha precisato che “non è una pagella, ma un segnale da interpretare insieme agli altri dati”. Quindi l’Umbria “non desta una particolare allerta”. Ma ormai i titoli dei giornali, e la conseguente frittata, erano fatti. "Se l'Iss si accontenta di quello pseudo comunicato", attacca Fioroni, "è difficile depotenziare l'impatto della notizia. Ancora oggi alcune emittenti hanno ribadito il concetto. Serve una smentita ufficiale". La Regione si è appellata agli umbri per far conoscere la verità, e molti si sono mossi. Diverse persone hanno contattato ilGiornale.it. "Dobbiamo fare qualcosa", ci scrive un cittadino. "Questa bizzarra classifica penalizza ingiustamente l'economia della nostra Regione - dice Marco Squarta, presidente dell'Assemblea legislativa - Albergatori e ristoratori hanno subìto un danno gravissimo. Un danno di immagine che arriva a poche ore di distanza da un articolo dell'autorevole quotidiano londinese, 'The Telegraph’, che indicava proprio l'Umbria, in Europa, come la destinazione ideale per la prima vacanza dopo l’isolamento". Apprezzati all'estero, penalizzati dal governo. Un paradosso tutto italiano.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

glasnost

Mar, 19/05/2020 - 14:55

Non è possibile intentare causa al governo per i danni provocati (con dolo o no) al turismo umbro?

agosvac

Mar, 19/05/2020 - 14:55

Non è che tutto dipenda dal fatto che il Governatore sia del centro destra?????

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 19/05/2020 - 15:04

Poveri noi ! Hanno dato l'Italia in mano a degli incapaci di governare....non tutti possono essere all'altezza di essere ministri.....!!!!!

dredd

Mar, 19/05/2020 - 15:05

Quando qualcuno si deciderà a far causa a questi qui sarà un gran giorno

Giorgio Colomba

Mar, 19/05/2020 - 15:08

Quando il fine giustifica i mezzi fino a negare la realtà dei fatti, ecco servita la bassa cucina ministeriale a targa rossogialla.

marc59

Mar, 19/05/2020 - 15:10

Amici umbri vi stanno boicottando per le regionali scorse. Siccome non volete più loro ecco che si vendicano. Fate come sta facendo Zaia in Veneto.

Giorgio5819

Mar, 19/05/2020 - 15:11

Ancora dubbi sull'incapacità congenita e autoreferenziata di questo governo ?...

unosolo

Mar, 19/05/2020 - 15:17

credevate davvero che i cervelloni del comitato non sono sottomessi a fare gamba tesa alle Regioni di altro lato ? tutti i dati falsati appositamente per abbattere le loro Regioni antagoniste che lavorano benissimo , il governo ha assunto mezzo milione di questi cervelloni per fermare opposizioni , cosi facendo ferma la economia di tutta la Nazione , il turismo andava aperto e non solo le frontiere , aprire a tutti con responsabilità ovviamente ma governo inadeguato , incapace e incompetente , basta dire parassiti al potere ,,,

detto-fra-noi

Mar, 19/05/2020 - 15:18

Quella di far causa al governo non l'avevo ancora sentita. Specialmente un governo come questo che quanto vuol stangare il popolo pianifica tutto con cura. Quando si vuol protestare si scende in piazza, altrimenti state tranquilli e non stressatevi inutilmente.

Cambiamoatteggi...

Mar, 19/05/2020 - 15:22

Non c'è più alcun senso di tenere tuto chiuso in ragione delle scoperte fatte sul virus grazie alle autopsie. Ci possiamo curare a casa se ci ammaliamo, salvo chi non possa assumere farmaci quindi la maggior parte di noi può e deve tornare a vivere.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Mar, 19/05/2020 - 15:25

Ringraziate i vostri cari corregionali che non hanno votato alle ultime elezioni e probabilmente nemmeno a quelle precedenti. Magari sarebbe andata meglio e non ci saremmo ritrovati con questo governicchio di incompetenti e pagliacci. Voi avete fatto il vostro dovere di cittadini o siete bravi solo a lamentarvi?

nerinaneri

Mar, 19/05/2020 - 15:28

...e se fosse colpa del komunismo globale totale universale?...

steluc

Mar, 19/05/2020 - 15:33

Ovvio che si vendicano, e preparano il terreno per il botto fragoroso, la chiusura della Lombardia. Pertanto esorto Fontana a trattenere quanto più possibile i trasferimenti a Roma, visto che faranno di tutto per mettere la regione del quadrifoglio alla fame. Incapaci e vendicativi.

fenix1655

Mar, 19/05/2020 - 15:34

Non riesco a credere di vivere questi momenti. Ma qualcuno si sta accorgendo che la nave sta navigando allo sbando completo in mano ad un equipaggio ed un capitano incapace di leggere le carte, tracciare rotte e prendere decisioni sensate? Possibile che chi dovrebbe intervenire fa finta di non vedere la deriva democratica in cui ci stiamo impaludando? Ormai è solo una battaglia per mantenere poltrone e privilegi. Il Paese non conta nulla. Credete che i cittadini italiani non se ne siano consapevoli?

Papilla47

Mar, 19/05/2020 - 15:35

OMS-ISS-TaskForce ecc. tutte sigle con contenuti pieni di ricchi pavoni all'ingrasso che giocano a testa o croce e si inventano l'asino che vola.

glasnost

Mar, 19/05/2020 - 15:40

A mio avviso questo governo agisce deliberatamente contro le Regioni presiedute dalla dx. Si è scatenato contro la Lombardia con le dichiarazioni di Conte sui medici di Codogno, poi con i PM, ha bloccato le decisioni della Calabria, contro il Veneto sta mettendo in atto di tutto, tramite la sua stampa, per mettere in contrapposizione i virologi con Zaia….. Da un punto di vista statistico sta facendo di tutto per ostacolare i governatori.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 19/05/2020 - 15:49

un altro lampante errore del governo! ma cosa credevano di avere a che fare questi babbei comunisti grulli? :-) di gente con neuroni che funzionano ce ne sono, e l'umbria lo dimostra!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 19/05/2020 - 15:54

Facciano fioccare le denunce per questi inetti e incompetenti ai quali sembra tutto permesso e la magistratura che non muove ciglio.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 19/05/2020 - 15:55

Evidentemente un colpo di coda data dal governo giallo rosso per aver perso la regione nelle scorse elezioni regionali.

flip

Mar, 19/05/2020 - 16:14

c'è chi nasce imbe.cille e lo resta per tutta la vita. I komunisti e loro soci anno preso una sonora randellata alle ultime elezioni e ne vogliono un'altra ben più tosta! Però venite in Umbria. c'è tanto di quello che avete sempre sognato.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 19/05/2020 - 16:14

glasnost - 15:40 Sembra abbastanza evidente.

morello

Mar, 19/05/2020 - 16:14

Come dar torto alla Pres. Tesei...I'impatto sui servizi ass. in Umbria è stato giudicato "moderato " come quello della Lombardia e già questo suona strano . Il trend settimanale di casi "in salita" (certo ,passando da da 1 a 2 !!!??? )Ma prendiamo per esempio la Liguria che nel primo indice è valutata "bassa " e nel secondo " in discesa" ( da 55 a 53 nuovi casi ??? ) , bene , vediamo alcuni dati relativi alle due regioni NEGLI ULTIMI 15 gg : Nuovi casi :Umbria 30 Liguria 779 media positivi / tampone U. : 1,7 x 1000 L. : 30 x 1000 media Ricoveri Tot. : U. 47,5 L. 530 E lasciamo perdere il tot di casi e di decessi che sono in numero di 1 a 6 e di 1 a 20! I rapporti sono da 1 a 10 a 1 a 20 .In pratica pur essendo la realtà incomparabilmente a favore dell'Umbria per l'ISS non è cosi'. Come al solito l' ISS fa calcoli del tutto inattendibili basati su algoritmi e valutazioni scollegati dalla situazione reale.

elpaso21

Mar, 19/05/2020 - 16:16

Mi pareva che c'era qualcosa che non andava.

pv

Mar, 19/05/2020 - 16:19

Mentre in Lombardia il virus ha falcidiato oltre 15mila vittime, ... certo che in Lombardia le cose hanno proprio funzionato....

Ritratto di asimon

asimon

Mar, 19/05/2020 - 16:21

avete fatto caso che questo governo di incapaci mette i bastoni tra le ruote solo contro le regioni governate dal centrodestra? il tutto con l'appoggio della maggioranza di stampa e tv ormai semplici megafoni di pd e 5stelle, con le altre di sinistra non fà mai alcuna polemica nonostante i kompagni di merende bonaccini rossi deluca ed emiliano facciano praticamente quello che pare a loro.

Nicola48ino

Mar, 19/05/2020 - 16:22

Cara Tesei se eravate del pd la pubblicità ve la faceva il governo. Mi stancherò di scrivere dove governano o hanno governato i compagni solo rovine e macerie, adesso in Italia hanno pure il rinforzo grullino.

marinaio

Mar, 19/05/2020 - 16:29

Governo di inetti, incapaci e ora anche pericolosi.

trasparente

Mar, 19/05/2020 - 16:29

In sostanza l'obiettivo è distruggere l'Italia e vendere i pezzi buoni all'Europa.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 19/05/2020 - 16:34

Rivolta, ma che rivolta e rivolta. Sono solo parole. La gente se la sta facendo sotto, e non vede l'ora che lo stato padre-padrone-padrino effettui un qualche salvataggio. Anche miserabile e insufficiente, ma salvataggio pubblico. Italia irriformabile ed irrecuperabile. Vediamo Giugno e Novembre, in merito alle proteste dei quasi-sudditi.

xgerico

Mar, 19/05/2020 - 16:38

@giùalnord-Mar, 19/05/2020 - 15:55- NO! Forse il contrario, passata al centro destra (che non centra niente) ora si trova dove gli spetta!

APPARENZINGANNA

Mar, 19/05/2020 - 16:40

Se i dati Iss fossero falsati per motivi partitici e politici per nuocere a una regione a maggioranza di centrodestra, sarebbe cosa gravissima e vergognosa. In tal caso cosa direbbe il Garante della Costituzione?

xgerico

Mar, 19/05/2020 - 16:42

„l’Umbria, che vede 94 persone positive al coronavirus su una popolazione di quasi 900 mila abitanti, solamente 2 pazienti in terapia intensiva, una curva dei guariti in forte ascesa e quella del numero dei contagiati a picco, ma che viene incredibilmente indicata come una regione a rischio. Perché? Perché tra gli indicatori utilizzati c’è il famigerato indice Rt che adotta un meccanismo di confronto dei numeri dei contagi settimanali che va a penalizzare proprio le regioni che sono nella fase di coda del contagio, che hanno numeri bassi in termini assoluti, ma che appaiono alti in termini percentuali".“

moichiodi

Mar, 19/05/2020 - 16:58

Ancora un capitolo del romanzo: Nessuno può vedere Conte.

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 19/05/2020 - 17:03

bisogna andare in piazza fregandosene, punto. si stanno approfittando del virus cinese per tenerci fermi. basta.

xgerico

Mar, 19/05/2020 - 17:07

@marinaio-Mar, 19/05/2020 - 16:29- Se lei scrive "inetti e incapaci" e poi non spiega il perchè l'incapace e lei!

xgerico

Mar, 19/05/2020 - 17:09

@ohm-@Mar, 19/05/2020 - 15:04 Poveri noi ! Hanno dato l'Italia in mano a degli incapaci di governare....non tutti possono essere all'altezza di essere ministri.....!!!!! Lei all'altezza neanche a Quella di Renato Rascel arriverebbe!

xgerico

Mar, 19/05/2020 - 17:12

E dai aspettiamo il 2 giugno Salvini e la Meloni a Roma sfilare con il Fez. Altro che trombe e corse dei bersaglieri! Ci sarà il concerto in fa maggiore del pernacchio alla Totò!

GeoGio

Mar, 19/05/2020 - 17:12

...quindi ammettono che hanno avuto pochi decessi perche' hanno puntato alla bassa ospedalizzazione, come dire che i morti sono tali per cure sbagliate. Questi dimostra due cose: e' un'influenza piu letale della normale, che se curata nel modo giusto nemmeno quello. Non vorrei aderire alle teorie complottiste, ma qualcosa non torna: chi non ha chiuso ha meno morti di noi in percentuale. Allora?

RolfSteiner

Mar, 19/05/2020 - 17:15

pv@ altro intelligente asintomatico. Leggi prima di scrivere. La Lombardia viene citata solo per confronto.

pv

Mar, 19/05/2020 - 17:23

"RolfSteiner Mar, 19/05/2020 - 17:15 pv@ altro intelligente asintomatico. Leggi prima di scrivere. La Lombardia viene citata solo per confronto." Bel confronto:15.000 cadaveri e un ospedale con 250 paramedici e tre ammalati portati lì solo per far numero: bel confronto...

xgerico

Mar, 19/05/2020 - 17:30

Ecco i VERI dai dell'UMbria!..........data 18/05/2020 17:00 Regione Umbria ricoverati con sintomi 24 terapia intensiva 2 totale ospedalizzati 26 isolamento domiciliare 51 totale positivi 77 variazione totale positivi -1 nuovi positivi 0 dimessi guariti 1.274 deceduti 73 Casi totali 1.424 tamponi 56.279

Pigi

Mar, 19/05/2020 - 17:33

Questi indici che vengono presi in considerazione dal governo sono evidentemente senza significato quando i casi totali sono tanto pochi da risentire dei contagi che avvengono anche solo in una famiglia. Ma, dico, il requisito per accedere ai pletorici comitati o entrare al governo era quello di aver il Q.I. inferiore a 100?

glasnost

Mar, 19/05/2020 - 17:49

Ma i sinistri che stanno in Umbria, si rendono conto per chi hanno votato fin'ora?

Surfer67

Mar, 19/05/2020 - 17:49

Praticamente o sei di sx o paghi caro il prezzo e si definiscono pure antifascisti. Il fascismo in confronto a questo governo è ultrademocratico.

Beatlesforever

Mar, 19/05/2020 - 17:52

Dati smentiti .la governatrice vuole chiedere danni ed è d'accordo pure l'opposizione.lo già scritto ..non fate incazzare i perugini ed gli umbri in generale.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 19/05/2020 - 18:23

“Una mazzata per tutti gli operatori del turismo, per tutti gli umbri che sono stati diligenti e rispettosi delle regole”. Lo dice Fioroni, non Meloni. Perderanno voti.

roxi2

Mar, 19/05/2020 - 18:38

Chiaramente un'azione punitiva , un dolo volontario , la denuncia è d'obbligo

Gianca59

Mar, 19/05/2020 - 18:41

De Luca fa sempre il ganassa per i risultati della Campania. Ma gli altri governatori del centro Sud / Sud cosa dovrebbero fare allora ?

libero.pensionato

Mer, 20/05/2020 - 10:37

OH MIO DIO.... MI SPAVENTA QUESTO GOVERNO ITALIANO, L'UMBRIA È STATA LA REGIONE ITALIANA CHE HA OTTENUTO I MIGLIORI RISULTATI NELLA LOTTA CONTRO IL VIRUS, É STATA CITATA DAL "TELEGRAFH" IN INGHILTERRA COME LA TERRA PER VIAGGI TURISTICI PIÙ SICURA IN ITALIA. SAPETE QUEL PROVERBIO CHE DICE: TAGLIARSI I COGL..NI PER FAR DISPETTO ALLA MOGLIE?... BHE QUESTO È QUELLO CHE STA FACENDO IL GOVERNO ITALIANO, STA VANIFICANDO QUANTO DI BUONO E IN MANIERA ALTAMENTE PROFESSIONALE LA BELLISSIMA REGIONE UMBRIA, CREANDO ANCHE PANICO PER IL TURISMO DALL'ESTERO ...PARAGONANDO IL RISCHIO CORONAVIRUS UMBRO A QUELLO DELLA LOMBARDIA. FORSE A QUALCUNO DA FASTIDIO CHE LA ROCCAFORTE ROSSA È CADUTA E CHE LA GIUNTA DI CENTRODESTRA UMBRA STA LAVORANDO BENISSIMO? FORSE A QUALCUNO DA FASTIDIO CHE LA ROSSA TOSCANA HA SUBITO PIÙ DANNI COVID DELL'UMBRIA E CHE PROBABILMENTE TANTISSIMI TURISTI QUEST'ANNO VERRANNO A VISITARE L'UMBRIA E NON LA TOSCANA?...FORSE "UN AIUTINO" PER LA TOSCANA? FORSE QUESTE DICHIARAZIONI "CHIRURGICHE" MIRANO A SMINUIRE QUANTO DI BUONO FATTO DAL CENTRODESTRA E CHE VIENE PORTATO AD ESEMPIO IN TUTTA ITALIA ED ANCHE ALL'ESTERO? RICORDO CHE IN UMBRIA A FRONTE DI QUASI UN MILIONE 1.000.000 DI ABITANTI VI SONO STATI SOLO 1400 CONTAGI CON 74 DECEDUTI, CHE NELLE CASE DI RIPOSO NON VI SONO STATI PROBLEMI PARTICOLARI, E CHE NELL'ULTIMA SETTIMANA VI SONO STATI BEN 4 GIORNI CON ZERO CASI... BHE... QUESTA UMBRIA È STATA PARAGONATA COME RISCHIO COVID ALLA LOMBARDIA. BHE, TUTTI GLI UMBRI, SIA DI DESTRA CHE DI CENTRO O DI SINISTRA SI SENTONO SCHIFATI NEL SENTIRE CERTE DICHIARAZIONI E VEDRETE CHE GLI UMBRI SE NE RICORDERANNO ALLE PROSSIME ELEZIONI DOVE IL VOTO AL CENTRODESTRA SARÀ UN PLEBISCITO!!!

Jon

Mer, 20/05/2020 - 10:37

I DAti sono scelti dall'ISTAT su una serie limitati di comuni..Si cercano quelli piu' contagiati per taroccare gli indici. Considerando poi che i tamponi sono SEMPRE POSITIVI ALL'80 %..!!