Casalino assente alla conferenza di Conte: "Ho preso il Covid"

Stavolta Rocco Casalino non c'era al fianco di Conte a illustrare il nuovo Dpcm: il portavoce si trova in isolamento con lievi sintomi, dopo che il suo compagno è risultato positivo al coronavirus

Farsi domande sul nuovo Dpcm è ormai una consuetudine, al termine di ogni conferenza stampa in cui Giuseppe Conte espone il decreto appena firmato gli italiani sono costantemente avvolti da un senso di smarrimento e di incertezza a cui, ormai, sono abituati. Ma in tutti questi mesi c'è sempre stata una certezza costante e granitica: Rocco Casalino dritto come un fuso alla destra del presidente del Consiglio. Impossibile non notarlo: la regia ha spesso fatto i salti mortali per inquadrarlo, sacrificando l'armonicità delle immagini. Domenica scorsa il portavoce del premier moderava gli interventi dei giornalisti in coda al discorso. Oggi, invece, è crollata anche questa sicurezza: Rocco Casalino non era presente a Palazzo Chigi. Al suo posto un'altra persona, una donna, che ne ha fatto le veci.

Ma perché Rocco Casalino ha mancato l'appuntamento con l'attesissima conferenza stampa di Giueppe Conte? Il portavoce del premier si trova attualmente in isolamento con lievi sintomi da coronavirus. "Ho scoperto ieri sera, dopo il sopraggiungere di sintomi lievi, di essere positivo al Covid 19", ha spiegato Rocco Casalino. Il suo compagno, nonché convivente, Josè Carlos è risultato nei giorni scorsi positivo al tampone. Fino a ieri i tamponi effettuati avevano dato tutti esito negativo: "Ancora mercoledì risultavo negativo al tampone". Il portavoce del presidente del Consiglio, comunque, si trovava già in isolamento preventivo dopo la rilevata positività del suo convivente e con il sopraggiungere dei sintomi il dubbio è diventato qualcosa più di un sospetto. Il suo compagno, invece, benché abbia sviluppato la positività al virus, pare sia attualmente asintomatico.

Ovviamente cresce l'apprensione attorno al premier Giuseppe Conte. L'ultimo contatto tra Rocco Casalino e il presidente del Consiglio è avvenuto lo scorso martedì ma i due si sarebbero attenuti rigorosamente al protocollo, mantendento la distanza di sicurezza e indossando entrambi le mascherine, come specificato dal portavoce nel suo messaggio. Non è escluso che Giuseppe Conte nei prossimi giorni si sottoponga ai test per scongiurare qualunque possibilità di contagio e poter, così, continuare a lavorare in un momento particolarmente critico del Paese. Nel nuovo Dpcm sono state introdotte misure ancora più stringenti per gli esercenti della ristorazione, che dovranno abbassare la saracinesca alle 18 e non più alle 23/00, così come per palestre, piscine e centri benessere che, invece, non potranno aprire per il prossimo mese. L'obiettivo dichiarato da Giuseppe Conte è quello di piegare la curva epidemiologica.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Happy1937

Dom, 25/10/2020 - 15:30

Sarebbe meglio che Conte lavorasse di meno e lasciasse gestire l'Italia da qualcuno più capace e meno presuntuoso di lui.

Ilsabbatico

Dom, 25/10/2020 - 16:01

Ultima riga: piegare la curva epidemiologica...... A me sembra che vogliano azzerare l'economia e fare fallire tutto.

sbrigati

Dom, 25/10/2020 - 16:07

Se avesse seguito le direttive dei suoi soci non avrebbe beccato il vairus.

romabene

Dom, 25/10/2020 - 16:23

I normali per fare un tampone debbono fare 12 ore di fila. Se sei un politico, un calciatore od un giornalista di talk show televisivo, puoi fare tamponi a gogo, anche in assenza di sintomi. Consideriamo che non e' possibile fare questi esami a pagamento e che la disponibilità di test e' limitata. Tutti gli animali sono uguali, alcuni sono più uguali degli altri.

agosvac

Dom, 25/10/2020 - 16:23

Anche gli altri politici che sono stati contagiati portavano la mascherina e si tenevano distanti.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Dom, 25/10/2020 - 16:25

Happy1937 - Giusto! Salvini per esempio, lo Schettino della politica italiana.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 25/10/2020 - 16:26

Casalino non c’era? Malato o stanco? Ma la speranza della maggioranza degli Italiani è che l’avvocato Conte torni in Puglia e lasci per sempre la politica, come da tempo spera la maggioranza degli Italiani, quelli che non lo sopportano più.

Darth

Dom, 25/10/2020 - 17:26

Ma come mai tutti quelli che più insistono sulle presunte protezioni sono i primi a beccarsi il virus?...

Maura S.

Dom, 25/10/2020 - 17:36

PeccatoOriginale, non potrebbe fare peggio del nuovo ducetto, forse riusciremo a riprendeci la nostra libertà. Comunque a quanto pare, la Salfinite è ancora in auge!

cgf

Dom, 25/10/2020 - 17:38

ha fatto bene lo stesso, la dimostrazione che nessuno è indispensabile, medita giuseppi, medita.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 25/10/2020 - 17:43

"potenza di fuoco" .... aspetta e spera il recovery fund.... illuso!

ANPOWER

Dom, 25/10/2020 - 17:43

Ma cosa abbiamo fatto di male a meritarci questa classe dirigente (dirigente ?!?) !!

rigampi1951

Dom, 25/10/2020 - 17:48

Per questo personaggio non serve nessun commento, visto che se ne puo fare a meno

honhil

Dom, 25/10/2020 - 18:01

Casalino certamente fa i suoi tamponi, senza sottoporsi a chilometriche code e intere mezze giornate di attesa. Code e attese a cui il popolo sovrano è soggetto a sottostare. Ma al suo compagno, con il quale, contrariamente a quanto lo stesso Casalini aveva affermato quando le faceva comodo quell’affermazione, mai sembra aver interrotto le frequentazioni, viene fatto lo stesso trattamento castaiolo?

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 26/10/2020 - 10:13

X PeccatoOriginale 16.25: l'unico vero "peccato originale" risiede nello "schettino al contrario", cioè nell'aver permesso che cialtroni di tal fatta potessero salire al governo della nave Italia. Giù subito caxxo!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 26/10/2020 - 10:21

@PeccatoOriginale - sempre a difendere l'indifendibile. ma siete cocciuti voi comunisti. Negate l'evidenza. Insultate Salvini che non fa proprio niente, figuriamoci se avesse fatto le porcherie dei vostri capi... Non siete onesti, nè attendibili. Monzogneri e faziosi si.