Per salvare i giallorossi Conte si aggrappa anche ai senatori a vita

Il Dl Elezioni ha rischiato di far capitolare la maggioranza: dopo il mancato numero legale di ieri, oggi Palazzo Madama dà il via libera all’Election Day. Anche con il voto dei senatori a vita, che salva Conte e governo

Non sono stati l'ago della bilancia, ma poco ci è mancato. Nella mattinata odierna l’emiciclo di Palazzo Madama è stato convocato in fretta e furia dopo il clamoroso pasticcio di ieri, quando si è votato per varare il controverso Dl Elezioni senza che in realtà vi fosse il numero legale: bene, oggi alla votazione hanno partecipato anche due senatori a vita, che hanno portato il numero dei presenti in Aula a 162, salvando capra e cavoli al premier Giuseppe Conte.

Ma facciamo un passo indietro. Nel pomeriggio di giovedì 18 giugno in Senato erano presenti 149 parlamentari insufficienti per arrivare al necessario numero legale di 150 per rendere valida la votazione. Per un errore tecnico di conteggio si è votato comunque e la maggioranza giallorossa si è salvata per un pelo, per soli tre voti: 147 favorevoli, 2 contrari e le opposizioni che hanno disertato in toto.

A seguire, anche per le veementi proteste della minoranza, è stata fatta una verifica ed è stato appurato che non vi era il numero legale. Dunque, Aula convocata venerdì mattinata e nuova votazione, che andata a buon fine: l’opposizione non ha presenziato e su 162 presenti i voti favorevoli all’Election Day sono stati 158.

L’Aula di Palazzo Madama era più affollata di ieri, con il numero legale alzato a 161. Due senatori a vita hanno presenziato: si tratta dell’ex presidente del Consiglio Mario Monti e della scienziata Elena Cattaneo. Il primo, però, non ha partecipato al voto – come lui anche Tommaso Nannicini del Partito Democratico e Riccardo Nencini del Partito Socialista Italiano – mentre la seconda ha votato "sì" alla fiducia sul Dl Elezioni.

A differenza di ieri, quando votarono "no", la senatrice di +Europa Emma Bonino e il senatore di Azione (Gruppo Misto) Matteo Richetti hanno dato forfait, come l’intero centrodestra.

Si tratta di un risultato che nei fatti salva il governo dopo il pasticcio di ieri. E il via libera al Dl Elezioni è stato salutato con soddisfazione dal sedicente avvocato del popolo: "Quando ieri sera sono stato avvertito che in Senato sareste stati richiamati a votare alle 9:30, ho pensato mission impossible. Invece chapeau, se ci siete tutti, siete stati davvero bravi". Queste parole di Conte sono arrivate in occasione della riunione dei capigruppo parlamentari della maggioranza, riunitisi nella sala riservata all’esecutivo a Palazzo Madama; lì il ministro per i rapporti con il Parlamento e le Riforme Federico D’Inca (del Movimento 5 Stelle) ha ricevuto una telefonata dal premier che chiedeva di essere ragguagliato sul voto del Senato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Duka

Ven, 19/06/2020 - 13:37

Lo abbiamo intuito da molto tempo che questo soggetto prima di lasciare il seggiolone le proverà tutte e non gliene frega nulla se ciò andrà a discapito della gente.

Ritratto di Smax

Smax

Ven, 19/06/2020 - 14:15

Il giorno che aboliranno i senatori a vita sarà sempre troppo tardi. Privilegio bizantino da repubblica delle banane.

ziobeppe1951

Ven, 19/06/2020 - 14:18

Tutti i carrozzoni, hanno sempre la ruota di scorta

barbarablu

Ven, 19/06/2020 - 14:37

hahahah certo che i 5poltrone&divani salvati dai senatori a vita... loro che volevano mandarli a casa... si ma nel 2018 quando volevano i voti della gente!

SemprePiùBasito

Ven, 19/06/2020 - 14:53

I Senatori a Vita ? Chi quei soggetti che campano sulle spalle dei lavoratori senza fare niente che rovinare la politica? Conte ti stai cercando la condanna a morte il popolo non te lo perdona più. Solo al pensiero che ti rivolgi a MONTI sei finito.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 19/06/2020 - 14:55

Ha detto che tornerà a fare l'avvocato. Speriamo che lo faccia presto.

SemprePiùBasito

Ven, 19/06/2020 - 14:55

I SENATORI A VITA di questo paese le òarve della politica. A CASA E SUBITO.

sbrigati

Ven, 19/06/2020 - 14:57

Questa è l'utilità dei sanatori a vita, eletti a discrezione per compiacere i soliti.

paco51

Ven, 19/06/2020 - 14:57

Smax: concordo pienamente; sembra uno stato monarchico dove si nominano i duchi. Mah!

vinvince

Ven, 19/06/2020 - 15:13

I sinistrati lo hanno sempre fatto ... è per questo che li scelgono loro !!!

giosafat

Ven, 19/06/2020 - 15:15

Dei non eletti che decidono per gli elettori è un insulto e basta. Non importa quanto se ne discuta, è un insulto.

occhiodifalco

Ven, 19/06/2020 - 15:21

Ma la nostra costituzione è una cosa da richiamare solo quando c'è il centrodestra che dice e fa qualcosa o questi al governo con il beneplacito di chi dovrebbe intervenire se ne fregano di ogni principio e fanno quello che vogliono nel silenzio assordante della pseudo stampa e delle televisioni ...Basta chiedo a Salvini e Meloni un opposizione durissima che ribatta colpo su colpo a questo scempio

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 19/06/2020 - 16:26

Dopo i senatori a vita a cosa si aggrapperà per tenersi a galla? (niente parolacce, mi raccomando)

Ritratto di Trinky

Trinky

Ven, 19/06/2020 - 16:31

Sempre stato così: ricordiamoci della sceneggiata della Montalcini portata in barella in senato affinchè potesse votare e decidere col suo voto l'esito della votazione, come è accaduto! Del resto mica per niente tutti, proprio tutti tutti, i senatori a vita sono di sinistra: qualcosa vorrà ben dire!

maurizio50

Ven, 19/06/2020 - 17:05

Non solo Governo delle banane ma pure Ministri dediti all'accattonaggio dei voti. Pare d'essere nel dopoguerra quando in una grande città Italiana uno che voleva farsi eleggere Sindaco regalava ai capi famiglia una fiammante scarpa nuova destra soggiungendo che avrebbe consegnato pure la sinistra una volta ottenuta la agognata elezione!!!

trasparente

Ven, 19/06/2020 - 17:11

Ma i senatori a vita sono tutti di sinistra?