Salvini sdoppia la Lega: due partiti per un leader

Chi è al Nord si deve "iscrivere a Lega Nord per l'Indipendenza della Padania", e al Sud la "Lega per Salvini Premier. Due partiti con diversi statuti ma con un solo leader

Salvini sdoppia la Lega: due partiti per un leader

Matteo Salvini deve aver preso alla lettera l'antico adagio latino Divide et impera e infatti ha sdoppiato il suo partito. Il tesseramento separa l'Italia in due parti, contraddistante da due formazioni parallele.

Al Nord, la "Lega Nord per l'Indipendenza della Padania", e al Sud la "Lega per Salvini Premier". Il motivo? Come si legge in una inchiesta di The Post Internazionale, dagli uffici della Lega spiegano che di "essere stati costretti a farlo per questioni giudiziarie".

Le differenze

Chi si vuole tesserare al partito di Salvini e vive al centro-nord (dalla Valle d'Aosta all'Umbria) deve accedere al sito al centro-nord (dalla Valle d'Aosta all'Umbria, mentre chi vuole farlo dal Lazio fino alla Sicilia) deve cliccare su tesseramento.legapersalvinipremier.it. Il motivo è quello di tenere separati i conti bancari della "vecchia Lega", per intenderci quella che porta ancora la dicitura Nord, da quelli della gemella che ha statuto del 14 dicembre 2017 sulla Gazzetta Ufficiale.

Le differenze però non si fermano qui. Come scrive Agi, "da Roma in su vige uno statuto del 2015 che proclama come 'finalita il conseguimento dell'indipendenza della Padania' e comprende solo le regioni del Nord. La sede e quella storica di via Bellerio e a quella fanno riferimento militanti e sostenitori. Da Roma in giù, dove è presente la "Lega per Salvini Premier", 'una confederazione composta dalle seguenti articolazioni territoriali regionali ( segue l'elenco completo delle regioni italiane, da Nord a Sud)" e sulla sede in via privata delle Stelline 1. Ultima differenza è il codice fiscale, diverso tra le due metà della Lega.

Commenti