Salvini "seppellisce" l'ecotassa

Il vicepremier chiude la partita con i 5 Stelle: "Non ci saranno nuove tasse sulle auto. Parlo anche a nome dei grillini"

Salvini "seppellisce" l'ecotassa

Matteo Salvini "seppellisce" definitivamente l'ecotassa fortemente voluta dai grillini. Il vicepremier di fatto archivia le polemiche delle ultime ore e chiude la partita: "Non ci sarà nessuna tassa sulle nuove auto". Una mossa, quella di Salvini, che arriva a poche ore dal vertice di maggioranza con Di Maio e Conte sulla manovra e che di fatto conferma la linea già emersa in un emendamento presentato dal Carroccio in cui viene proposta la cancellazione della nuova tassa e anche dei bonus per le auto meno inquinanti. Il ministro degli Interni è stato molto chiaro: "Posso dirlo sia a nome mio e sia del Movimento 5 Stelle che non ci sarà nessuna nuova tassa sulle auto".

Poi sui bonus a quelle con un impatto minore sul fronte dell'inquinamento precisa: "Un conto è aiutare le auto non inquinanti un conto è penalizzare chi non può permettersi queste nuove auto che costano decine di migliaia di euro". Insomma a quanto pare il capitolo ecotassa per il momento viene chiuso con le parole di Salvini. Ma non sono esclusi colpi di scena. I grillini infatti reputano il prvvedimento "fondamentale". Ma adesso, dopo l'annuncio di Salvini, una riapertura del fronte interno alla maggioranza rischierebbe di mettere in serio pericolo la tenuta del governo.

Commenti