Salvini sfida Renzi: "Non pago il canone Rai"

Il leader della Lega: "Quando mi arriva il bollettino faccio la raccolta differenziata, da buon cittadino..."

Matteo Salvini contro il canone. E contro la Rai. "Pagare il canone Rai? Ma non ci penso neanche - il leader della Lega dai microfoni di 24 Mattino su Radio 24 - io non ho il televisore". E racconta che, quando gli arriva il bollettino a casa, lo butta nell'immondizia: "Faccio la raccolta differenziata, da buon cittadino...".

Quella striscia di carta, il bollettino per pagare i 113 euro e rotti a viale Mazzini, finisce nella raccolta differenziata di casa Salvini. "La plastica con la plastica - spiega - la carta con la carta e il vetro con il vetro". Piuttosto, puntualizza il leader del Carroccio, "se la Rai è un servizio pubblico io sono Babbo Natale". "Primo, parliamo del fatto che la Rai sia o meno un servizio pubblico, e cominciamo a ridere, secondo, non esiste presumere che tutti debbano vivere e sopravvivere col televisore in casa - tuona ai microfoni di Radio 24 - uno dovrebbe pagare se ha il videocitofono o se ha l’iPad. Ma stiamo scherzando?".

Salvini propone, quindi, di privatizzare due canali Rai e di togliere la pubblicità a quello che rimane nelle mani dello Stato. "Solo allora - spiega - avrebb senso pagare il servizio pubblico". E ci tiene a sottolineare: "Dovrei pagarlo se ho un iPad? Ma neanche a Cuba succede! Se io fruisco di un servizio lo pago. Se io non fruisco di un servizio perchè dovrei pagarlo?". L'ultima battuta è per Matteo Renzi, definito ironicamente "un genio". "Perché - conclude Salvini - dice 'riduco le tasse' e in realtà incassa il doppio sul canone Rai".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di ...5Stars

...5Stars

Lun, 19/10/2015 - 14:14

NO PIZZOcanone, NO MAFIA

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 19/10/2015 - 14:28

Che incassi il doppio del canone è un conto, che la Rai offra servizi che definire scadenti è il meno è ancora altro (troppi dipendenti con targhetta politica sulla "fronte"), ma che ci sia chi, in giro, non paga il canone questo è un fatto assodato che va risolto, non considerando però tutti i cittadini "colpevoli aprioristicamente". Basta un decoder e finisce la pacchia per i "portoghesi".

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 19/10/2015 - 14:30

salvini uno di noi! oltre che un buon amico di silvio :-) di certo farà venire mal di pancia ai cre.tini come XGERICO, TOTONNO58, ATLANTICO, ERSOLA, PONTALTI, ZUCCA100, GZORZI, ANDREA SEGAIOLO, LORENZAVANLOLOLOLOLLO LA PORTOGHESUCCIA, PINUX3, FAB73, MARK61, ANTONIOBALL73, NOBALLS, ecc.... :-)

vince50

Lun, 19/10/2015 - 14:30

Condivido pienamente,piuttosto questi 113 Euro li brucio anche se illegale.Servizio pubblico(si fa per dire)da me non richiesto,non ne sono affatto interessato quindi io non pago.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 19/10/2015 - 14:32

Bravo c.....ne, così pagherà una multa o gli taglieranno la luce. Sono altre le battaglie da fare, ma se uno non è capace si attacca alla sciocchezza del canone Rai.

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Lun, 19/10/2015 - 14:33

Bravo pirla. A sparare scemenze da Porro e Vespa in RAI ci vai pero'... ma va a ciapà i ratt!!!

marcomasiero

Lun, 19/10/2015 - 14:44

ragione da vendere ! il canone non va pagato dimostri la Rai che in quella casa c'è un televisore !!! e se hai pagato prima e poi non paghi più magari non è che il televisore, visto la monnezza che trasmettono, lo si è buttato ???

UNITALIANOINUSA

Lun, 19/10/2015 - 14:47

una casa di carte quella di renzi,come tutte finira' a terra italiano in usa

Un idealista

Lun, 19/10/2015 - 14:48

Segnali criptati, così che paghi chi guarda effettivamente i programmi RAI.

01Claude45

Lun, 19/10/2015 - 14:48

Programmi criptati, 4 tipi di scheda per visualizzare TG, Talk show, films e resto, da 20€ a scheda. Ognuno prende quello che vuole e lo paga. Naturalmente VIA LA PUBBLICITÀ.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 19/10/2015 - 14:50

La posizione di Salvini è molto diffusa. Spero sia vero che non ha il televisore, perché se invece l'avesse sarebbe un truffatore, come tutti quelli che hanno dichiarato di non averlo e invece ce l'hanno. Il discorso che bisogna pagare per un servizio solo se uno ne usufruisce, è un discorso che teoricamente funziona, ma in pratica non è così. Non funziona per tanti servizi. Si paga anche per i servizi di cui uno può anche solo usufruirne. Ad esempio, tutti paghiamo per il SSN, ma ne usufruisce solo chi è malato. Se uno scoppia di salute non ne usufruisce, è solo una possibilità che diventa realtà nel momento del bisogno. Il canone RAI è una tassa, e come tale va pagata, come avviene in altri Paesi, dove costa anche di più, e in alcuni è inserito anche nella bolletta elettrica Quindi si potrebbe evitare questa polemica, e tutti i possibili contenziosi che deriverebbero dall’insolvenza.

michetta

Lun, 19/10/2015 - 14:53

Grande Salvini! Ti avevamo gia' apprezzato precedentemente. Abbiamo stabilito di vedere in te, la persona ad hoc, capace di far sentire la nostra voce di onesti lavoratori e pensionati, soprattutto, perche' la pensi come noi e vedi nelle vessazioni di quella parte politica che ci sta dissanguando, i motivi per una cancellazione di certi partiti veri distruttori della Nazione. Approviamo, avalliamo e sposiamo tutte le tesi e prese di posizione, che vorrai prendere, compresa, appunto, l'unione con Forza Italia (senza quei traditori che contribuiscono a cancellare l'Italia dalla geografia politica e finanziaria) e Fratelli d'Italia della signorina Meloni,vera Romana ed adatta,con l'aiuto di persone capaci e per bene, ad amministrare la Capitale.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 19/10/2015 - 14:54

Bravo Salvini. Tanto non potranno processarti per istigazione, vedi il caso de luca.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 19/10/2015 - 14:57

SALVINI FOR PRESIDENT!!!!! Non mollare.....fargliela vedere a quei mafiosi politicizzati FANCAZZISTI di dirigenti Rai super pagati che gozzovigliano ad aragoste e champagne sulla povera gente costretta a pagare il pizzo per un DIS-servizio non richiesto. Basta CASTE. A morte il CANONE RAI.

VESPA50

Lun, 19/10/2015 - 15:04

I soldi regalati alla RAI sono una tangente. Sono risorse tolte magari a pensionati, disoccupati, operari che col salario non arrivano a fine mese, per essere regalate con compensi astronomici a Conduttori, Direttori di rete, Direttori Generali e poi ad amici degli amici. Per non parlare, ancora, della pubblicità inserita scandalosamente in ogni pausa. Ieri ho rinunciato a vedere "90° minuto" stufo di vedere interrotto il programma per la centesima volta e si tratta di un programma che dura poco più mezzora. VERGOGNA

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 19/10/2015 - 15:09

It's very strange to pay to see the televion. In China no tax and the television is free on the air or online. CCTV broadcasts over 37 channels. for Internet with China Telecom I pay for my own wi fi 250 RMB per year. molice Shandong Linyi China

giorgiandr

Lun, 19/10/2015 - 15:09

secondo me dobbiamo cominciare a fare qualcosa, non possiamo più subire (ricordiamoci che la Rai, così com'è, è un abuso. I cittadini avevano votato un referendum che riguardava la privatizzazione della rai, referendum, nei fatti, completamente ignorato dai politici).

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 19/10/2015 - 15:14

PAGARE; IL CANONE RAI MA PERCHE?, PER PERMETTERE A QUESTA TV COMUNISTA DI PAGARE A BENIGNI 7 MILIONI DI EURO; PER LEGGERE I 10 COMANDAMENTI?; MA IO COMPRO UN BLURAY DVD É MI VEDO I 10 COMANDAMENTI CON CHARLTON HESTON! É YUL BRINNER!; RISPARMIO I 113 EURO É MI DIVERTO DI PIU!!.

mariolino50

Lun, 19/10/2015 - 15:14

Invece di fare casino per miseri cento euro, facciamolo per il bollo auto, ben più costoso, e le assicurazioni ancora peggio, anche il bollo in vari paesi non esiste, visto che ti tasse se ne pagano già troppe.

Effe48

Lun, 19/10/2015 - 15:20

Clapp...Clapp...Clapp... (Sono applausi!). E ora vediamo chi altri prende (e prenderà in Parlamento) una posizione NETTA su quest'ultima schifezza del "pentolaio toscano"!!!

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 19/10/2015 - 15:20

Chiudete quel carrozzone. non serve a nulla . serve solo a renzi per fare cassa

steali

Lun, 19/10/2015 - 15:22

x mbferno Lun, 19/10/2015 - 14:57 SALVINI FOR PRESIDENT!!!!! Non mollare.....fargliela vedere a quei mafiosi politicizzati FANCAZZISTI di dirigenti Rai super pagati che gozzovigliano ad aragoste e champagne sulla povera gente costretta a pagare il pizzo per un DIS-servizio non richiesto. Basta CASTE. A morte il CANONE RAI. A chi si riferisce forse a minzollini?

MEFEL68

Lun, 19/10/2015 - 15:37

La RAI si deve decidere: o la pubblicità o il canone. Non è giusto che incassi tutti e due. In altri campi questa situazione sarebbe sanzionata come CONCORRENZA SLEALE nei confronti delle altre emittenti private.

FRANCOSANNA

Lun, 19/10/2015 - 15:43

renzi dimostri di non essere come marino che aumenta il costo dei parcheggi e poi lascia la sua 500 in mezzo ai c......., metta on line le ricevute del pagamento del canone rai di casa sua prima di fare queste str......! bravo salvini!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 19/10/2015 - 15:46

liberopensiero77 - Egregio renziano, non si arrampichi sugli specchi con esempi che non hanno molta attinenza. La sanità è una "branca" che si rifà anche all'articolo 32 della costituzione e lo stato DEVE mettere in campo risorse adeguate per la salute della gente che quei soldi li spende volentieri. Se poi uno non le utilizza è un RISPARMIO per lo stato, certo non un aggravio. La Rai è una risorsa indispensabile? No. Basta dunque fornire un decoder con scheda in comodato (2 euro al mese bastano e avanzano, con un canone rivisto al ribasso) a chi vuol vedere le reti Rai e finisce la pacchia per i furbetti di ogni comune.

ullo

Lun, 19/10/2015 - 15:47

quanti leghisti sono stati piazzati in rai dalla lega?

UNITALIANOINUSA

Lun, 19/10/2015 - 15:48

Gli italiani CACONI NON SEGUIRANNO IL SUO ESEMPIO ITALIANO IN USA

Mr Blonde

Lun, 19/10/2015 - 16:00

lo ripeto fino alla noia da una vita: 1 rete pubblica senza canone e al max 1 rete ad ogni privato come in ogni paese occidentale che si rispetti. poi comunuqe se la legge c'è va rispettata e parla proprio salvini che viene da un partito che la rai, quando era il loro turno, l'ha occupata come tutti gli altri partiti

Mano-gialla

Lun, 19/10/2015 - 16:02

BRAVO SALVINI IL BUFFONE SA COME RUBARE CIAO MORTIMERMOUSE AI FATTO LA LISTA DEI SCEMI TUTTI SINISTROIDI !!!!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 19/10/2015 - 16:14

@vince50_19. Egregio salviniano (spero non la prenda come un'offesa ...), quello che dice Lei non è sbagliato. E' solo questione di opinioni. Lei vorrebbe la RAI privatizzata a tutti gli effetti, sostanzialmente diventerebbe una TV commerciale come le altre. Si avrebbero grossi risparmi (niente canone), ma anche uno scadimento della qualità dei programmi, che sarebbero legati fortemente all'indice di ascolto e all'introito pubblicitario. Personalmente preferisco il canone, e il mantenimento della qualità dei programmi, ma capisco che la si possa pensare diversamente, anch'io in passato propendevo per la soluzione da Lei prospettata. Sfortunatamente per voi, le leggi parlano di “servizio pubblico” e di canone obbligatorio (meglio, tassa di possesso) per tutti. Non vi resta che sperare che cambino la normativa come volete, così non pagherete i famigerati 100 € …

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 19/10/2015 - 16:21

@vince50_19, dimenticavo, anche il diritto all'informazione plurale, è un principio sancito a livello costituzionale. Esso scaturisce dall'art. 21 Cost., ed è stato sancito dalla sentenza n. n. 826/1988 della Corte Costituzionale. Su di esso si basa il concetto di "servizio pubblico" della RAI. Saluti.

mar75

Lun, 19/10/2015 - 16:28

Sbaglio o Salvini ha una pagina su FB? Come la gestisce? Immagino usi il pc e lo smartphone... sono apparecchi adattabili alla ricezione di programmi radiotelevisivi, quindi sono soggetti al pagamento del canone. Avvisate Salvini che non pagandolo diventa un evasore fiscale e può essere segnalato all'Agenzia delle entrate.

linoalo1

Lun, 19/10/2015 - 16:30

Parole Sante,ma buttate al vento!!!!I Padroni,ormai,sono loro:Il Regime!!!!Ormai,visto che non c'è nessuno che li contrasta,fanno tutto quello che vogliono,senza alcuna paura!!!!Certo,a parole tutti li contrastano!!!!Ma solo a parole!!!!E,come sempre,tra il dire ed il fare cosa c'è di mezzo????Grillo,Salvini,Berlusconi,tante belle parole,ma solo parole!!!Esattamente come Renzi!!!!Ecco il principale motivo del Rifiuto al Voto!!!!

freud1970

Lun, 19/10/2015 - 16:32

Ma bravo vince50_19, si metta il decoder, e chi vuole vedere la rai paghi, mi sembra giusto, gli altri guardano dell'altro, si sorbiscono la pubblicita' ma almeno gratis.

freud1970

Lun, 19/10/2015 - 16:42

Qui in fondo si tratta solo di scuse, per fregare 100 euro a tutte le famiglie italiane. Mettere il decoder, non gli conviene, perche' perderebbero quasi la totalita' di chi gia' paga, a questo punto con la scusa del possesso della tv, intendono fare cassa mettendo le mani nelle tasche della stragrande maggioranza degli italiani.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 19/10/2015 - 16:47

liberopensiero77 è un grande... prende un pipistrello e ci spiega il perché avendo questi le ali è un uccello... quando invece questi è un mammifero. Lo stesso fa per giustificare la rapina RAI, siccome è una tassa allora gli italiani che non sono un popolo, ma dei sudditi, devono pagarla. Naturalmente lui non si pone il problema di come mai quello che dovrebbe essere un abbonamento TV l'hanno fatta diventare truffaldinamente tassa. Lui non si pone il problema del perchè la RAI dovrebbe incassare sia dal canone che dalla pubblicità, quando ad esempio la BBC funziona meglio, con un minor numero di persone, non è politicizzata e non prende la pubblicità. Per il gioppino sopra le tasse vanno pagate, punto e stop... ci sarà da ridere quando s'inventeranno la tassa sulla dabbenaggine... lui sarà finito.

settemillo

Lun, 19/10/2015 - 16:49

Io l'ho scritto e riscritto; il carrozzone RAI arrugginito va demolito. Se un utente NON segue i programmi della rai NON deve pagare il canone. Io pago il biglietto del tram o del treno solo e quando usufruisco del servizio; più logico di così NON si può. Se mamma rai imbarca tutti i ruffiani KOMUNISTI sono affari suoi,NON miei. Nel prossimo anno mi rifiuterò di pagare il canne rai. è chiaro si o NO ?

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 19/10/2015 - 16:50

Liberopensiero77 e se quelli di SKY trasformassero il loro abbonamento in tassa facendolo pagare anche a chi non riceve SKY come la metterebbe? Non è che quelli della RAI hanno ottenuto il cambio di dicutra da canone di abbonamento tv a tassa tv per far si che coloro che non la pagassero, sarebbero automaticamente evasori fiscali? Noooooooo ma quando maiiiiiiiiiiiii... ed i sudditi pagano senza battere ciglio...

Un idealista

Lun, 19/10/2015 - 16:51

Salvini dice che non pagherà il canone perché non ha il televisore. Neanch'io ce l'ho. Quindi... Fosse vero!

piertrim

Lun, 19/10/2015 - 16:54

Son tanti anni che avrei voglia di non pagare la Rai, sopratutto ultimamente che mette in onda schifezze di programmi, ci riempie sempre più di spot pubblicitari e sempre più si è meridionalizzata in tutti gli aspetti: dai giornalisti, ai conduttori, ai partecipanti ai quiz vari. Sembra che la scelta di operatori e partecipanti anche se provenienti da regioni del nord venga effettuata guardando al cognome quasi sempre di origini meridionali. Ci vuole del talento per arrivare a tanto.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 19/10/2015 - 17:04

Mar75 è un altro truffato contento di esserlo... Dice, tutto fiero: " il pc e lo smartphone... sono apparecchi adattabili alla ricezione di programmi radiotelevisivi, quindi sono soggetti al pagamento del canone" manca il tiè finale ma ce lo aggiungo io... Lo smartphone può essere collegato ad un detonatore collegato ad un esplosivo per far scoppiare lo stesso appena arriva un SMS o una chiamata a quel numero... che famo? Facciamo pagare allo smartphone la tassa sugli esplosivi e ne vietiamo la detenzione a chi non ha un porto d'armi o un'autorizzazione alla detenzione di strumenti pericolosi? No perchè con la storia... il dispositivo può essere adattato a bla bla bla... allora ogni oggetto dovrebbe pagare qualsiasi tassa perchè ogni oggetto può essere usato per qualsiasi cosa oltre quella prevista per l'uso specifico.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Lun, 19/10/2015 - 17:10

Sono Babbo Natale... ho dovuto pagare il canone perché ho dei PC... ma, adesso, ho anche dei televisori, che vomitano un sacco di pubblicità e, spesso, delle schifezze schifose, che pago e la RAI spaccia per "programmi"!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Lun, 19/10/2015 - 17:10

mortimerSORCIO, un uomo (??!!!!!) un demente ......

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Lun, 19/10/2015 - 17:12

Una domanda: il 30% degli italiani NON paga il canone, quanti di quelli che scrivono in questo sito non lo pagano? Evasori degni dell'evasore principe condannato a 4 anni di galera!!!!!!!!!!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 19/10/2015 - 17:13

Signor renziano liberopensiero 77 il dritto sancito dall'articolo 21 è essenzialmente quello della libertà di manifestazione del pensiero. il che non giustifica né il monopolio pubblico di tale informazione né l'obbligo di essere soggetti ad una tassazione che riguarda il "possesso" di un apparecchio di ricezione. Non è infatti cogente, in diritto, il dover sottostare, pagando, all'informazione di un forzoso servizio pubblico radiotelevisivo imposto a tutti. Che poi ci siano persone contente di pagare una tassa ingiusta tutto ciò appartiene alla sfera masochistica individuale.

Rossana Rossi

Lun, 19/10/2015 - 17:21

Pazzesco quello che si legge.........le capre rosse sono contente di pagare una tassa ixxxxxxxe per un servizio che non esiste e quel poco che fa è solo di regime.........siete contenti di prenderlo in quel posto?...Mah!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 19/10/2015 - 17:33

mar75 mi consenta, ma cosa c'entra la rai con fb? Io uso pc e smatphone, ma fb non so neanche come sia fatto. Semplicemente perché non m0interessa. Può uno dire che non gli interessano i programmacci rai? Di certo non sono molto più interessanti quelli di Mediaset, ma almeno nessuno ti obbliga a pagare per NON guardarli!

xgerico

Lun, 19/10/2015 - 17:52

@pasquale.esposito- Pasquà.. il tacer non fu.........Li in Germania il canone lo paghi eccome! Supera di circa 100 Euro il nostro!

xgerico

Lun, 19/10/2015 - 17:54

Il canone (tassa di possesso)in Italia è uno dei più bassi, che in Europa! lo vogliono abbassare ancora, e qui tutti a lamentarsi!?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 19/10/2015 - 17:58

@Loudness, come al solito Lei dice parecchie corbellerie. "Quello che dovrebbe essere un abbonamento TV l'hanno fatta diventare truffaldinamente tassa”. La normativa che prevede il canone come una tassa di possesso dell’apparecchio risale a un regio decreto del 1938 (tassa sulla radio), periodo in cui non governava certo la sinistra, ma qualcuno che a Lei dovrebbe piacere ancora molto … Assurda poi l’ipotesi che Sky possa trasformare il proprio abbonamento in una tassa, Sky non ha il potere legislativo dello Stato. Se adesso la normativa prevede il canone obbligatorio, un domani che andranno gli amici suoi al governo potrà cambiare. Certo, in passato però non l’hanno fatto, per cui temo che questa polemica sia soltanto pretestuosa per raccogliere consensi fra gli evasori, pardon, non possessori dell’apparecchio televisivo …

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 19/10/2015 - 18:01

Che un individuo del genere sia orgoglioso di essere evasore quando si tratta di pagare tasse e balzelli non mi meraviglia, anche se sarebbe giusto pagasse almeno il doppio dato che la TV gli è comoda (eccome) quando si tratta di mettersi in mostra. Piuttosto dovrebbe spiegarci perchè non ha dichiarato la sua "evasione" quando al governo c'era il suo partito. Anzi... già che c'era avrebbe potuto fare la voce grossa affinché l'odioso canone venisse abolito!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 19/10/2015 - 18:03

@Ratiosemper, e infatti non c'è il monopolio dell'informazione televisiva, mentre c'è l'obbligo di pagare il canone RAI, come c'è l'obbligo di pagare il SSN, anche se quelli sani non usufruiscono del servizio pubblico, e potrebbero pure dire che comunque a loro non interessa perché andrebbero nelle cliniche private. Chiaro il concetto?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 19/10/2015 - 18:07

Bravo, bravissimo Salvini. Boicottiamo la nuova tassa sulla TV a chi non guarda le scemenze della RAI. Io un televisore ce l'ho, ma non ho antenna e lo uso solo per vedere film/programmi da Internet o DVD. Vero, posso vedere volendo le scemenze RAI da Internet, ma allora li' la RAI metta tutto a pagamento. Come avviene in altri Paesi. E non accetto di dover pagare un canone in piu' allo Stato solo perche' ho apparecchi audiovisivi, pago gia' il canone al gestore Internet.

puntoebasta

Lun, 19/10/2015 - 18:17

Di quale "servizio pubblico" si parla ? Dei milioni di euro regalati ai parassiti della RAI tutti con la targa a "sinistra"? Tutti asserviti al PD e similari comunisti. Io non guardo la RAI e nessuno mi può obbligare al lavaggio del cervello programmato da RAI 3 e non solo, alla stregua dei famigerati gulag sovietici. Io pretendo la mia libertà e non intendo pagare la tessera alla sezione RAI del PD & sinistrume di ogni specie.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 19/10/2015 - 18:18

x mar75: Giusto, apparecchi adattabili, è qui che casca l'asino. Io ho diversi pc, ma col cavolo che inserisco la scheda per decodificare le emittenti televisive! Perciò il suo ragionamento non regge.

Giampaolo Ferrari

Lun, 19/10/2015 - 18:20

IO ho il televisore e guardo quello che si riesce a ricevere,compresa la pubblicità,se la rai che evito di sintonizzare non vuole che la guardi,fa come tutti le altre emittenti.Sapete perchè non lo fa??? perche il giorno dopo deve licenziare una valanga di giornalisti purtroppo in strgrande maggioranza rossastri,sinistrati comunistoidi.

Ritratto di Farusman

Farusman

Lun, 19/10/2015 - 18:23

Paghi chi usufruisce del servizio. Pay per tutti i programmi. In chiaro le trasmissioni che si autogestiscono con la pubblicità. Perché dovrei pagare io il ritorno di Santoro? Se lo godano i sinistri.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 19/10/2015 - 18:31

Occorre mettere un decoder con tessera come SKY ,chi vuole vedere la RAI ,paga la tessera, chi non vuole pagare, non vede un tubo al massimo vede il segnale criptato. Semplice no ? Purtroppo, la gente che pagherebbe per vedere la RAI sarebbe minima , si accontenderebbe di Mediaset e dei canali commerciali o dei canali Svizzeri allora non va bene pensate la Rai senza clienti con tutti quei canali comunisteggianti da mantenere! Sarebbe, però, una bella sensazione di libertà!

woodstock60

Lun, 19/10/2015 - 18:52

SALVINI SEI UN MITO!!!

domenico.pastori

Lun, 19/10/2015 - 21:41

Non e' il canone che va abolito. E' la RAI che va abolita: non ha senso avere una TV di Stato, come non ha senso avere un quotidiano di Stato.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 19/10/2015 - 21:43

Liberopensiero77 ma come dobbiamo fare con te? Il Regio Decreto del 38 parlava di "canone di abbonamento"per usufruire del servizio il mancato pagamento dello stesso quindi generava semplicemente un'ammenda pecuniaria. Nel 2002 i suoi amici rossi della Corte Costituzionale che s'inventano con la sentenza 284 del 2002? "Benché all’origine apparisse configurato come corrispettivo dovuto dagli utenti del servizio [...] ha da tempo assunto, nella legislazione, natura di prestazione tributaria, fondata sulla legge [...] E se in un primo tempo sembrava prevalere la configurazione del canone come tassa, collegata alla fruizione del servizio, in seguito lo si è inteso come imposta" E tadà di colpo un abbonamento ad un servizio dovuto solo se si usufruisce di tale servizio, diventa imposta e quindi il mancato pagamento diventa evasione fiscale. Poi nel 2007 con sentenza 24010 ci si mette pure la Cassazione a dare manforte... capito furbone?

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 19/10/2015 - 22:07

17 canali televisivi, 12 canali radiofonici, questo è il carrozzone parassita Rai! Cosa servono ad un servizio pubblico 17 canali televisivi? Solo ad avere altrettante "strutture" con direttori, vicedirettori, segretarie, giornalisti, dirigenti e portaborse. Tutti insediati dai partiti loro sponsor e quasi tutti posti di lavoro a Roma. E i giochi televisivi per dementi che regalano ogni giorno migliaia di euro sarebbero a sfondo culturale, informativo o educativo come vorrebbe la mission del servizio pubblico?

Insubrian

Lun, 19/10/2015 - 22:42

ma chi la guarda ancora la rai, sembra tele kabul. obbligare la gente a pagare per un canale che non guardano, questa è dittatura.

giac2

Lun, 19/10/2015 - 23:10

Salvini, è una battaglia persa xche a parole sono tutti contro ma poi si farà perchè i Komunisti saranno fieri di pagare il canone. Perchè? Perchè sta bene al partito a cui non gliene frega niente della gente ma soltanto la possibilità di rubare legalmente soldi alla gente. Meglio se sono poveri. La povera gente non ricorre in giudizio. Tanto sa di essere protetta dalla costituzione: La legge è uguale per tutti.

Pierpaolo Poldrugo

Lun, 19/10/2015 - 23:37

Salvini for President!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 20/10/2015 - 00:17

Ma quale servizio pubblico. La RAI è piena di comunisti che fanno propaganda ai comunisti con i soldi DELLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI CHE NON SONO COMUNISTI. Questa è la porcheria del canone. Pagare tutte le sanguisughe rosse che vivono scialacquando i soldi dei cittadini.

Ritratto di perigo

perigo

Mar, 20/10/2015 - 00:33

Ci dica come fare per sottrarci all'ennesimo salasso!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 06:44

liberopensiero77 - Si vede che il fatto che le dia del renziano le prude, non poco. Se lei mi da del salviniano sbaglia ma non mi offendo per niente: alcuni concetti leghisti mi piacciono ma, come ho avuto occasione di dire in alte circostanze, sono un liberale di destra moderato (ho votato per 12 anni Fini che poi ho mollato e prima mi sono "turato il naso" votando DC), quindi tragga lei le più opportune concluisioni. Le opzioni da lei citate circa la libertà di stampa non ci azzeccano proprio con quello che ho citato io: la salute è OBBLIGATORIA DA PARTE DELLO STTO, l'informazione è LIBERA ANCHE SE HA CANONI DA RISPETTARE, ma NON OBBLIGATORIA da parte dello Stato. Il CANONE non E' UN OBBLIGO MA UNA SCELTA che all'oggi per chi possiede un televisore è impositiva (un decoder risolverebbe tutto). Quindi non faccia il furbo ché da queste parti non attacca per niente.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 06:58

Liberopensiero77 - Dimenticavo: non voglio la Rai privatizzata (mai preteso), VOGLIO che la scelta della gente sia libera, per chi ha un televisore, non che il governo usi sotterfugi per spillare soldi alla gente. Non mi attribuisca affermazioni da me mai fatte; ripeto il decoder mette tutto in regola nel mondo dei media. Sento che le sue unghie sono proprio usurate, ma tant'è: un berlusconofobico-renziano come lei non potrebbe fare diversamente. Abbia il coraggio di ammettere che il canone è una rapina legalizzata, che l'informazione è LIBERA, NON IMPOSTA attraverso media e giornali, e che per questo la scelta (non l'obbligo) spetta all'utente non allo Stato che esorta libera informazione - ovvero senza obblighi, altrimenti la democrazia finisce nel cesso. Lei ha un modo tutto suo di concepire certe libertà, veramente molto personalizzato. Pensieri a parte naturalmente..

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 07:07

freud1970 - A me il decoder (anche dato in comodato) sembra una soluzione semplicissima, di vera libertà. Al limite - se possibile - si può progettare un decoder a più schede, così il cittadino sceglie quello che vuol vedere in base anche alle proprie tasche e alle proprie preferenze. Mantenere un carrozzone come la Rai è solo per sostenere il "megafono" del governo del momento (aggratis): questo metodo, oltre che coercitivo all'oggi, è oltremodo irricevibile per come la vedo io.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 20/10/2015 - 07:40

#xgerico. Se, tu non lo sai qui in Germania io pago ogni 3 mesi 55 euro per il canone televisivo della ZDF é ARD, Ma i programmi che fanno qui non sono impestati di reclame pubblicitari, é la TV tedesca non é impestata di moderatori copmunisti come Fabio fazio é luciana littizzetto, é processi politici come ad ANNOZERO fatti da Santoro qui in germania non né vedi, anzi se qui un moderatore in TV fá quello che ha fatto Santoro con Berlusconi rischia di andare il galera per callunnie é diffamazioni,é qui in germania i moderatori comunisti non Hanno il lasciapassare per insultare é callunniare politici di centrodestra, é se tu sei cosi ignorante che non sai piu quello che é giusto oppure sbagliato, come puoi giudicare il canone tv che io pago in Germania?!.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 20/10/2015 - 08:13

Se il canone serve a dare 100.000 euro alla signora Rosa perché ha indovinato quanti cioccolatini sono nel bussolotto, a dare 500.000 euro l'anno a sottospecie di giornalisti Fazio.si , a regalare liquidazioni da nababbo a decine e decine di dirigenti incapaci, allora ben venga l'abolizione di questo illegittimo balzello.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 09:39

Libero pensiero77 - Manca la pubblicazione di un mio precedente commento. Non sono salviniano anche se condivido alcune sue iniziative e non ho mai votato SB, semmai Fini per 12 anni, pentendomene amaramente. Inoltre mettere sullo stesso piano l'art. 32 con il 21 è del tutto fuorviante (ma lei ci prova lo stesso pensando che "qui" si beve tutto senza fare riflessioni): garantire la salute è un DOVERE inalienabile dello stato visto che paghiamo questa necessità, come garantire la pluralità di informazione, non già l'obbligo di informazione "teleguidata". Il telecomando serve a scegliere secondo le proprie desiderata dietro PAGAMENTO di un canone LIBERAMENTE SCELTO, non obbligatorio: questa è vera libertà (di scelta), lo spieghi al suo capetto toscano se vuole.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 20/10/2015 - 10:17

@Loudness, non hai capito le norme sul canone RAI. Esso ha una doppia natura, di servizio pubblico, per cui si parla di “canone”, e di prestazione tributaria obbligatoria per tutti. L’origine di ciò è il regio D.L. 21 febbraio 1938, n. 246, che stabilisce che «chiunque detenga uno o più apparecchi atti od adattabili alla ricezione delle radioaudizioni è obbligato al pagamento del canone di abbonamento, giusta le norme di cui al presente decreto”. La normativa successiva ha solo istituito il canone RAI e altre disposizioni, mentre le sentenze della Consulta (v. n. 284 del 2002), che non cambiano le leggi, hanno affermato alcuni principi, come la chiara riaffermazione della natura tributaria del canone, e il fatto che esso non è legato necessariamente alla fruizione del servizio, e non crea disparità di trattamento fra gli utenti. In pratica, la Consulta sostiene la mia tesi.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 10:24

Libero pensiero77 - In effetti non mancava quel commento, ma non è stato a me visibile fin quando non ho nuovamente postato, stamani. In fin dei conti è poco importante questo aspetto, quando certe repetita iuvant, a mio avviso.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 20/10/2015 - 10:34

@vince50_19, senza tante polemiche se uno ha simpatie renziane o salviniane, gliel’ho già detto, rispetto la Sua opinione, però gradirei anche che Lei rispettasse la mia, che fra l’altro è in linea con la normativa in vigore (si legga la sentenza n. 284 del 2002 della Corte Costituzionale, che chiarisce tante questioni). Lei vorrebbe la RAI col decoder, tipo Sky, perché l’informazione è libera (dice Lei). OK, opinione rispettabile, ma che non coglie le conseguenze di una simile impostazione. La RAI col decoder e il segnale criptato avrebbe la conseguenza di ridurre drasticamente l’audience e aumentare invece molto il canone perché gli abbonamenti sarebbero molti di meno. È una scelta politica, si potrebbe anche fare, come pure si potrebbe avere una sanità quasi tutta privata com’era negli USA prima di Obama, oppure anche una scuola tutta privata, ma io ci andrei cauto.

xgerico

Mar, 20/10/2015 - 12:01

@pasquale.esposito- Scrive: Se, tu non lo sai qui in Germania io pago ogni 3 mesi 55 euro per il canone.....ma se te lo scrivo io che paghi il doppio che da noi! Come posso non saperlo?! Ma sei di coccio! P.S. Annozero è della 7 non RAI! Tutte e due i programmi sono "autogestiti" e producono introiti pubblicitari! Per quanto riguarda i communisti a me nonmenepuofregardimeno!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 12:16

Liberopensiero77 - Giusto, niente polemiche, caro "renziano" (sottotraccia). Gli effetti del decoder li lasci agli addetti, visto questa rai elefantiaca con 17 reti e ascoltatori non proprio soddisfatti. Che poi sia una scelta politica, ossia ingolfare la bolletta elettrica con opzioni "esterne" come fossero degli esattori è un fatto acclarato ed odioso. Resta al contrario il problema istituzionale secondo cui i colpevoli vanno perseguiti non a prescindere ma solo se commettono un illecito. Qui si va oltre per manifesta incapacità di perseguire i colpevoli (il decoder lo permetterebbe escludendoli in anticipo dall'ascolto delle reti Rai)del governo Renzi. Che poi la Rai debba essere privilegiata trovo la cosa molto discutibile: il diritto degli utenti è sacrosanto e va rispettato senza gabelle et similia per far cassa. Le pare?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 20/10/2015 - 13:16

@vince50_19, di privilegi, cose odiose e discutibili in Italia ce ne sono molte. Ad esempio, nelle scuole pubbliche, grazie al Concordato, si dà un privilegio alla religione cattolica, per cui è l'unica religione che si insegna nelle scuole pubbliche. Vero che l'ora di religione è facoltativa, ma gli insegnanti di religione sono scelti dalla curia, e pagati con i soldi dei contribuenti, anche con quelli delle altre religioni e dei non credenti, fra cui ci sono coloro i quali ritengono la religione non precisamente positiva per lo sviluppo mentale. E la RAI, fra l'altro, è in linea col Concordato, perché vedo una enorme informazione religiosa a carattere prettamente cattolica. Informazione libera? Direi di no, ci sono troppi condizionamenti. Se uno vuole farsi una cultura libera, si deve muovere e informarsi, su internet e in biblioteca. La scuola e le televisioni fanno cultura di massa. Saluti.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 14:32

liberopensiero77 - dimenticavo: sulla scuola posso essere d'accordo su una certa "prevaricazione". Però lei sa meglio di me che l' "ora di religione è facoltativa", ergo..

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 20/10/2015 - 15:08

@vince50_19, certo Lei è cattolico, quindi non ammetterà mai che l'ora di religione cattolica è odiosa e un privilegio (come direbbero negli USA, dove la religione NON si insegna a scuola). Lei parla solo di una certa "prevaricazione". Ergo anch'io posso dire che il canone RAI obbligatorio rappresenta una certa prevaricazione, ma oltre non mi spingo. E comunque io li guardo i programmi RAI, ci sono ottimi sceneggiati, programmi di intrattenimento, documentari (Piero e Alberto Angela), RAI storia, RAI scuola e RAI5, dove c'è anche teatro, musica classica, letteratura, filosofia, ecc. Tutta roba formativa che con una privatizzazione o un segnale criptato, non ci sarebbe o verrebbe visto da molte persone in meno. E tenga presente che con il costo mensile di Sky (a cui sono pure abbonato) ci pago la metà del canone annuo della RAI. Stia bene.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 20/10/2015 - 19:32

Liberopensiero 77 - Cosa ha che fare il fatto che io sia cattolico e creda nel Nuovo Testamento con quello che la chiesa fa in Italia? Non si rovini troppo le unghie, mi raccomando.. Sul resto è evidente che lei ha le sue idee, io le mie. E soprattutto non stigmatizzo chi opta per scelte televisive del tutto personali con il proprio portafoglio. Stia anche lei sempre in salute. Grazie anticipate al moderatore se vorrà pubblicare.