Quota 100, Conte resiste. Ma i renziani attaccano: "Così rischiamo il burrone"

È scontro dentro al governo su quota 100. Il deputato di Italia Viva, Luigi Marattin, minaccia: "No diktat, ma così com'è si crea il burrone Salvini". I 5 Stelle si impuntano, mentre il premier Conte assicura: "Vogliamo conservare quota 100"

Governo sempre più spaccato su Quota 100. La proposta del consigliere economico di Palazzo Chigi, Alberto Brambilla, sulla possibile sostituzione con quota 103 non basta a placare gli animi. I toni rimangono accesi. E la situazione rischia di precipitare. Per il deputato di Italia Viva, Luigi Marattin, "su quota 100 ribadiamo quello che abbiamo detto" nei giorni scorsi. E attacca: "Ci chiediamo perché in questo paese bisogna prima di tutti pensare ai 60enni piuttosto che ai 30enni. Se si tratta di aumentare qualche tassa per lasciare Quota 100 così com'era l'anno scorso - spiega - abbiamo qualche dubbio". Poi una piccola apertura: "Ne discuteremo in maggioranza stasera e poi vedremo".

Eppure, ai cronisti che lo hanno intercettato davanti a Palazzo Chigi, il parlamentare renziano evoca ben altri scenari: "Non è possibile che ogni volta che qualcuno ha delle idee su come spendere le risorse pubbliche venga presentato come tragedia". Italia Viva, infatti, vorrebbe l'abolizione di quota 100 per recuperare fondi da destinare a famiglie e lavoratori (cuneo fiscale). Poi Marattin precisa: "Se ci fosse l'abolizione immediata (di quota 100, ndr), siamo assolutamente disposti a prenderci carico delle poche persone che hanno già firmato accordi per uscire dal mercato del lavoro contando su quota 100. Se invece - la minaccia - si lascia scorrere quota 100 così com'è si crea il burrone Salvini". Ovvero la caduta del governo.

Un ricatto che Marattin si affretta a smentire: "Diktat? Ne abbiamo fatto uno solo, quello sull'Iva. Sul resto - conclude - sul resto discutiamo tranquillamente senza che ogni nostra idea sia vista come un ricatto, ma anche senza che venga vista come una ricerca di visibilità". Insomma, nella maggioranza il clima è tutt'altro che tranquillo. E non lo rasserena l'ultima presa di posizione del premier Giuseppe Conte. "Vogliamo conservare Quota 100, perchè questo è l'indirizzo politico. Si è ragionato sulle finestre di uscita ma nulla è stato ancora deciso. Ma quota 100 rimane, questo senz'altro", rassicura il presidente del Consiglio. Per la felicità dei renziani.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Calmapiatta

Mar, 15/10/2019 - 13:28

Quindi, secondo la vulgata politica, le uniche misure che un governo "serio" può prendere in Italia riguardano strettamente: aumento delle tasse, linitazione delle libertà costituzionali, tagli pensionistici alle categorie non protette e balzelli vari a piacimento, mascherati ora da spirito ecologo, talaltra da sentimenti di solidarietà. Di fatto, a parte la buffonata del taglio dei palramentari, la casta, di cui il M5s era strenuo avversario, non si è tagliata un cent. Sorvoliamo poi sul fatto che Renzi è al governo abusivamente non essendo il rappresentante di nessuno se non se stesso....Ottimo.

Gatto Giotto

Mar, 15/10/2019 - 13:30

C'è poco da dire. Matteo Renzi è uno sbruffocencello assetato di potere che odia l'Italia e gli italiani.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mar, 15/10/2019 - 14:03

IL MARATTIN HA MAI PARLATO CON UNA PERSONA CHE OLTRE I 60 ANNI LAVORA A 60 ETRI DALTEZZA? O VICINO AD UN ALTOFORNO IN FONDERIA OVVERO ASFALTATO STRADE IL MESE D'AGOSTO O LUGLIO? HA FATTO ORDINE PUBBLICO OLTRE I 60 ANNI? HA PARLATO CON MAMME CHE OLTRE AD ACCUDIRE I PROPRI FIGLI DEVONO LAVORARE O ACCUDIRE I GENITORI ANZIANI? QUESTO E' UN BURATTIN

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 15/10/2019 - 14:08

I "renziani", dall'alto del loro sapere, pontificano:"Così rischiamo il burrone". Lo sanno bene, dato che già ci sono cascati nel recente passato. Chiacchiere, non sostanza!

elpaso21

Mar, 15/10/2019 - 14:22

"Quota 100, Conte resiste. Ma i renziani attaccano": perchè il governo è del PD, con l'appoggio di M5s, socio minoritario.

elpaso21

Mar, 15/10/2019 - 14:23

Questo governo può solo togliere e mai dare.

Duka

Mar, 15/10/2019 - 14:25

Qualcuno calerà le braghe ma TUTTI opteranno per rimanere in poltrona, ovvero a BUSTA PAGA da 20.000 Euro/mese, ancora a lungo

schiacciarayban

Mar, 15/10/2019 - 14:40

Quota 100 è stato il classico assurdo provvedimento da campagna elettorale. Smantelliamo la Fornero, tuonava Salvini! Adesso che la campagna della Lega è finita, possiamo abolirla subito. Certo, piacerebbe a tutti smettere di lavorare a 60 anni e godersi 30 anni a fare una cippa, ma semplicemente non è possibile.

schiacciarayban

Mar, 15/10/2019 - 14:53

Diciamo che uno lavora alla media di 1500 al mese per 38 anni. Versa circa il 30% di contributi, quindi versa 500 al mese. In totale avrà versato 228.000 euro. Se va in pensione a 62 anni, per 30 di vita, prenderà esattamente 633 euro al mese, lordi naturalemnte! Questa più o meno era la geniale trovata di Salvini! E probabilmente non molti arrivano a una media di 1500 al mese considerando che da giovane ti danno un tozzo di pane. Meditate...

Robdx

Mar, 15/10/2019 - 14:54

Si rischia il burrone?strano,sono gli stessi che hanno aumentato il debito pubblico di 300 mld in 5 anni

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 15/10/2019 - 15:00

Quando va via renzi ? Spero subito visto che da quando si è fatto nuovamente vivo il governo traballa ....porta sgarro ....che se ne stia a casa sua....noi italiani non abbiamo bisogno di gente che porta sfiga!

elpaso21

Mar, 15/10/2019 - 15:04

Ci hanno fregato i contributi.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 15/10/2019 - 15:24

Il federatore inizia a scricchiolare?

Gio56

Mar, 15/10/2019 - 15:39

schiacciarayban,ma lei è proprio fissato che si arrivi a 90 anni di vita.Quanti saranno quelli che ci arrivano? jonny$xx sarebbe interessante che MARATTIN facesse un comizio in mezzo a quei pendolari muratori che tutti i giorni fanno Brescia -Milano per lavoro.

VittorioMar

Mar, 15/10/2019 - 16:27

..W i RENZIANI !!...FORZA RENZI ....ancora qualche acquisto e diventi PREMIER dei "PD+ M5S..dai RENZI fai una "MOSSA" SEXI....e diventi il "GASTONE" della SITUAZIONE...con Donne a PROFUSIONE....!!!

roberto3791

Mar, 15/10/2019 - 17:27

Sarebbe ora di finirla - con conteggi sballati - di denigrare quota 100. Infatti con la pensione solo contributiva che si basa su quanto versato e su coefficienti legati all'età anagrafica, un lavoratore di 62 anni e 38 di contributi prende una pensione ridotta di circa il 20% rispetto a quello che volesse rimanere al lavoro fino a 66 anni. Con un aspettativa di vita fino a 84 anni, la spesa dell'INPS sarebbe praticamente identica, anzi un po' più bassa per il lavoratore di 62. La verità è che lo Stato deve anticipare soldi che ora non ha e preferisce pagare una pensione di 1500 euro fra quattro anni anziché una di 1200 adesso. Sarebbe ora di correggere le balle politiche su quota 100 scritte da Repubblica e Corriere della Sera...

bernardo47

Mar, 15/10/2019 - 18:35

renziani sono solo strumentali per la loro visibilita'...e preparare incontro di stasera in TV......e io cambiero' subito canale.

bernardo47

Mar, 15/10/2019 - 18:39

renzi fa la zanzarina sciocca...cerca solo visibilita' soffocata.....

Catone56

Mar, 15/10/2019 - 19:01

proposta radicale che darebbe una scossa all'economia:si tagliano gli 80 euro di Renzi, il reddito di cittadinanza e quota cento e si recuperano 26 miliardi da destinare interamente alla riduzione del cuneo fiscale.

Robdx

Mar, 15/10/2019 - 19:18

Schiaccia é talmente intelligente che fa i calcoli basandosi su un’aspettativa di vita di 92 anni...che dire un fenomeno

Ernestinho

Mar, 15/10/2019 - 20:02

Ed intanto per i pensionati, come al solito, non si prevede nessun aumento! ALLEGRIA!

bernardo47

Mar, 15/10/2019 - 20:45

penso che un paio di mesi di ritardo della finestra di uscita non sarebbe stata la fine del mondo e sarebbe stata accettata con tranquillita'dagli interessati e poteva servire per perequare le pensioni basse dei nostri anziani oramai svalutate tra il 10 e il 15%...