Soldi di Chavez ai 5 Stelle: Carvajal andrà negli Usa

Mala tempora currunt per Hugo "El Pollo" Carvajal - l'ex capo dell'intelligence venezuelana dei tempi di Chávez e, soprattutto, la "gola profonda" sui casi di finanziamento illecito al partito spagnolo Podemos e al nostro Movimento 5 Stelle

Soldi di Chavez ai 5 Stelle: Carvajal andrà negli Usa

Mala tempora currunt per Hugo «El Pollo» Carvajal - l'ex capo dell'intelligence venezuelana dei tempi di Chávez e, soprattutto, la «gola profonda» sui casi di finanziamento illecito al partito spagnolo Podemos e al nostro Movimento 5 Stelle - che è sempre più vicino all'estradizione negli Stati Uniti. L'Alta Corte Nazionale di Madrid ha ritenuto «sufficienti le garanzie fornite dagli Stati Uniti per procedere con l'estradizione». Gli Usa accusano l'ex generale venezuelano di traffico di droga, riciclaggio di denaro sporco e collaborazione con i terroristi delle Farc colombiane. È dunque adesso scontato che nei prossimi giorni, forse già oggi, «El Pollo» lascerà Madrid per indossare la divisa arancione da detenuto a New York o a Miami (se lo contendono entrambe le procure). La sua estradizione è una boccata d'ossigeno sia per il premier socialista Pedro Sánchez, che governa in Spagna grazie alla coalizione con Podemos, sia per i grillini. Sicuramente gli interessi investigativi degli americani in merito a Carvajal divergono da quelli della magistratura spagnola e italiana che, nelle settimane scorse, hanno interrogato il «Pollo». Carvajal avrebbe preferito di gran lunga continuare a rimanere in Europa piuttosto che vedersi di fronte ad accuse per narcotraffico e terrorismo che gli fanno rischiare una pena detentiva di 40 anni. Avendo già 61 anni compiuti, per Carvajal sarà gioco forza collaborare con la giustizia «a stelle e strisce». «Il Pollo è una miniera d'oro per gli inquirenti americani» spiegava qualche giorno fa da Miami a Il Giornale Salvatore Lucchese, un ex capo di polizia venezuelano costretto a lasciare il suo Paese perché nel 2017 si era rifiutato di far sparare su manifestanti anti-chavisti. Resta da vedere se, dopo il viaggio della scorsa settimana a Madrid, i pm milanesi, Maurizio Romanelli e Cristiana Roveda, saranno disposti a volare negli Usa per risentire Carvajal in merito alla famosa valigetta dei 3,5 milioni di euro.

Commenti