La solitudine del premier, bocciato pure dai sondaggi

Dopo gli scivoloni sui primi decreti ora Conte vuole condividere il più possibile le decisioni

Il giorno dopo il lockdown, a Palazzo Chigi si studiano i primi effetti della serrata e si guarda a un'Europa che, secondo Giuseppe Conte, non sta reagendo a dovere all'emergenza Coronavirus. Non è un caso, infatti, che a sera sia il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro a puntare il dito contro la presidente della Bce Christine Lagarde. «Siamo alle prese con una pandemia globale, abbiamo messo in campo ogni intervento necessario e la Bce deve fare altrettanto, utilizzando tutti gli strumenti utili per calmierare lo spread», attacca Fraccaro che con tutta evidenza parla di concerto con Giuseppe Conte. A Palazzo Chigi, infatti, non hanno affatto gradito l'approccio scomposto della Lagarde che mentre il differenziale tra Btp e Bund volava a quota 260 ha pensato bene di dire che «non è compito della Bce ridurre gli spread».

Ma l'attenzione del premier è anche sulla grande agitazione del mondo sindacale, con le proteste dei dipendenti delle attività che possono rimanere aperte. Il tema sarà sul tavolo oggi, durante una videoconferenza tra Conte, i sindacati e gli industriali per affrontare il problema dei protocolli di sicurezza dopo il nuovo Dpcm sul coronavirus. Il presidente del Consiglio, infatti, è ben consapevole dei rischi che si porta dietro questa tensione, tanto che fosse stato per lui avrebbe evitato la serrata quasi totale che, inevitabilmente, scatena la rabbia di chi è costretto a restare aperto. Una scelta a cui Conte è arrivato solo dopo che la Regione Lombardia ha messo nero su bianco la sua richiesta di chiudere tutto e che il premier avrebbe voluto posticipare.

Conte, però, ha deciso di fare quanto possibile per condividere il più possibile le prossime decisioni. Un modo per condividere anche le responsabilità, oltre che il tentativo di tenere unito il Paese in un momento tanto delicato. D'altra parte, dopo i primi scivoloni sulla chiusura della scuole e sull'Italia zona rossa che gli sono valse anche le telefonate irritate del Quirinale era il caso di rivedere l'approccio. Anche queste ragioni, insomma, hanno spinto nella direzione di accogliere le richieste dei governatori leghisti di Lombardia e Veneto.

Detto questo, il premier pare intenzionato a gestire in solitaria la crisi dal punto di vista della comunicazione. Lo si è capito chiaramente dal discorso di mercoledì sera alla nazione, un intervento grave come si conviene ai momenti più difficili, e con le bandiere alle spalle a richiamare la solennità del momento. Così Conte ha parlato al Paese e ha di fatto messo la faccia su una scelta senza precedenti, probabilmente la più giusta ma arrivata in maniera piuttosto pasticciata visto che era da almeno 24 ore che i governatori del Nord la invocavano e Palazzo Chigi prendeva invece tempo. Ma Conte, così deciso nel comunicare, pare abbia un approccio ben più prudente quando deve decidere, cercando di mediare tra le diverse esigenze di tutti (tra cui quelle degli industriali inizialmente contrari al blocco totale).

Chissà, sarà forse per questo che nonostante il piglio dell'emergenza nella diretta Facebook di mercoledì sera, il premier non sembra aver convinto tutti. Anzi, secondo un sondaggio Emg per Agorà il 51% degli italiani (la scorsa settimana era il 10%) pensa che sul fronte Coronavirus il governo si sia mosso male, mentre il 34% (la scorsa settimana era l'84%) crede che abbia lavorato bene.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 13/03/2020 - 10:08

uomo squallido, permaloso e arrogante.

DRAGONI

Ven, 13/03/2020 - 10:12

CHE RITORNI IN CATTEDRA OVE SARA' SICURAMENTE BEN ACCOLTO DAIO SUOI STUDENTI!!

Ritratto di ager

ager

Ven, 13/03/2020 - 10:15

Il peggio che ci potesse capitare il Conte Tacchia che nell'unità di crisi non ha neppure un virologo.... ma in compenso ha Casalino Rocco... Semplicemente RIDICOLO

istituto

Ven, 13/03/2020 - 10:23

Questo per quel piddino che sputa continuamente su Salvini e che dice ripetutamente nei suoi post che " ADESSO SI CAPISCE PERCHÉ IL POPOLO STA CON CONTE E CON IL PD ...." Cambia fornitore ....amico...

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 13/03/2020 - 10:33

Mi dica Adalberto, se questa situazione fosse stata vissuta con un governo di centrodestra non crede che, anche per molto meno, sarebbe già stato letteralmente defenestrato? Invece vediamo questi inetti continuare a far danni imperterriti ed indisturbati, anzi, coccolati dai media, dalla magistratura, dall'opinione pubblica chic, dal pdr...

Duka

Ven, 13/03/2020 - 10:39

Ma responsabilità maggiore è da indirizzare a chi lo ha buttato e mantenuto nella mischia pur sapendo che il soggetto non ha alcuna esperienza specie in questo frangente.

Solovale48

Ven, 13/03/2020 - 11:28

Ecco un uomo che più che negli esperti crede nei sondaggi. I virologi ed i politici " sul campo" esprimono opinioni motivate da " scienza e coscienza" ? Sono fascisti. E Ciuseppi va davanti ai sondaggi chiedendo "Specchio,specchio delle mie brame, chi è il più bello del Reame,io o Salvini ?" E a seconda della risposta fa i Decreti ! Ambizioso ed egocentrico ? Sembra di sì ! Winston C. ? No, nemmeno per scherzo,il buon Porro si dia pace e cerchi un altro soprannome.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 13/03/2020 - 11:28

@dlux - hai centrato perfettamente la situazione. Bravo.

rino biricchino

Ven, 13/03/2020 - 11:31

A parte i soliti commenti bislacchi di chi mi ha preceduto, vorrei far notare sommessamente che "chiedere" un provvedimento e poi "attuarlo" sono cose ben diverse; ci vuole tempo per analizzare con le parti sociali in causa, e ci vuole tempo per scriverlo in tutti i suoi dettagli. Mi sembra che UNA differita temporale di 24 ore sia un ottima tempistica, e non un ritardo. Se poi desiderate "l'uomo solo al potere" che decide tutto lui in un quarto d'ora vi consiglio di cambiare paese e di andare che so..in corea del nord, o in russia...Poichè qui siamo (FORTUNATAMENTE) IN UN PAESE OCCIDENTALE, DEMOCRATICO, DOVE LE DECISIONI SI CONCERTANO TRA LE ISTITUZIONI E LE PARTI SOCIALI. FICCATEVELO BENE NELLA TESTA!!!

oracolodidelfo

Ven, 13/03/2020 - 11:55

rino.biricchino 11,31 - illustre, hanno avuto due mesi per prepararsi. Hanno ignorato e deriso gli "esperti sul campo" e chi aveva concretamente suggerito provvedimenti efficaci, tacciandoli di razzismo ecc. ecc. Hanno ascoltato e si sono affidati ad "esperti da scrivania", a cialtroni che imperversavano sulle TV, che deridevano ed insultavano chi si dimostrava, scientifico, professionale, saggio, prudente e previdente. Le decisioni si concertano con le parti sociali? Come no! Mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata!

Calmapiatta

Ven, 13/03/2020 - 12:04

Occorre giudicare l'operato di Conte senza pregiudizi. La questione è seria e non ci si può dividere in fazioni. Il governo è sempre stato passivo. Bloccato da una insita incapacità di fondo e da una visione ideologica della realtà, sconnessa dai fatti. Ha solo reagito agli stimoli della realtà, attuando provvedimenti (in gran parte condivisibili) ma sempre in colpevole ritardo. Drammaticamente insufficiciente.

bernardo47

Ven, 13/03/2020 - 12:05

Chi fa politica su questa situazione del paese,fa solo inutile demagogia. Tutti bisogna aiutare e la critica deve essere costruttiva.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Ven, 13/03/2020 - 12:06

Fontana il 25 febbraio: "Il coronavirus è poco più di una normale influenza", come mai Fontana non si dimette? Conte secondo Ixe' mantiene il 42% di fiducia personale, sondaggio di ieri, Salvini sta al 31%, tutto il resto sono bufale.

Masci gina

Ven, 13/03/2020 - 12:10

Anche in un momento delicato come questo trovate il tempo per attacare un premier venuto dal nulla che ha il coraggio di metterci la faccia e non scappa come il vs. idolo di fronte ai problemi seri del paese. L'Italia ha bisogno di gente preparata, educata nei modi, comportamenti e parole, non di sbruffoni, aizza popoli e ignoranti in tutti i sensi. Prendete esempio da una persona che fa fatti e parla poco.

Reip

Ven, 13/03/2020 - 12:34

L’UOMO PEGGIORE, AL GOVERNO PEGGIORE NEL MOMENTO PEGGIORE!!!

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 13/03/2020 - 12:43

Oh Conte Mascetti, si riveda l'ANSA del 25 febbraio, è sul web: "Scontro tra il governatore lombardo, Attilio Fontana, e il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sulla gestione dell'emergenza coronavirus." Il 25/2 Fontana stava urlando a Conte di muoversi! Glielo ripeto, la supercazzola la faccia agli Amici Suoi.

Calmapiatta

Ven, 13/03/2020 - 12:48

@ConteRaffaelloM secondo me il COVID impone, a tutti noi, la necessità di una profonda riflessione sulla politica, sui politici e sull'approccio alla politica che è stato tenuto in questi anni. Il commento di @MASCIGINA è illuminante. Ancora oggi si giudica per appartenenza, dividendo gli italiani tra un "noi" e un "loro". Conte ha sbagliato, e non è l'unico. Si è sbagliato a dx e a sx. Dividersi solo per amore di schieramento è futile e dannoso.

Ritratto di pendra

pendra

Ven, 13/03/2020 - 12:54

@Masci Gina Proprio in un momento come questo bisogna avere il coraggio di guardare in faccia la realtà ed analizzare fino in fondo l'operato di questo presidente del Consiglio Presuntuoso ed indisponente che per due mesi Lui e la maggioranza di Imbullonati alle poltrone che lo sostitiene non hanno fatto NULLA e sottolineo NULLA per cercare di arginare una emergenza sanitaria che purtroppo ha già causato più di 1000 vittime (per ora). Per settimane ha nicchiato pavoneggiandosi nei vari salotti caldi e accoglienti degli amici fingendo che il COVID 19 fosse un problema irrilevante. Non so proprio con quale faccia tosta si possano ancora giustificare Personaggetti di questo calibro.

carlo dinelli

Ven, 13/03/2020 - 13:03

rino biricchino, scommetto che sei uno del pd, dei 5 stalle o una sardina (o tutti e tre), altrimenti non difenderesti un essere spregevole come Conte. Democrazia in Italia? Mi sa che tu vivi nella luna. Sveglia, caro

carlo dinelli

Ven, 13/03/2020 - 13:07

Conte Mascetti, i tuoi sondaggi te li sei sognati stanotte? Se al posto del conte decaduto ci fosse stato qualcun altro (non certo di sinistra), stai pure tranquillo che non saremmo arrivati a questo punto

carlo dinelli

Ven, 13/03/2020 - 13:10

Masci Gina, e chi sarebbe questa persona preparata, educata nei modi? Conte? Perchè voi Sinistri non riuscite, ogni tanto, ad essere un pò più obiettivi ed ammettere che il governo abusivo ha fallito su tutti i fronti?

Antonio Chichierchia

Ven, 13/03/2020 - 13:10

Dopo Caporetto (La Borsa di Milano ieri ?) La Marmora fu sostituito da Diaz il quale riorganizzò l'esercito e si preparò a resistere. Sapeva che sarebbero morti molti soldati italiani, ma decisero che il Paese andava salvato.In effetti al Piave l'offensiva del nemico fu fermata.Morirono 90 mila Italiani.

GuglielmoCrollalanza

Ven, 13/03/2020 - 13:17

Ottimo lavoro da parte del nostro Presidente del Consiglio e del suo entourage. Sarebbe necessario lavorare tutti assieme nella stessa direzione invece che perdersi in giudizi e lamentele. La politica è sempre stata una vuota e controproducente zuffa di pollaio, quando invece i problemi vanno affrontati insieme. E se qualcuno a qualcosa da dire che sia costruttivo, pacato e responsabile. Solo così si può migliorare. E che sia da insegnamento per il futuro

maurizio-macold

Ven, 13/03/2020 - 13:33

Faccio presente ad ORACOLODIDELFO (15:55) che a sottovalutare il corona virus sono stati FONTANA e ZAIA, il primo arrivando a dichiarare che si trattava di una semplice influenza ed il secondo chiedendo a viva voce (tre giorni fa) che il Veneto non fosse dichiarato zona rossa. Recuperi un briciolo di onesta' intellettuale e non scriva falsita'. A quelle ci pensa gia' Salvini.

maurizio-macold

Ven, 13/03/2020 - 13:35

Signor CARLO DINELLI (13:03), che in Italia esista la democrazia lo dimostra il fatto che persone come lei possono scrivere insulsaggini su questo forum.

nunavut

Ven, 13/03/2020 - 13:56

@ Maurizio-Macold 13:13 Pure tu ti metti a copiare il conteraffaello vatti a riascoltare come si espresse Fontana però ascolta la frase integrale dopo aver detto quello che vi compiacete a citare,a ogni pié sospinto,ha aggiunto DA QUELLO CHE MI DICONO GLI ESPERTI,inoltre se ricordi bene parecchi politici anche di livello nazionale ed esperti lo dichiararono alla TV. La faziosità vi rende malonesti.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 13/03/2020 - 14:04

NIENTE PAURA NESSUN PROBLEMA HA LA BENEDIZIONE DELL'U.E. DEL PRETE E DELL'OMO DEL MONTE AGGIUNGI I GRILLINI PANCHINARI ED IL GIOCO E' FATTO

ziobeppe1951

Ven, 13/03/2020 - 14:07

.....quando Zingaretti a “l’aria che tira” (guarda caso) diceva: “Coronavirus? L allarmismo è infondato....è una semplice influenza stagionale”...a quanto pare ci ha azzeccato

istituto

Ven, 13/03/2020 - 14:08

Se si stanno adottando provvedimenti duri e severi bisogna ringraziare il centrodestra che ha imposto la linea dura altrimenti con lo sgoverno tentenna a quest'ora avevamo ancora provvedimenti all'acqua di rose. Tanto è vero che il centrosinistra aveva bollato inizialmente i provvedimenti chiesti dal centrodestra come " troppo pesanti" . Evidentemente come sempre la sinistra a capire le cose come stanno, arriva sempre con un bel po' di ritardo. Dico questo perché troppi sinistroidi da queste pagine attribuiscono a questo sgoverno, meriti che non ha. Concludo dicendo che a) a tutt' oggi il centrodestra sta chiedendo ulteriori provvedimenti duri perché questi ancora non sono sufficienti b) a tutt'oggi questo sgoverno illegale ed abusivo sta consentendo ad illegali e clandestini di entrare in Italia ( dopo quarantena) in una situazione così drammatica c) a tutt'oggi molti kompagni negano che l'origine del virus sia in Cina. SENZA VERGOGNA.

tormalinaner

Ven, 13/03/2020 - 14:36

Conte e Casalino la mozzarella e il grande fratello l'immagine perfetta di un governo d'immagine e non di sostanza.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 13/03/2020 - 14:42

inultele esprimere giudizi che al colle verrebbero in ogni caso scambiati come elogi: signor presidente cosa aspetta a mandare questi signori tutti a casa ed a chiedere agli italiani se desiderano ancora restare in questa europa he avrebbe il solo vantaggio di vedere spostata la capitale per meta a Parigi e per meta a Berlino?? vantaggio si perché ci permetterebbe di non dover più sopportare i risultati di questi ineletti politici??

musampakiki

Ven, 13/03/2020 - 14:43

tutti bravi a fare le previsioni del tempo il giorno dopo! siamo di fronte a una emergenza, un virus nuovo, un popolo che chiede tutto ed il contrario di tutto (chiudete! aprite!), un'opposizione che per partito preso critica cio' che fa il governo (bianco! no, nero!... allora nero! no, nero scuro!). la realtà è che brancoliamo nel buio, indipendentemente da chi ci sia al governo (e lo dimostrano tutti i paesi e i presidenti europei e non). chi ci governa è italiano come noi: noi siamo sicuri di dare il massimo per affrontare l'emergenza, prima di vomitare dalla tastiera?

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 13/03/2020 - 14:49

questo insulso personaggio dovrebbe salire al colle e offrire spontaneamente le proprie dimissioni: non lo fa perché al colle evidentemente lo aspettano illustri ineletti che probabilmente lo ritengono l'uomo giusto al posto giusto: Berlino e la francia vogliono l'Italia in rovina

ilguastafeste

Ven, 13/03/2020 - 14:53

Eh già, perchè tutti gli altri si erano preparati al coronavirus... Nemmeno la stampa si preoccupava della situazione cinese, basta guardare le prime pagine nei giorni precedenti al caso di Codogno. I riflettori erano altrove e adesso anzichè fare TUTTI ammenda comune si identifica il colpevole nell'avversario politico per scaricare le proprie responsabilità, grandi o piccole che siano. Gli altri tutti santi

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 13/03/2020 - 14:53

via da'' europa via via via meglio un piatto di pane ed acqua in casa che a lavare i piatti sporchi in casa della signora Lagarde: a casa di questa signora lasciateci andare il giuseppi

Libero 38

Ven, 13/03/2020 - 14:57

Che Lagarde fosse una brutta gatta da pelare lo aveva gia' dimostrato nell'altro incarico.Ieri se ne avuto conferma che in europa comanda Lei.Come se ne avuto conferma che l'ex difensore dei ladri di galline l'incompetente giuseppi fosse solo uno spavaldo arrogante chiaccherone in cerca di notorieta'.Detto questo vada giu'' o meno bisogna accettare che la pacchia e' finita.In europa non comanda piu' draghi che per anni ha chiuso gli occhi sul debito italiano,ma una brutta gatta da pelare come la Legarde che se ne freca di quanto detto da mattarella.

oracolodidelfo

Ven, 13/03/2020 - 15:13

maurizio-macold 13,33 - chi deve recuperare l'onestà intellettuale e spero solo quella è lei. Si legga la sequenza delle dichiarazioni di ciascuno. E la derisione riservata agli "esperti" seri (vedasi Burioni) et similia che avevano dato l'allarme per tempo ed indicato le soluzioni da adottare? Si legga l'uscita della direttrice analisi del Sacco tal dr. Gismondo del 23/2 sul Sole24H, la quale sosteneva che "si è scambiata un'infezione appena più seria di una influenza per una pandemia letale" L'OMS ha dichiarato la pandemia! Per fortuna esiste il web che consente di smascherare i mistificatori!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 13/03/2020 - 15:53

Sta fuori dal “gioco”, poco considerato nella UE come non lo è in Italia. L’avvocato Conte si ritiri dalla politica, che non fa per Lui, e vada a lavorare nei tribunali.

routier

Dom, 15/03/2020 - 10:36

Trovatasi ad affrontare una prova seria, la Roma politica ha mostrato a tutti la sua totale incapacità. (per non dire peggio). Non sarebbe ora che gli elettori imparassero a votare?