Sondaggio, ecco l'effetto del coronavirus sui partiti

Secondo l'ultima rilevazione di Swg per il TgLa7, Lega al 31%, Pd al 20,5% e M5s al 13,2%. Italia Viva ancora male

Qual è l'effetto del coronavirus sui rapporti di forza tra i partiti italiani? Presto detto: a rispondere alla domanda ci ha pensato l'ultimo sondaggio dell'osservatorio Swg, che ha continuato a sondare le intenzioni di voto della popolazione anche in piena emergenza nazionale causa pandemia da Covid-19.

Se si dovesse votare oggi per le Politiche, la prima forza del Paese sarebbe – e non è certo una novità – la Lega di Matteo Salvini. Il Carroccio, infatti, si attesta al 31% delle preferenze. Si tratta di un dato in crescita – dello 0,4% - rispetto all'ultima rilevazione dell'istituto demoscopico del 9 marzo.

Al secondo posto ecco il Partito Democratico, che riesce a guadagnare quasi un punto percentuali negli ultimi sette giorni: i dem di Nicola Zingaretti salgono dal 19,6% al 20,5% dei consensi.

Alle spalle del Pd troviamo il Movimento 5 Stelle, che viene registrano in leggero calo rispetto all'ultimo sondaggio: la compagine grillina cede lo 0,2% e scende al 13,2%, venendo ormai braccata da Fratelli d'Italia.

Già, il partito fondato e guidato da Giorgia Meloni continua infatti a macinare consensi nell'elettorato: FdI, ora come ora, peserebbe il 12% nelle urne. Tra i meloniani e i pentastellati c'è appena l'1,2%.

Forza Italia di Silvio Berlusconi, invece, vale il 5,3%: gli azzurri calano dello 0,2% sull'ultima settimana. Sommando il volume elettorato di FI a quello di Lega e Fratelli d'Italia, un'eventuale coalizione del centrodestra si porterebbe molto vicina al 50%, arrivando fino al 48,3% delle "x" sulle schede elettorali.

Sinistra e Movimento dei progressisti rappresenta la sesta realtà politica dello Stivale: con il 3,5% dei voti (-0,3% rispetto all'ultimo sondaggio) fa meglio di Italia Viva. Il partito di Matteo Renzi, infatti, non riesce proprio a convincere gli italiani e secondo l'analisi di Swg è relegato a un risicato 3,2% delle preferenze. Dato che arreca un certo dispiacere all’ex presidente del Consiglio.

Alle spalle dei renziani si fa largo Azione di Carlo Calenda: il partito dell'ex titolare del Mise (sotto il governo Gentiloni) vale il 2,9%.

Al 2,4% ecco allora +Europa di Emma Bonino, mentre i Verdi rappresentano il 2,2%. Cambiamo! di Giovanni Toti, invece, tocca l'1,2% (sale di un decimo di punto in relazione al precedente sondaggio del medesimo istituto demoscopico).

La fotografia di Swg termina con il dato relativo a tutti gli altri partiti messi assieme – sono il 2,6% dell'elettorato – e di chi non si esprime: è il 36% del campione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

DRAGONI

Mar, 17/03/2020 - 12:10

ITALIA VIVA = PARTE DELL'ATTUALE GOVERNO IN CARIACA = ELEZIONE BOSCHI=AEREO GIOCATTOLONE E COSTOSO=FINAZIAMENTO RAI IN BOLETTA LUCE= "STAMPELLA VITALE" DEL GOVERNO VOLUTO E FATTO NASCERE DA RENZI....ECC..

Popi46

Mar, 17/03/2020 - 12:30

Non un accenno a quel 50% che non sceglie nessun partito.....sicuri che siano tutti pesci in barile e non persone che aspettano la nascita,finalmente, di un’offerta politica degna di questo nome?

bernardo47

Mar, 17/03/2020 - 12:58

renzi prende ancora "cazzotti" nei denti....come lui li dette ai milioni di pensionati sulla sentenza 70/15 della corte Costituzionale.

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 17/03/2020 - 13:00

ma bene. il 20 percento dei miei connazionali è favorevole .. entusiasta a correre ad abbracciare chi è INFETTATO per non apparire di essere razzista,- non solo.. ma è favorevole a compiere una STRAGE di suoi concittadini.. sempre per non apparire di essere razzista. ebbravo zingaretti ei suoi seguaci.. 20 percento del Paese.- che schifo.

Giorgio Rubiu

Mar, 17/03/2020 - 13:17

@ Papi46 12:30 - L'articolo dice 36% non 50% e se anche questo 36% decidesse di votare in massa per un soggetto nuovo (che non vedo all'orizzonte!) non costituirebbe una maggioranza e dovrebbe allearsi ad uno di quei partiti, già esistenti, per i quali hanno manifestato chiaramente, con la loro astensione, di non voler votare. Temo che la sua speranza rimarrà, appunto, solo una speranza.

jaguar

Mar, 17/03/2020 - 13:33

Di questi tempi l'unico sondaggio da fare è sul numero di contagiati per ogni partito.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mar, 17/03/2020 - 13:41

PD = M5S = IV = FI = Lega = FdI. Punti programmatici condivisi da tutti e 5 i partiti: 1) viva l'UE; 2) viva l'euro; 3) immigrazione "legale" di almeno 250.000 stranieri ogni anno; 4) la Banca d'Italia sta bene com'è; 5) l'industria italiana sta bene com'è; 6) le infrastrutture italiane stanno bene come sono. Un voto per i piddoleghisti è un voto per l'UE, la deindustrializzazione, la delocalizzazione, un'economia puramente basata sul turismo come quella di Cambogia, Filippine e Giamaica.

silvano45

Mar, 17/03/2020 - 13:42

Dipende sempre da ci fa il sondaggio da chi lo paga da cosa chiede a chi lo chiede quale indirizzo vuole dare, questi istituti sono il nulla.

cesrosan

Mar, 17/03/2020 - 14:08

Sempre con questi sondaggi, neanche se ci fossero a breve le elezioni, ma anche voi giornalisti ...zitto perché mi censurate.

Klingon

Mar, 17/03/2020 - 14:54

Tanto nessun partito metterà nel programma sanità e istruzione. Non portano voti. Meglio quota 100, reddito di cittadinanza, 80 euro, etc. Si piangerà per un po' ma poi si tornerà a ragionare su queste cose.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Mar, 17/03/2020 - 15:07

ATEIUS ma quante stupidaggini dici...il PAZIENTE ZERO ERA UN TEDESCO SVEGLIATI! Visto le tue sparate "abbracciare gli infetti" si conferma che aveva ragione Rossi. Infetto era un tedesco e non gli italo-cinesi. Non c'e' nessun focolaio a Prato o altre chinatown italiane.

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 17/03/2020 - 16:01

@ConteRaffaelloM.. la finisca.- chi ha un minimo di cervello non si azzarda ad abbracciare NESSUNO con una pandemia in corso. voi sinistri lo avete fatto.. e per pura ideologia.- mettendo a rischio il Paese. vergognatevi.

ulio1974

Mar, 17/03/2020 - 16:03

ConteRaffaelloM 15:07: "il PAZIENTE ZERO ERA UN TEDESCO SVEGLIATI!", che buffonata!! è stato forse il primo contagiato a sua insaputa in ogni caso, che cavolo vuol dire?? Il fatto è di come ha reagito la nostra politica al corona all'inizio: da veri scriteriati incoscienti!!

Ritratto di old_nickname

old_nickname

Mar, 17/03/2020 - 16:46

Alle 15:07 Il ConteMascetti dice: "Non c'e' nessun focolaio a Prato o altre chinatown italiane." E non le pare strano strano? I cinesi sono diventati improvvisamente immuni? Possiamo abbracciarli senza pericolo? Si lasceranno abbracciare loro, adesso? Non è che, invece, si stanno autonomamente gestendo l'infezione all'interno delle loro chiusissime comunità? Un'ipotesi vale l'altra a questo punto, tanto, ne è io nè lei possimo portare prove a sostegno. L'unica cosa certa è che VOI avete raccomandato di assembrarsi nei ristoranti o sui navigli. VOI avete coniato lo slogan #milanononsiferma (per assonanza con lo slogan delle sardine). VOI avete aspramente criticato chi voleva controllare TUTTI quelli di ritorno dalla Cina. Il virus lo ha portato un tedesco. E allora? se lo aveste saputo avreste detto "fermiamo i tedesci al confine", forse?

donzaucker

Mar, 17/03/2020 - 16:59

@Quintus_Sertorius: visto che in Italia non va bene nulla perché non si crea lei un partito e risolve tutto? Nonostante lei faccia finta di essere una "voce fuori dal coro" fa la stessa cosa che fanno tutti gli altri... scrive commenti per lamentarsi e farsi passare la giornata.

Ritratto di Leonardo78

Leonardo78

Mar, 17/03/2020 - 17:39

TOGLIERE IL CANONE DALLE BOLLETTE PER ALLEGERIRLE. NON è MAI SERVITO, è SEMPRE STATO UN DANNO, ORA DI DANNI NE ABBIAMO GIA' TROPPI.

COSIMODEBARI

Mar, 17/03/2020 - 18:17

L'unica cosa fatta bene da Reenzi è stato portare il canone Rai in bolletta, perchè l'evasione era alle stelle. Per il resto ha continuato l'agenda di Monti e Fornero. Punto. Adesso si potrebbe e si dovrebbe dire che il canone è caro, molto caro, dovrebbe e deve essere portato a 50 euro, tanto pubblicità ed incassi sulle partecipazioni cinematografiche coprono il tutto e pure si getta fuori. Che poi il Pd sia oltre 20% seppure di poco è al momento una mini vergogna.

COSIMODEBARI

Mar, 17/03/2020 - 18:19

Oggi quel 20,5% del Pd spetta a FdI, mentree al Pd spetta al massimo un 13 / 15%

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Mar, 17/03/2020 - 19:14

Ateius e ulio1974 sono allibito ma ancora girate a lanciare queste accuse da due soldi contro Conte? Vi ricordo che il 25 febbraio Fontana diceva: "Il coronavirus è poco più di una normale influenza", il 26 febbraio Salvini era in Trentino a reclamizzare il turismo, ancora il 9 marzo Barbara Saltamartini della Lega organizzava una festa con decine di persone per la vittoria alle suppletive a Terni e Vittorio Sgarbi, parlamentare di FI, ancora gira per le tv a negare il pericolo del virus. Siete stati voi i primi a sottovalutare la pandemia!