Toninelli, frecciate a Salvini: "Ha fatto innervosire i taxi, non conosce dossier Firenze"

Lunga intervista del ministro dei Trasporti ad AdnKronos. "Io il ministro più a favore delle grandi opere della storia. Toti? Come orso Yoghi quando vede fondi pubblici"

Tre frecciate a Salvini, una bordata a Toti e una definizione di sé che fa sorridere: "Sono il ministro delle Infrastrutture più a favore delle grandi opere della storia". Danilo Toninelli rilascia un'intervista all'agenzia AdnKronos destinata a far discutere.

Il ministro dei Trasporti comincia con il punto sulla Tav e dice no al referendum, a meno che la richiesta non arrivi dal popolo: "Per me basta l'analisi costi-benefici. I referendum non li chiedono i ministri, non li chiedono i governi ma i cittadini. Non ci opporremo mai se lo chiedono i cittadini". Prima puntura destinata al ministro dell'Interno Salvini, che aveva lanciato l'idea della consultazione popolare.

Con il leader della Lega le schermaglie proseguono su altri due fronti. Il primo è lo scontro tra taxi e Ncc, con Toninelli deciso a introdurre le regole che limitano l'azione dei Noleggio con conducente". "I tassisti, vedendo che Salvini ieri ha fatto visita agli Ncc, probabilmente si sono preoccupati..." spiega il ministro, commentando le proteste che ieri hanno bloccato Roma. "I tavoli con gli Ncc li ha fatti il sottosegretario Rixi", aggiunge, "che probabilmente non si è sentito con Salvini...".

L'altro tema caldo è l'aeroporto di Firenze-Peretola: il vicepremier leghista ha detto che bisogna fare la nuova pista, ma Toninelli replica: "Anche qui è in corso un'analisi costi benefici. Servono 150 milioni, con i denari dei cittadini la facciamo solo se serve. Sono tanti soldini, voglio vederci chiaro e penso che Salvini non conosca molto bene il dossier".

Anche dal punto di vista della competizione politica interna al governo, Toninelli manda un messaggio agli alleati: "La Lega cannibalizza il M5S? Dei sondaggi me ne frego, noi non siamo dei centometristi. Cinque anni di governo non sono fatti da tante gare di cento metri che ti tagliano le gambe. Noi siamo dei bravi maratoneti, quando arriveremo al traguardo della maratona, vediamo i risultati e tiriamo le somme".

Nella lunga intervista Toninelli torna anche sul crollo del ponte Morandi, "il momento più difficile". Il ministro ora è soddisfatto: "Siamo stati molto bravi: soldi giusti, poteri adeguati e strumenti giuridici sufficienti al commissario per la ricostruzione. A fine 2019 il ponte è in piedi, a inizio 2020 verrà inaugurato". Poi lo scontro con Toti, che ieri ha definito il ministro M5S come Dracula all'Avis sul fronte infrastrutture. "Accetto le sue divertenti provocazioni e rispondo allo stesso modo: penso che lui sia come l'orso Yoghi, quando nel cestino da picnic" il governatore ligure "vede soldi pubblici".

Infine una replica alla definizione di "ministro gaffeur" per i suoi frequenti scivoloni: "Qualche lapsus lo faccio ma credo che alla gente non gliene freghi nulla di una parola sbagliata, piuttosto interessa che, dopo 12 ore di lavoro, io abbia agito bene e onestamente per loro, mentre prima si prendevano mazzette. Diciamolo chiaro, meglio le gaffe che le mazzette".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

steacanessa

Gio, 20/12/2018 - 14:18

Il belinottero non ci ha ancora detto quale è il costo delle sue indagini costi/benefici.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 20/12/2018 - 14:44

@steacanessa 14:18...già,chissà a chi ha commissionato questi "studi di fattibilità"?!Certo che in fatto di "costi-benefici" se ne intendono...vedi il "reddito di cittadinanza",che ha fruttato loro una barcata di voti(non male come "beneficio")!....I costi?...Chissenefrega!

agosvac

Gio, 20/12/2018 - 14:45

Forse Toninelli necessita di visita psichiatrica!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 20/12/2018 - 14:50

PAGLIACCIO

fifaus

Gio, 20/12/2018 - 15:02

Egregio Tononelli (non riesco a definirla ministro) le parole non sono "flatus vocis", traducendo fiato emesso a vuoto. Le parole servono a esprimere concetti...

maurizio-macold

Gio, 20/12/2018 - 16:05

Abbiate pieta' di lui. La colpa principale e' di chi lo ha messo a svolgere un compito al di la' delle sue limitate capacita'.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 20/12/2018 - 16:30

Toninelli, ma una bella inchiesta per la nuova segnaletica sulla SS38 a Cosio Valtellino che ha provocato 6 morti non sarebbe il caso di farla ? Anas non è forse affare suo ?

Ritratto di noside863

noside863

Gio, 20/12/2018 - 16:31

Ma questi quando aprono bocca, sniffano qualcosa di particolare o sono al naturale.

leopard73

Gio, 20/12/2018 - 16:39

ha la faccia da matto, basta vederlo.

fjrt1

Gio, 20/12/2018 - 16:50

I cinque stelle di questo passo alle alle prossime elezioni europee capiranno finalmente quanto è grande il loro fallimento

Antenna54

Gio, 20/12/2018 - 17:23

Dalla foto pare allucinato! Ma l'analisi costi benefici l'ha per caso fatta la Casaleggio Associati?!

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 20/12/2018 - 17:37

per fare l'infermiere ci vuole un diploma, per esser ministro basta la tessera del partito, anche con competenze ZERO, questa è la nazione ITALIA, sempre peggio

sparviero51

Gio, 20/12/2018 - 18:31

QUESTO È TALMENTE "DE COCCIO" CHE NON PRENDE NEACHE FUOCO !!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 20/12/2018 - 18:33

Caro Toninelli, sic transit gloria mundi. Ma che spettacolo!!!!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 20/12/2018 - 19:01

^*@*^ checchè se ne dica Toninelli è sempre uno che mangia l’uva e c*ga le pelli altro che storie .

peter46

Gio, 20/12/2018 - 19:42

E bravo Ferrese...trombiamo eeh?Trombiamo i commenti....anche se fortunello ne prende più di Tajani quando mostra la sua faccia sul titolo di ogni articolo a commento del suo esternare.

peter46

Gio, 20/12/2018 - 20:12

Ferrese...anzi a dire il vero se vado da 'problemi abbonato' lo vedo ancora là parcheggiato ed in attesa di essere trombato insieme agli 11 a fargli compagnia.Eppure sono certo che Zagovian avrebbe avuto piacere di 'ascoltare' ciò che avevo voluto 'partecipargli'.

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 20/12/2018 - 20:24

Toninelli, un ignorante allo stato puro. Mi spiace per Salvini, ma il suo apoggio ai 5stelle è demenziale, una vergogna nell'appoggiare questi ignoranti, sveglia Salvini che il vento non cambi !!!