Torino, Salvini: "E sarei io a seminare odio? Bruciare manichini è schifoso"

Matteo Salvini commenta la manifestazione studentesca di Torino: "Questi democratici studenti, coccolati dai centri a-sociali e da qualche professore sinistro, avrebbero bisogno di molte ore di educazione civica"

In una giornata di manifestazioni studentesche in varie parti d'Italia, non possono mancare i soliti antagonisti che hanno messo a soqquadro Torino.

"Oggi siamo in piazza perché subiamo l'ingiustizia quotidiana di costi economici insostenibili per studiare - dice uno studente all'Ansa -. La manovra finanziaria annunciata dal governo ignora i problemi degli studenti, non prevede maggiori risorse per il diritto allo studio né per la qualità della formazione o per la ricerca. Da Nord a Sud, saremo in stato di agitazione permanente nelle scuole e nelle università finché non avremo risposte risposte concrete dal governo nazionale mentre ad oggi Bussetti rifiuta di incontrare le rappresentanze studentesche". Peccato che la loro manifestazione "pacifista" sia finita col bruciare i fantocci di Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

Circa 200 partecipanti alla manifestazione, infatti, hanno cercato di attirare maggiormente l’attenzione su di sé con gesti plateali mettendo sul fuoco i manichini dei due vice premier. E dopo il folle gesto, arriva il commento di Matteo Salvini: "E sarei io a seminare odio. Questi democratici studenti, coccolati dai centri a-sociali e da qualche professore sinistro, avrebbero bisogno di molte ore di educazione civica a scuola e di piú attenzione da parte dei genitori. Forse capirebbero che BRUCIARE in piazza il manichino di Salvini, e di chiunque altro, o appenderne ai lampioni le immagini è cosa schifosa. Per ora sono stati identificati e denunciati. Ma, si sa, per loro è sempre colpa di Salvini".

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 12/10/2018 - 15:04

Caro Salvini fare un pupazzo e poi dargli fuoco, rispettando le regole di dovuta prudenza, non mi sembra poi un fatto tanto scandaloso, anche se io non lo farei mai. Ciò che trovo scandaloso é che Lei si sia dimenticato delle sue origini politiche, dei suoi alleati nelle ultime elezioni, del favore che tutta la destra ha mostrato nei suoi riguardi durante la sua "coraggiosa battaglia" navale contro l'immigrazione clandestina. Per continuare i suoi successi lei si piega alla gente di Grillo e vuole sostenere ad ogni costo la manovra più sballata e "comunista" che mai ci sia stata concepita nel "bel paese"! Addio "compagno", neocomunista per tuo esclusivo interesse. Però, malgrado tutto, spero ancora in un tuo prossimo “risveglio”, anche se improbabile.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 12/10/2018 - 15:12

sper che Salvini non si lasci intimidire da quegli sciagurati che ancora no hanno assolutamente capito quale è lo scopo delle decisioni prese da lui sulla legge fornero anche in base alle altrettanto sciagurate dichiarazioni di quel Boeri che parla assolutamente a vanvera.

Aegnor

Ven, 12/10/2018 - 15:44

Loro sono kkkomunisti e in quanto tali, estremamente limitati intellettualmente, provate voi a bruciare una effige della madonna dei clandestini e vedrete le piazze innondate di invasati ululanti al fassismo

JoBanana

Ven, 12/10/2018 - 16:04

Cucchi, quando Salvini diceva: "La sorella si deve vergognare, fa schifo" Uno direbbe: Salvini si deve vergognare, fa schifo

dagoleo

Ven, 12/10/2018 - 16:42

Si segnalano per quello che sono TEPPISTI IGNORANTI ed ANALFABETI. Sinistrati perfetti. Quello che serve a loro.