Gli insulti poi le minacce. Odio "rosso" per il locale dove era atteso Salvini

La Lega aveva organizzato un pranzo elettorale al Sunset di Pontassieve ma i titolari hanno dovuto annullare l'evento per via delle minacce ricevute in questi giorni

La candidata presidente del centrodestra per le regionali toscane, Susanna Ceccardi, esponente della Lega, e il leader nazionale del Carroccio Matteo Salvini avevano programmato per domani un pranzo elettorale a Pontassieve, alla paninoteca Sunset. Come rendo noto la pagina del locale toscano, tuttavia, l'appuntamento è stato annulato. Motivo? Troppe minacce e insulti diretti ai titolari del locale, che volevano semplicemente fare il lavoro. Autori i soliti fascisti rossi. "Ci dispiace molto di quello succede intorno a noi in queste ore quello che ci sarebbe stato domani per noi era solo un pranzo e non un sbandierare il nostro orientamento politico che voi tutti avete dato per scontato" si legge sulla pagina Fb del Sunset. "Il pranzo è stato annullato - osservano i titolari -per via delle tante minacce ricevute anche telefonicamente. Avremmo accettato qualsiasi partito politico pensando semplicemente di fare il nostro lavoro e mai ci saremmo aspettati tanta cattiveria. Abbiamo tutti la possibilità di esprimere il nostro punto di vista sulla politica attraverso il voto allora facciamolo senza per questo danneggiare gratuitamente il prossimo".

I titolari del locale toscano: "Vogliamo solo essere giudicati per il nostro lavoro"

I titolari del Sunset sottolineano che "il nostro lavoro è fare da mangiare" e speriamo di "essere giudicati per questo e non per altro. Il nostro locale è sempre stato aperto a tutti non abbiamo mai rifiutato od offeso qualcuno per differenze politiche, sessuali, culturali o quant'altro e per noi questo rimarrà invariato". Semplice buon senso, ma per gli intolleranti di sinistra non basta. Un locale che ospita il più odiato degli avversari politici va preso di mira. E così in Italia siamo arrivati al punto che un locale che ospita Matteo Salvini o un politico di destra debba annullare un pranzo elettorale per le troppe minacce ricevute. Metodi da veri squadristi. Chissà se i giornaloni di sinistra parleranno dell'accaduto o del fascismo che avanza: sta di fatto che quest'intolleranza che proviene da sinistra, che impedisce alle persone di ritrovarsi in un locale pubblico, non ha assolutamente nulla da individare al totalitarismo più violento.

Rovereto, scritte contro il bar che ha "ospitato" Salvini

In Trentino non è andata molto meglio. Un bar e un negozio nel centro di Rovereto sono stati imbrattati da alcuni vandali nella notte, "colpevoli" di aver ospitato il leader leghista. "È semplicemente vergognosa l’escalation di vandalismo verificatasi nelle scorse ore a Rovereto, dove sono apparse – seguite da insulti irriferibili – scritte contro il senatore Matteo Salvini e sono state danneggiate con della colla nelle serrature le saracinesche sia di un bar, sia di un negozio di una candidata in Borgo Santa Caterina" sottolineano in una nota la consigliera provinciale della Lega Salvini Trentino, Mara Dalzocchio, e il Responsabile sezione Lega di Rovereto, Viliam Angeli. "Ecco come alcuni delinquenti hanno ridotto la più antica torrefazione in Italia" ha osservato in un post l'assessore leghista Mirko Bisesti. "Siete solo dei poveretti, violenti, ignoranti e arroganti. I vostri metodi squadristi ci fanno capire come sia ancor più importante e fondamentale portare il cambiamento".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 09/09/2020 - 10:18

Un pranzo in paninoteca??? In una paninoteca più di una ventina di persone non possono entrarci dovendo rispettare i parametri di sicurezza. A meno che i titolari non abbino loro disdetto per timore gli venisse infettato il locale

schiacciarayban

Mer, 09/09/2020 - 10:21

Salvini è odiato e disprezzato dalla grande maggioranza degli Italiani, forse nella sua megalomania non se ne rende neppure conto. Capisco che la gente non lo voglia tra i piedi, comunque il gestore del locale cercava solo di fare il proprio mestiere.

Enne58

Mer, 09/09/2020 - 10:27

Antifascista, ma vedo tanto fascismo rosso e poca democrazia. Cosa direbbero se boicottassero tutti i locali frequentati dai politici di sinistra? Contestare si può, impedire e sopraffare no.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 09/09/2020 - 10:31

Questo fenomeno passa le sue giornate a mangiare e fare campagna elettorale meno che lavorare.

routier

Mer, 09/09/2020 - 10:40

Per combattere certe battaglie abbiamo un'arma assai potente: il VOTO, usiamolo! Le "batracomiomachie" lasciamole al vecchio Omero!

lorenzovan

Mer, 09/09/2020 - 10:47

overo felpone...ce l'hanno tutti con lui...una cosi' brava persona...educata..tollerante..comprensiva onesta mai sopra le righe...lavoratore instancabile per il bene del paese...insomma..un vero santo...

schiacciarayban

Mer, 09/09/2020 - 10:47

È già grassoccio, unticcio e assomiglia a Poldo (il grande mangiatore di panini dei fumetti di Popeye), dovrebbe smetterla di mangiare panini.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 09/09/2020 - 10:47

Le ie idee sono coicidenti con quelle di Salvini però ascolto anche la controparte anche perchè se non lo farei sarei un vigliacco.Non rompo le palle se la controparte va a mangiare nel ristorante sotto casa mia perchè sono onesto e democratico. un'azione siffatta denota FASCISMO ED INTOLLERANZA POLITICA. ASPETTIAMO LE SCUSE O ALMENO LA PRESA DI DISTANZA DA QUESTO INCRESCIOSA PRESA DI POSIZIONE DI TUTTE LE SINISTRE COMPRESO IL PD DI ZINGARETTI! AVANTI FATEVI CORAGGIO E SCUSATEVI SE SIETE ONESTI !

sbrigati

Mer, 09/09/2020 - 10:53

Come sempre i soliti, invece di condannare senza se e senza ma l'episodio, accampano scuse e cercano di ridicolizzare la persona. Per loro, pur avendola sempre in bocca,la democrazia è a senso unico.

vocepopolare

Mer, 09/09/2020 - 10:55

cerchiamo di immaginare se le situazioni fossero capovolte... inutile specificare quanti e quali interventi da parte di partiti, associazioni, media, ominicchi e quaqquaraqua servitori rossi,sarebbero scesi in campo contro i fassisti , razzisti,golpisti,ecc.

schiacciarayban

Mer, 09/09/2020 - 11:16

Non è questione di idee politiche, le idee con c'entrano nulla, è solo questione che Salvini è una persona spiacevole e non lo voglio al tavolo di fianco, allo stesso modo in cui lui non vuole gli immigrati.

D2015

Mer, 09/09/2020 - 11:31

Una SX senza idee non può che fare guerriglia in questo modo con i suoi avversari

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 09/09/2020 - 11:36

Premesso che per cultura non odio nessuno, è lecito chiedersi: "è legittimo ODIARE un ODIATORE seriale?"

gianf54

Mer, 09/09/2020 - 11:37

Aver l'acqua alla gola, spinge a questi gesti.......

Ritratto di pendra

pendra

Mer, 09/09/2020 - 11:41

Il linciaggio mediatico, fisico e giudiziario dell'avversario politico é lo sport favorito della Sinistra in Italia. Figlia degli insegnamenti del più becero stalinismo sovietico. Cari Demokrat (A parole....) avete così tanta paura di confrontarvi lealmente e liberamente alle elezioni che non perdete l'antico VIZIO di mostrare la vostra vera Anima Fascistoide e Autoritaria.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mer, 09/09/2020 - 11:49

pipporm ... Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Meno male che c'è e CI FA RIDERE TANTO CON LE SUE AMENITA'. >Grazie pipporm !!!

amedeov

Mer, 09/09/2020 - 11:53

Salvini ha sbagliato. Doveva prenotare alla festa dell'unità

ST6

Mer, 09/09/2020 - 11:57

Il ristoratore sporga regolare denuncia con tutti i dettagli del caso.

maxfan74

Mer, 09/09/2020 - 12:08

Più che odio, profonda ignoranza, hanno fatto perdere l'incasso al ristorante già martoriato dalla chiusura Covid, per la loro ideologia politica. Ed è così che pensate di cambiare l'Italia poveri ignoranti che altro non siete?

schiacciarayban

Mer, 09/09/2020 - 12:11

Forse se smettesse di sputare mentre urla sarebbe meno spiacevole, e magari la gente non lo eviterebbe. Si tratta solo di un consiglo...

maxxena

Mer, 09/09/2020 - 12:22

Queste situazioni di aggressione, sono tipiche della dittatura. Mi chiedo a questo punto chi siano i fascisti e chi gli antifascisti. Si tratta di fatti gravissimi in quanto la democrazia e la libertà sono concetti senza sfumature: o si rispettano le idee di tutti (per quanto sgradevoli) o si salta la barriera che ci divide dalla repressione. Chi è nel giusto, in democrazia, usa le idee ed i programmi e se una forza politica non fosse in sintonia con la nostra costituzione, dovrebbe essere il parlamento ad estrometterla e non il teppismo multicolor. Lo squadrismo lasciamolo ai nostalgici anche perchè in qualsiasi frangente l'"aggredito" è vittima e quindi ha già vinto.

DIAPASON

Mer, 09/09/2020 - 12:30

PROVE DI DEMOCRAZIA VIRTUALE

caren

Mer, 09/09/2020 - 12:40

Mi dispiace deluderti caro maxfan, poichè questi "signori" tanto "tolleranti" e "democratici", non vogliono cambiare niente, vogliono che tutto resti così, ma poi, quattro teste calde non fanno testo, Salvini può contare sul consenso di milioni di persone che hanno capito e lo seguono.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 09/09/2020 - 12:48

"LOS ANGELES. Polizia di Salt Lake City nel mirino dopo che ha sparato e ferito un 13enne autistico nel mezzo di una crisi. A chiamare il 911 era stata proprio la madre del giovane, Golda Barton, perche' il ragazzo, Linden Cameron, che va in ansia se lasciato solo, aveva dato in escandescenze quando la donna era dovuta tornare al lavoro per la prima volta dopo quasi un anno e lei voleva portarlo in ospedale." Commentate questo,b......i

schiacciarayban

Mer, 09/09/2020 - 13:02

Salvini è l'unico politico Italiano così odiato, se fossi in lui qualche domanda me la farei. Nessuno odia la Meloni e nemmeno quei poveretti dei 5S, e allora caro Salvini, fatti la domanda e datti una risposta.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 09/09/2020 - 13:05

Francamente non posso credere che queste “minacce” provengano dagli avversari politici di Salvini, soprattutto dai vertici di D5S o del PD. Devo pensare che tali comportamenti, che certamente sono “reati”. in violazione delle leggi in vigore, provengano da gruppi di persone comuni e “deficienti”, che confondono la politica con la delinquenza.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 09/09/2020 - 13:25

I kompagni hanno degli odiatori professionisti.

IlCazzaroNero

Mer, 09/09/2020 - 13:31

Schiacciaforuncoli...ogni volta che leggo le sue castronerie (il più delle volte non lo faccio) capisco che il vero odiatore sei tu. Non perdi mai occasione per scagliarti contro Salvini e il motivo qual è? Che non vuole clandestini in Italia (neanche l Europa ne vuole piu) e privati dei tuoi amici africani ti fa star male...e pure tanto

aldoroma

Mer, 09/09/2020 - 13:32

Ecco i RAZZISTI...

antoniopochesci

Mer, 09/09/2020 - 13:33

Se le cose stanno come ce le raccontano, allora bisogna dare il nome che si meritano queste intimidazioni di stampo paramafioso: FASCISMO ROSSO tout court. Solo nei regimi dittatoriali ed, ultimamente, anche in Italia, si organizzano manifestazioni e disordini non contro il Governo al Potere ma contro l'Opposizione che, in democrazia, per tante ragioni, è più sacra anche del Governo in carica. Qualche "diversamente" democratico, sul forum ed altrove, mi citi, al di là di battutine e di slogan precotti che non fanno ridere nemmeno i polli, un episodio in cui una loro manifestazione, un loro comizio sia stato disturbato da esponenti opposti. Purtroppo il fascista rosso è il più pericoloso dei fascisti che esibiscono il loro fanatismo cosiddetto antifascista per tentare di nascondere l'intolleranza per le idee altrui. Ecco perché Sciascia divideva in due categorie i fascisti: fascisti ed antifascisti. Comunque è tutta acqua con le orecchie al mulino di Salvini

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 09/09/2020 - 13:45

Una cosa è certa...il titolare del locale voterà cdx...ottimo il risultato raggiunto dagli squadristi rossi. Bene,bravi,bis...

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 09/09/2020 - 13:47

Registrare le minacce e renderle pubbliche .....no?

sbrigati

Mer, 09/09/2020 - 14:28

@schiacciarayban. Se qualcuno non tollera aver vicino Salvini, cambia locale, non minaccia chi lo ospita. Credo sia facile da capire per una persona normale.

ex d.c.

Mer, 09/09/2020 - 15:33

La Toscana politicamente è abbastanza penosa senza l'aiuto dei congolesi! Berlusconi anni addietro aveva valutato l'acquisto di una villa nel Chianti. Contestato ha rinunciato.