Zaia ora va verso il "plebiscito". Così può "azzerare" la sinistra

In Veneto si profila un plebiscito per il presidente uscente Luca Zaia, mentre il suo principale sfidante Arturo Lorenzoni si fermerebbe al 15,5%

In Veneto si profila un plebiscito per il presidente uscente Luca Zaia, il leghista che governa la Regione dal 2010.

L’ex ministro delle Politiche agricole del quarto governo Berlusconi è sostenuto da tutto il centrodestra: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lista Veneta Autonomia e la lista personale Zaia presidente. Lo sfidante di centrosinistra è il vicesindaco di Padova, Arturo Lorenzoni, che guida una coalizione composta da Pd, +Veneto in Europa-Volt, Europa Verde, Sanca Veneta, Il Veneto che Vigliamo – Lorenzoni presidente. Nel 2017 Lorenzoni si candida con una lista civica di sinistra alla carica di primo cittadino di Padova ottenendo il 23% dei voti e determinando, col suo appoggio al ballottaggio, la vittoria dell’attuale sindaco del Pd Sergio Giordani.

I candidati presidenti outsider

Alla sua sinistra si presentano Patrizia Bartelle per la lista Veneto Ecologia Solidarietà e Paolo Benvengù per la lista Solidarietà Ambiente Lavoro – Rifondazione Comunista. L’ex senatrice del Pd Simonetta Rubinato si candida alla guida della Regione con la lista ‘Per le Autonomie’. I renziani schierano la deputata Daniela Sbrollini che guida la lista Italia Viva (Pri, Psi e Civica per il Veneto), mentre i grillini puntano sull’ex senatore Enrico Cappelletti. Gli altri candidati outsider sono Antonio Guadagnini per il Partito dei Veneti e il noVax Paolo Girotto per il Movimento 3V.

Le precedenti vittorie di Zaia e gli ultimi sondaggi

Nel 2010 Zaia vinse le elezioni con oltre il 60% dei consensi, mentre il suo sfidante, l'ex segretario della Cgia di Mestre Giuseppe Bortolussi, si fermò al 30%. Ilcentrista Antonio De Poli prese il 6,3% dei voti e l'allora candidato del M5S, David Borrelli, ottenne il 3,1%. Nel 2015, invece, il leghista venne riconfermato col 50% dei voti. L’eurodeputata Pd Alessandra Moretti si fermò al 22,7 e l’ex sindaco di Verona, Flavio Tosi, leader di Fare!, ottenne appena l'11,86%. Il candidato del M5S Jacopo Berti riuscì a superare Tosi con poco meno di 200 voti (11,87%). Questa volta, invece, gli ultimi sondaggi prevedono per Zaia una vittoria ancora più larga.

Secondo Winpoll – Cise, Zaia potrebbe ottenere il 76,8% contro il 15,5% di Lorenzoni. Per il M5S si profila una sonora sconfitta dal momento che non raggiungerebbero neppure il 4% utile per entrare in Consiglio regionale. Cappelletti, infatti, si fermerebbe al 3,8% dei consensi. La Sbrollini, infine, non andrebbe oltre l’1,1%.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Totonno58

Sab, 05/09/2020 - 10:10

Da quello che si può immaginare, mi sembra che stia azzerando soprattutto Salvini...

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 05/09/2020 - 10:27

Arturo Lorenzoni, nelle foto a sinistra, non arriva al 16%? Può sembrare strano, mentre invece indica che nel Veneto c’è un Popolo che ragiona.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 05/09/2020 - 10:38

quello che non capite e' che cosi Zaia, moderato, autonomista e pro europa, azzera anche la lega nazionale e Salvini .. Io se fossi il capitano non sarei cosi' allegro ..

Cheyenne

Sab, 05/09/2020 - 11:09

CACCIARE I SINISTRI OVUNQUE

Ritratto di LaleggendadelPiave

LaleggendadelPiave

Sab, 05/09/2020 - 11:17

Siamo con il nostro amministratore (Luca Zaia) e con Salvini. Sinistra lungi da questa terra...

ST6

Sab, 05/09/2020 - 11:18

Una volta scrissero "Cancellare Salvini": è esattamente quello che sta facendo Zaia. Lo sta ASFALTANDO ogni giorno di più.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 05/09/2020 - 11:18

Nahum, guarda che Zaia è con la lega, fa parte del CDX! Voi comunisti rassegnatevi a una sonora batosta...ovviamente assieme ai 5 stalle!

ilbelga

Sab, 05/09/2020 - 11:34

Zaia, comunque vincerà (pronto a scommettere) perché è stato fin dall'inizio un buon politico e ha sempre pensato al bene del veneto. questo non vuol dire fregarsene degli altri italiani ma un governatore di regione deve tutelare al meglio i suoi cittadini, anche perché il pil del veneto + lombardia + emilia romagna rappresenta ormai per l'italietta che abbiamo una percentuale di oltre 40%. e le altre 17 regioni??? il 60 %??? annamo bene...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 05/09/2020 - 11:36

Nahum,L'importante che sia del centrodestra è questo è un valido motivo per votarlo. Per intanto lasci perdere il suo cavallo di battaglia Salvini,incassi e porti a casa.

Giorgio1952

Sab, 05/09/2020 - 11:36

E' ovvio che in Veneto ci sarà un plebiscito per Zaia, il quale avrebbe vinto già le ultime regionali da solo con la sua lista senza l'appoggio della Lega, certo che può azzerare la sinistra ma anche Matteo Salvini.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 05/09/2020 - 11:45

tomari, sei tu che sogni, guarda i sondaggi relativi alla lista Zaia e pensa che la lega nazionale salvini LNS non é quello in cui crede il doge

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 05/09/2020 - 11:48

zaia..nulla da eccepire miglior presidente regionale d'italia.bene un riconferma senza se e senza ma....kompagno con la febbre'? l'ultima spiaggia publicitaria...

Cosean

Sab, 05/09/2020 - 11:53

Veramente può azzerare anche Fontana! E Fontana non credo sia di Sinistra. Purtroppo la "Destra" è fatta così! Enfatizzare se una cosa è positiva e nascondere se la stessa cosa è negativa!

SandroGug

Sab, 05/09/2020 - 12:07

Più correttamente azzera negazionisti come Salvini i Il Giornale

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 05/09/2020 - 12:29

Riguardo alla larga e prevedibile vittoria di Zaia in Veneto c'è davvero poco da discutere, casomai c'è da sottolineare una omissione in questo articolo ovvero i voti di preferenza relativa alle liste che vedrebbe quella di Zaia attorno al 34,5% mentre la Lega è accreditata al 23,5%. Insomma, se c'è qualcuno che vede con timore il plebiscito a favore dell'attuale governatore questo è proprio Salvini.

ziobeppe1951

Sab, 05/09/2020 - 12:36

Zecche rosse...qui si parla di Zaia CDX...ai sinistrati non rimane che farsi una scorta di maalox

Cosean

Sab, 05/09/2020 - 13:01

ziobeppe1951 Sab, 05/09/2020 - 12:36 Appunto!! Qui si parla di Zaia! Per il Centrodestra vedere Cosean Sab, 05/09/2020 - 11:53

giancristi

Sab, 05/09/2020 - 13:05

La popolarità di Zaia è straripante. Potrebbe rappresentare una alternativa moderata a Salvini. Più presentabile.

daniloilo

Sab, 05/09/2020 - 14:17

giancristi====non solo più presentabile ma anche saprebbe far meglio. Opinione anche degli avversari.

Ritratto di faman

faman

Sab, 05/09/2020 - 14:22

Zaia, un politico serio che può annullare quel gradasso sbruffone di Salvini.

ST6

Sab, 05/09/2020 - 14:22

La lista di Zaia MASSACRA il salvinicchio. Del resto uno _lavora_, l'altro non fa un kaiser. E i voti in veneto parlano chiaro su chi preferiscono. Punto

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 05/09/2020 - 14:27

Io auguro di cuore a Zaia di conquistare il 100 percento, a sudare freddo vedo però altri personaggi oltre al PD. La destra in tante parti del mondo ha una sua dignità ma quella ignorante e negazioni sta italiana è proprio imbarazzante, Zaia potrebbe invertirne la tendenza.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 05/09/2020 - 15:16

sarà il motore della ruspa che farà sparire i comunisti.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Sab, 05/09/2020 - 16:20

Ormai lo sanno pure i sassi che Zaia vincerà con una percentuale bulgara. E' un buon amministratore. Punto. Ci sono molti suoi compagni di partito a cui potrebbe insegnare a fare politica. Nella lega ci vari soggetti di qualità, chissà perchè non finiscono mai a guidare il partito.

57abruzzi

Sab, 05/09/2020 - 17:22

Fosse vero, e me lo auguro, più che preoccuparsi la sinistra, che in Veneto sa che non vincerà mai, il primo a preoccuparsi veramente sarà Salvini

audionova

Sab, 05/09/2020 - 17:37

persona per bene,mi sono ritirato dal voto da 4 anni ma lo voterei,senza salvini pero'

audionova

Sab, 05/09/2020 - 17:40

zaia presidente del consiglio,lo voterei a prescindere.se uscisse dalla lega e divenisse autonomo penso che stravincerebbe.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 05/09/2020 - 17:49

Se i veneti lo confermano vuol dire che ha lavorato bene. Congratulazioni a lui ed i veneti tutti sperando che altre regioni clonino il sistema zaia.