La vignetta e quel "sogno" sul Fatto: Salvini-migrante affonda in mare

La vignetta di Mannelli sul Fatto Quotidiano: Salvini come un migrante in mezzo al mare a rischio annegamento. Il titolo: "Sogno di una notte di mezzo inverno"

La vignetta sta già facendo discutere. Si vede il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in mare attaccato ad una fune con alcuni salvagenti a ciambella. È una rivisitazione della fotografia circolata in questi giorni del migrante a bordo della navi Ong al largo di Malta che si è gettato in mare nel tentativo di raggiungere l'isola.

La vignetta in questione è apparsa sul Fatto Quotidiano. A disegnarla il vignettista Mannelli ed è un affondo contro il leader della Lega. Titolo dell'opera: "Sogno di una notte di mezzo inverno". Nel disegno Salvini, che sembra a rischio di affogare, grida il motto "io non mollo" più volte ripetuto in questi giorni nella sua sfida con Di Maio sull'apertura dei porti e l'accoglienza dei migranti (guarda qui la fotografia).

Sulla questione dei 49 immigrati a bordo di Sea Eye e Sea Watch il governo non sembra aver trovato ancora un accordo. Oggi Conte ha aperto le porte dell'Italia a 15 richiedenti asilo delle Ong, quindi non solo le donne e i bambini paventati da Di Maio. Una apertura che non piace al titolare del Viminale, secondo cui "finché io sarò ministro dell'Interno i porti erano, sono e resteranno chiusi".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di DVX70

DVX70

Lun, 07/01/2019 - 13:40

Ovviamente questo non è odio, vero sindaco di Luzzara ?

elpaso21

Lun, 07/01/2019 - 13:45

Salvini non si sarebbe imbarcato.

steacanessa

Lun, 07/01/2019 - 14:14

Povero mentecatto!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 07/01/2019 - 14:17

E inutile che continuiate ad agitarvi,insultare,calunniare e mettere bombe carta ovunque. Salvini è Ministro dell'interno,che vi piaccia o meno,e voi del Fatto,assieme ai 4 gatti sfigati e sinistrati che vi appoggiano,non siete nessuno,politicamente,e ora come ora,ancora meno. State solo mostrando la vostra vera FACCIA DITTATORIALE ED ANTIDEMOCRATICA,per non dire SOVVERSIVA,che tra breve sarà ampiamente ripagata da milioni di italiani votanti che stanno col vostro nemico. Avete sempre PERSO nella storia,come è giusto che sia,perderete anche questa battaglia,come avete perso alle ultime elezioni,statene certi.

Redfrank

Lun, 07/01/2019 - 14:18

Vedete lui ha il salvagente...ma voi siete già annegati....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 07/01/2019 - 14:20

Sognare non è certo reato anzi, a furia di gufare, avviene l'opposto allungando la vita al "nemico giurato". Marco manetta non ha imparato che errare humanum est, perseverare ..

ginobernard

Lun, 07/01/2019 - 14:23

se va a fondo Salvini va a fondo il paese ... c'è poco da riderci sopra. Sono curioso di vedere quando e se ci sarà una reazione del popolo. Salvini sbaglia modi secondo me ... dovrebbe parlare a botte di cifre ... costi ... eventi di cronaca nera. Comunque è ovvio che la ragione nel senso del buon senso sta dalla sua parte. Ma in Italia la razionalità ha sempre fatto fatica ad imporsi. Speriamo bene.

Redfrank

Lun, 07/01/2019 - 14:23

Stava per affogare.....ma ha detto che "finché io sarò ministro dell'Interno i porti erano, sono e resteranno chiusi".

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 07/01/2019 - 14:32

--DVX70--no --non è odio---è satira---se conoscessi mannelli lo capiresti--se la pende con tutti alla bisogna---guardati la montagna di vignette fatte su renzi per esempio---e ci sono pure quelle sul papa---se poi in italia dobbiamo essere tutti irregimentati come soldatini--e chi fa satira rischia il gabbio--ditelo--che non ce ne siamo ancora accorti--swag

titina

Lun, 07/01/2019 - 15:04

x elkid E' propaganda politica: parlando male di renzi, di salvini e di berlusconi, restano da votare solo i 5 stelle, secondo i giornalisti sedicenti con la schiena dritta

Calmapiatta

Lun, 07/01/2019 - 15:23

Il risvolto comico della situazione è che più continuano con vignette, gesti eclatanti, insulti, insubordinazioni e quant'altro, più voti portano al pluriarcinemico Salvini.....Si può essere più fessi di così?

Ritratto di Antero

Antero

Lun, 07/01/2019 - 15:33

ma che razza di vignetta è ?

Mauritzss

Lun, 07/01/2019 - 15:38

Poveri invasori, tutti ad affogare . . . .E tutti gli altri che fanno finta di non capire che è un genocidio, creato apposta per far pressione sulle invasioni . . . .

Malacappa

Lun, 07/01/2019 - 15:40

La realta' e' un'altra ad affogare sono gli invasori il nostro capitano sta benissimo fa colazione con pane e nutella alla faccia tua

fjrt1

Lun, 07/01/2019 - 16:42

Ma queste due vascelli in quindici giorni potevano raggiungere non solo il mare del Nord ma anche il Canada dove forse sono disposti ad aprire i porti. Ma perché restano Malta e pronte per venire in Italia?

ex d.c.

Lun, 07/01/2019 - 16:48

Sta affogando davvero, ma nel pantano

mich123

Lun, 07/01/2019 - 17:22

Quella di Travaglio di allinearsi con i 5s é stata una scelta quasi obbligata (che lo ha portato anche a qualche umiliazione perché Grillo odia i giornalisti). Non poteva certo cercare i suoi lettori tra i berlusconiani. Sarebbe stato più incline a cercarli a sinistra, ce n'é un bel bacino. Ma avrebbe dovuto dividerli con i grossi cannoni come Repubblica, Corriere ecc. Non restavano che i simpatizzanti dei 5s e lì ha trovato davanti a sé una prateria senza rivali perché la stampa in generale vede i 5s come la peste.