Fdi vola, bene pure FI: il centrodestra brinda, Conte mai tanto indietro

I sondaggi pubblicati da Agi/Youtrend segnalano un importante distacco tra la coalizione di governo e quella del centrodestra

L'attuale governo, secondo la supermedia pubblicata da Agi/Youtrend, non è mai stato così distaccato nei sondaggi dalla coalizione di centrodestra. Lo studio, basato su 9 rilevamenti pubblicati da 7 dei principali istituti demoscopici, fa notare come sono ben sette i punti percentuale che le dividono: i primi si fermano al 41,4 % facendo registrare un calo dello 0,6%, i secondi sfiorano il 50% con un pieno 48,5%, si registra un lieve aumento dello 0,2%. Il tutto senza considerare la possibilità che il capo del governo Giuseppe Conte fondi un proprio partito, quest'ultimo infatti potrebbe decimare i voti del Movimento 5 Stelle ma soprattutto del Partito Democratico. Secondo Swg qualora il Premier prendesse questa scelta godrebbe del 16% delle preferenze portando il Pd al 15 e i pentastellati ad un traballante 10%.

La volata del centrodestra

Nonostante sia possibile individuare un aumento delle preferenze popolari nelle fila del centrodestra, non tutti sorridono: la Lega di Matteo Salvini, infatti, nonostante continui a rimanere saldamente il primo partito nazionale registra un 23,1% con un calo dello 0,5%: il suo dato peggiore dal 2018. Resta indubbiamente un buon risultato ma, se si pensa al quasi sfiorato 40% raggiunto nei sondaggi precedenti alla crisi di governo nata nell'agosto del 2019, sarà un dato che farà riflettere.

Chi continua a procedere con passo spedito, e apparentemente inarrestabile, è Fratelli d'Italia. Il partito di Giorgia Meloni fa segnare il risultato migliore che la supermedia di AGI/Youtrend le abbia mai attestato: 16,3%, ormai saldamente il terzo partito d'Italia avendo scavalcato i 5 Stelle.

Notevole aumento lo ottiene anche Forza Italia che con un 8%, secondo altri istituti addirittura al 10%, fa registrare il suo miglior risultato dalle elezioni europee del 2019.

La sinistra è in affanno

Per quanto riguarda, invece, i pentastellati, questi si confermano al 15%, con un lieve calo dello 0,1%. Nessun cambiamento di consensi per Italia Viva (3,0%), La Sinistra (3,2%), LeU (3,2%) e +Europa (2,0%). Azione di Carlo Calenda ottiene invece un incremento dello 0,3% portando il partito al 3,5%, stabilmente sopra la soglia di sbarramento dell'attuale legge elettorale. Le altre liste invece raccolgono complessivamente il 4,6%.

Paragonando i risultati dei sondaggi rispetto alle coalizioni che si sono presentate alle politiche del 2018: il centrodestra stacca di ben 20 punti percentuale la coalizione di centrosinistra: un 48,5% (+ 0,2%) contro un 28,7% (-0,2%).

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 21/01/2021 - 13:25

P.D. LEU E M5% NON DOVREBBERO CALARE SOLO NEI SONDAGGI, MA CANCELLARLIDALLE SCHEDE ELETTORALI

INGVDI

Gio, 21/01/2021 - 13:32

Ingiustificabile paura delle elezioni di un sempre più balbettante Salvini. Teme la responsabilità di dover governare?

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Gio, 21/01/2021 - 13:33

I giornalai sondaggisti hanno la stessa funzione delle signorine/ dei signorini che presentano le previsioni meteo....

schiacciarayban

Gio, 21/01/2021 - 13:44

Sì, molto divertente, chi ha fatto i conti? Il PD per esempio dov'è?

Iacobellig

Gio, 21/01/2021 - 13:58

ALL’ATTUALE COMPAGINE POLITICA SE SI DOVESSE AGGIUNGERE UN ALTRO PARTITO QUELLO CHE CONTE FARÀ NASCERE, SI VERREBBE A CREARE IN QUESTO PAESE UN’ULTERIORE CONFUSIONE. BISOGNA CERCARE DI TORNARE AL BIPOLARISMO PER SEMPLIFICARE AGLI ITALIANI LA SCELTA. INOLTRE PIÙ PARTITI CREANO CONDIZIONI DI DISTURBO COME STA AVVENENDO OGGI CON RENZI DOVE UN PARTITO POLITICO COL 2-3% RICATTA UN GOVERNO. IMPEDIRE CHE CON CONTE NASCA UN ALTRO PARTITO SULLA SCENA POLITICA E QUESTO PUÒ NON AVVENIRE SE IL PD STACCA LA SPINA SUBITO SENZA CONCEDERE A CONTE ALTRO TEMPO. DIVERSO È PER IL M5S DOVE DI MAIO E ALTRI , IGNORANTI E INUTILI, CONSCI DI SPARIRE, SONO COSTRETTI A RESTARE INCOLLATI A CONTE.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 21/01/2021 - 13:59

certo che brindano! sanno che il futuro è, COMUNQUE VADA, nelle loro mani :-) la sinistra, COMUNQUE VADA, perderà inesorabilmente, fino ad estinguersi, e i BABBEI COMUNISTI GRULLI saranno costretti ad accettare il nuovo corso della Storia!

ST6

Gio, 21/01/2021 - 14:04

Dal quasi 40% al 23% è un fallimento, e non "un dato che farà riflettere".

ST6

Gio, 21/01/2021 - 14:05

INGVDI: se la fa sotto, come sotto al sole d'Agosto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 21/01/2021 - 14:09

se i BABBEI COMUNISTI GRULLI non hanno ancora capito, questo significa che il futuro è nelle mani del centrodestra, COMUNQUE VADA :-)

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 21/01/2021 - 14:12

il pidi..? quale pidi! quello di un tal zingaretti che si estinse qualche decennio fa.. naufragato con la sinistra tutta, bai bai sinistra.

marzo94

Gio, 21/01/2021 - 14:12

Come al solito zero variazioni, i 5 super stalle incredibilmente ancora al 15%. Cosa devono fare per scendere? distruggere il Colosseo e la torre di Pisa? Scappare all'estero con la cassa ? Resta comunque la vergogna, ormai chiaramente dittatoriale, che l'importante non è governare bene per guadagnare consenso, ma impedire al popolo di esprimersi con libere elezioni, specie se il popolo non ama il governo in carica. Ma almeno la piantino di millantare democrazia a chiacchiere.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 21/01/2021 - 14:14

Schiaccianiente, il PD dell'odontotecnico Zingaretti è al mercato rionale. Alla frutta.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 21/01/2021 - 14:16

Si cerchi di fare un nuovo governo con le massime eccellenze (non politiche)per un buono ed efficiente progetto di modernizzazione del Paese con l'accordo di tutti i partiti politici e che ci porti alle elezioni prima del semestre bianco. E Conte vada fuori dai piedi!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 21/01/2021 - 14:18

Non gongoliamo con i sondaggi. Si lavori per portare fuori il Paese dal guano (per essere gentili) in cui sta. Chi ama il Paese si deve impegnare su questo fronte dalla sinistra alla destra. Basta con battaglie di sterile potere personale/partitico.

kytra1936

Gio, 21/01/2021 - 14:32

Con queste previsioni è ovvio che l' attuale maggioranza (si fa per dire, ovviamente) faccia di tutto per non andare a votare. Più si ostinano a stare incollati alle sedie e più perdono voti, e più li perdono, e meno se ne vogliono andare e così via. Ma in fondo: quanti darebbero volentieri un calcio ai 350.000 euro da incassare nei prossimi 2 anni ?

Boxster65

Gio, 21/01/2021 - 14:32

Sì ma brindiamo con il calice vuoto. Al potere c'è la minoranza dei sinistrati!

WmatteoSalvini

Gio, 21/01/2021 - 14:41

PD + M5S + IV = GAME OVER !!....ahah......ormai ci siamo !!

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 21/01/2021 - 15:10

Ragazzi, voi ve la prendete col PD e coi 5stelle (che, sono d'accordo, dovrebbero sparire assieme a LEU e IV!), ma la colpa di tutto ce l'ha Mattarella, che ha permesso questo inverecondo teatrino...

maurizio-macold

Gio, 21/01/2021 - 15:34

@ WmatteoSalvini (14:41). Si metta l'animo in pace: le elezioni ci saranno nel 2023 e chissa' se Salvini sara' ancora il suo leader.

nerinaneri

Gio, 21/01/2021 - 15:57

matteoSalvini: sai il riso dove abbonda?...

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Gio, 21/01/2021 - 16:30

Caro Marzo 94 tu ti chiedi come il M5S abbia ancora il 15 per cento. Ricorda che con il reddito di cittadinanza si sono assicurati i voti di uno zoccolo durissimo che nella peggiore del ipotesi per loro non li farà mai scendere sotto il 10 per cento, tenendo conto che solo una minima parte vive nell'indigenza e la stragrande maggioranza fa il doppio lavoro vivendo nel sottobosco della illegalità del sommerso. Cordialita'

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 21/01/2021 - 16:53

@nerinarneri.. di qua abbonderà il riso. ma dalle vostre parti abbonda la DISPERAZIONE.- e poveretti. arroccati nel Palazzo. circondati dal popolo.. che prima o poi vi Stanerà. e rideremo per davvero.-

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 21/01/2021 - 17:30

Non amo molto i sondaggi, tuttavia è bene guardare alla media settimanale fra i sei maggiori istituti di sondaggio: il primo partito è la Lega con 23.3%, Pd con 19,6%, Fdi con 16,2%, M5s con 14;8%, Fi 8,2%, Azione 3,7%, Leu 3,3%, IV 2,9%, +Ue 2,2, Altri 5,8%. Nonstante gli sforzi di Giuseppi a frequentare i media per attrarre voti, la situazione non cambia più di tanto: il cdx appare in vantaggio ma saranno vere elezioni a stabilirlo. Di sicuro in qsto momento la matassa la deve sbrogliare il governo: auguri..

nerinaneri

Gio, 21/01/2021 - 17:35

ateius: tranquillo, fra due anni andrai a votare...

Iacobellig

Gio, 21/01/2021 - 18:02

RICHIEDERE SUBITO SFIDUCIA PER BONAFEDE E AZZOLINA , SOLO COSÌ CONTE POTRÀ PRESENTARE LE DIMISSIONI.

baio57

Gio, 21/01/2021 - 18:10

I sinistri psico-covidizzati in monopattino si crogiolano nella loro ebete euforia ,a loro sta bene che il paese sia ormai allo stremo economico-sociale,con al governo una banda di disperati che dopo un anno parlano ancora di lock down e zone multicolor a mo' di Teletubbies .