Von der Leyen pensa a Gentiloni come commissario alla Concorrenza

L'ex premier sarebbe in pole position per ricoprire questo ruolo, a cui potrebbe essere abbinata una vicepresidenza

Paolo Gentiloni è in cima alla lista dei desideri di Ursula von der Leyen come commissario alla Concorrenza. La presidente della Commissione europea sta finendo di comporre il nuovo esecutivo di Bruxelles.

Secondo canali informali, Von der Leyen avrebbe dichiarato la volontà di affidare all’ex premier questa delega, rinunciando così alla candidatura femminile. In realtà, Gentiloni sarebbe uno dei candidati al ministero degli Esteri, come riporta Repubblica, ma allo stesso tempo è in pole position per un ruolo di primo piano a Bruxelles. Tra le candidature italiane per una carica nella Commissione europea ci sono anche l’ex ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, l’ex primo ministro Enrico Letta e il presidente della Commissione Problemi economici al Parlamento Europeo Roberto Gualtieri.

Quello che filtra da fonti anonime è che la presidente della Commissione europea potrebbe conferire la delega alla Concorrenza insieme a una vicepresidenza. L’obiettivo di von der Leyen è quello di comporre una squadra di governo formata per metà da donne. Infatti aveva chiesto esplicitamente a ogni Paese di proporre il nome di un uomo e di una donna ma solo Portogallo e Romania l’hanno ascoltata.

A proposito di quote rosa, la Francia ha nominato Sylvie Goulard, ex consigliere politico di Romano Prodi ed ex ministro della Difesa del Paese transalpino. Goulard ha infatti aiutato Prodi dal 2001 al 2004 quando l'ex premier era commissario e poi ha scritto il libro sull'europeismo intitolato “La democrazia in Europa” insieme a Mario Monti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

effecal

Mer, 28/08/2019 - 18:43

Un ottimo traditore anti italiano l'ideale per svendere il paese. Il gregge rosso può pascolare tranquillo.

Garganella

Mer, 28/08/2019 - 18:46

Ci manca solo che l’UE ci imponga pure il tipo di carta igienica da usare , così saremmo inquadrati definitivamente.

Jon

Mer, 28/08/2019 - 19:23

I Crucchi cercano dei traditori nelle file smandrappate del Piddi'.. E non hanno che da scegliere: TUTTI BURATTINI senza dignita'..!!

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 28/08/2019 - 19:45

I piddioti e i merdastellati gli fanno una pippa a Petain.

killkoms

Mer, 28/08/2019 - 19:52

sempre anti-italiani!

Yossi0

Mer, 28/08/2019 - 20:02

figuratevi ... ministro degli esteri, primo ministro, commissario alla concorrenza ... un genio tutto fare scoperto dalla von der leyen ... noi invece, come spesso accade non ce ne siamo accorti forse la colpa e dai risultati ... infatti, non era lui che correva ad amatrice a promettere soluzioni conformi alla legge ? oggi, i cittadini di amatrice debbono pagarsi lo sgombero delle macerie ... chissà forse riteneva che erano loro ad avere causato il terremoto

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 28/08/2019 - 20:06

Gia che ci siamo candidiano la merkel x Il prossimo presidente della repubblica

jaguar

Mer, 28/08/2019 - 20:41

Infatti si chiamerà Ursula Gentiloni.

Una-mattina-mi-...

Mer, 28/08/2019 - 21:22

ANNUNCIO EUROPEO: "STIPENDIFICIO PER UTILE IDIOTA OFFRESI... IMPORTANTE q.i. ESTREMAMANETE BASSO E DOCILITA' ASSOLUTA. GARANTITE PREBENDE E MANTENIMENTO AD UFO. CITOFONARE URSULA"

Una-mattina-mi-...

Mer, 28/08/2019 - 21:26

IO VEDREI MEGLIO SCARAMACAI

Ritratto di Evam

Evam

Mer, 28/08/2019 - 21:49

Evidentemente la signora ha bisogno di qualcosa che le faccia venire sonno.

vottorio

Mer, 28/08/2019 - 21:55

Quello che regalava i pezzi di mare italiano alla Francia è sempre gradito ai compratori stranieri di venduti nostrani.

skywalker

Mer, 28/08/2019 - 22:35

LA PRESIDENTE ERA VENUTA IN ITALIA PER AVERE IL CANDIDATO DEL NOSTRO GOVERNO. SICCOME AVEVAMO GIANNI E PINOTTO, CHE NON SONO STATI CAPACI DI SCEGLIERE UNA FIGURA DECENTE, ADESSO ARRIVA IL PD E SI FREGA ANCHE IL COMMISSARIO UE. GRAZIE SALVINI PER AVERE APERTO LA CRISI NEL MOMENTO PIU' ADATTO.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/08/2019 - 23:05

Fortuna che i comunsiti sostengono che questa è di destra o per lo meno dei popolari. Azz, chissà allora come sono i socialisti e i comunsiti europei...da brivido.

Santippe

Gio, 29/08/2019 - 00:20

Non si capisce a cosa servono le istituzioni italiane se le decisioni si prendono a Bruxelles.E anche la lotta politica mi sembra una cosa insensata, tanto chi vince deve stare agli ordini di Bruxelles.E anche le elezioni

VittorioMar

Gio, 29/08/2019 - 08:12

...qualcuno INCAPACE DI INFASTIDIRE...MICA SCEMA...GLI ITALIANI SONO SCEMI...!!

tatoscky

Gio, 29/08/2019 - 08:28

Come mai questo nascente governo é così ben visto a livello europeo? Chiaro, con Conte, PD, e 5stelle, potranno facilmente distruggere l'Italia e gli Italiani, vedi Grecia, in Europa hanno bisogno di Italiani traditori, eccoli serviti.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 29/08/2019 - 08:33

E' forse il premio per essere stato in silenzio durante la trattativa di governo PD-M5S (al quale era contrario)?

MarcoTor

Gio, 29/08/2019 - 09:37

Ma la cartina dei pezzi di mare da svendere la ha ancora con sé o gliene devono dare un'altra nuova con altre richieste?