"Votò il salva-Benetton". Salvini risponde al Pd: "Sì, ma chi non ha vigilato dovrebbe fare silenzio"

Salvini accusato di aver votato un "salva Benetton" nel 2008. La replica: "Se è così è stato un errore. Però da parte di chi ha governato per anni e anni, un buon silenzio sarebbe opportuno"

Matteo Salvini riconosce di aver votato il rinnovo della concessione ad Autostrade in tempi in cui il crollo del viadotto Morandi a Genova era molto lontano da venire. Ma attacca chi non ha fatto i dovuti controlli. Salvini a chi stamattina ad Agorà gli chiedeva se "la norma, votata anche da lei, fu un errore, ha risposto così: “Se è così, sicuramente. Però - ha aggiunto - da parte di chi ha governato per anni e anni, e ha firmato e verificato le concessioni, un buon silenzio sarebbe opportuno".

La norma cui si fa riferimento è un decreto nel 2008. A renderlo noto su Twitter è stata Debora Serracchiani, ex presidente Pd della Regione Friuli Venezia Giulia. “Nel 2008 Salvini votò a favore del cosiddetto "salva Benetton" che diede al gruppo le concessioni molto vantaggiose per Autostrade – ha scritto la dem - Governava con Berlusconi. Ora non se lo ricorda più?. La replica del ministro dell’Interno non si è fatta però attendere. "Non mi sostituisco a chi sta ricercando - ha detto - ricordo che io e miei colleghi e amici abbiamo giurato il primo giugno e oggi è 20 agosto: giusto che rispondiamo su quel che abbiamo fatto e non fatto, ma che qualsiasi cosa sia accaduta al mondo sia colpa del Governo Conte Salvini Di Maio... penso che chi ci ascolta pensi sia una barzelletta".

Sulla questione è tornato anche nel primo pomeriggio parlando con i cronisti. "Invidio chi si ricorda cos'ha fatto nel 2008. C'è gente che sta governando da 7 anni e che quelle concessioni le ha firmate, prorogate e allungate", ha detto il vicepremier da Milano. "Fossi in un parlamentare Pd manterrei un dignitoso silenzio, spiace che ci sia gente che polemizza su selfie e atti parlamentari di dieci anni fa". E poi ha spiegato che "verificherà" cosa ha fatto "dieci anni fa", ma "sto cercando di fare di tutto per non rispondere a polemiche folli. Se io dovessi rimproverare al Pd tutto quello che ha fatto o non ha fatto in questi anni passerei le mie giornate così".

Rispetto a Di Maio, il vicepremier leghista nei primi giorni era sembrato più cauto sulla revoca della concessione alla società. “Io non sono pro e contro Autostrade o Benetton – ha ribadito oggi ad Agorà - Non sono contro i privati, ma in questo caso il privato ha fatto un disastro. Quello che faremo noi sarà dettato da voglia di vendetta ma di giustizia. E mentre Toninelli propone la nazionalizzazione di Autostrade, il leghista dice che “studiando i bilanci” anche lui sarebbe favorevole.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/08/2018 - 11:51

come immaginavo! entrambi hanno fatto errori, certo, salvini ha fatto un errore meno grave, molto meno grave. tuttavia, sono come i fratelli che ogni tanto litigano, ma poi sottobanco si accordano: altrimenti non si spiega perchè tiene a distanza berlusconi.... :-)

ghorio

Lun, 20/08/2018 - 11:56

Vedo che sulla responsabilità dei politici, nuovi e vecchi, e dei governi che si sono succeduti dal 1999, sulla vicenda ponte Morandi è proibito. Bisognerebbe che anche "IL Giornale", testata controcorrente, fosse coerente, dando spazio ai lettori e non solo ai politici.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 20/08/2018 - 11:57

Ecco, chi ha governato per anni e non ha controllato. Diciamo quindi che dal pd a fi passando per la lega e molti degli esponenti di leu e fdi, siete stati tutti responsabili dal momento che negli ultimi 20 anni avete governato in alternanza gli uni e gli altri.E gli uni e gli altri hanno ricevuto finanziamenti dai benetton, lega inclusa, e gli uni e gli altri hanno votato e prorogato le concessioni.Per cui non vedo nessuna differenza tra di voi.Troppo comodo dire "è stato un errore", le persone intanto sono morte.

aleppiu

Lun, 20/08/2018 - 12:01

sé e' cosi e' stato un grave errore???? ma come non si ricorda nemmeno i provvedimenti che vota??? ridicolo davvero

aleppiu

Lun, 20/08/2018 - 12:01

sé e' cosi e' stato un grave errore???? ma come non si ricorda nemmeno i provvedimenti che vota???

VittorioMar

Lun, 20/08/2018 - 12:04

...a quale anno si riferisce il voto della LEGA ??..nel 2008 A.C. !!...a quale anno si riferisce il voto del PD??...2018 D.C. !!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 20/08/2018 - 12:11

Bravo felpini hai votato il salva Benetton? Adesso hai anche il coraggio di parlare ?

elfrate

Lun, 20/08/2018 - 12:17

Salvini Lei mi sembra impreparato a ricoprire la carica di Ministro. La invito ad essere meno opportunista le cose vengono fuori e Lei ci fa la figura del cialtrone. Meglio che la faccia solo Di Maio.

Mannik

Lun, 20/08/2018 - 12:22

Hahaha, preso in castagna. Che figuraccia Salvini. Togliersi di torno sarebbe il minimo dopo questa scoperta. E poi ha il coraggio di dire "se è così", con darte che lo dimostrano. È proprio ixxxxxxxe allora.

opuslupus

Lun, 20/08/2018 - 12:26

Lei ministro ha taciuto per 5 giorni e forse lo avrebbe fatto per sempre. Ha usato una tragedia come una clava contro i suoi avversari politici. Non commentabile , una sola osservazione per lei che ha fatto studi classici: si rilegga “ Etica Nicomachea”. Una politica senza etica e’ morta .

Giorgio1952

Lun, 20/08/2018 - 12:27

"Matteo Salvini da deputato della Lega, nel 2008 votò a favore del decreto salva Benetton, che concedeva aumenti ai concessionari autostradali. Lo denuncia il PD mostrando il tabulato del voto. Nello stesso periodo i Benetton erano tra i capitani coraggiosi che rilevarono l'Alitalia, come promesso dal Cdx in campagna elettorale. Nel 2006 Autostrade aveva finanziato tar gli altri la Lega con 150mila euro, da La Stampa di oggi. La replica:di Salvini "Se è così è stato un errore. Però da parte di chi ha governato per anni e anni, un buon silenzio sarebbe opportuno", anche il suo perché un bel tacer non fu mai scritto. Aggiunge poi “Io e miei colleghi abbiamo giurato il primo giugno e oggi è 20 agosto, giusto rispondiamo su quel che abbiamo fatto e non fatto”. Questa è la vera barzelletta Salvini, lei disse che in 15 giorni avevate fatto più del PD in sei/sette anni, oltre al Decreto Dignità che cosa?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 20/08/2018 - 12:38

"Se è così è stato un errore"! Nessun errore! Salvini non sbaglia mai, Salvini ha sempre ragione. Il PD pensi ai fischi ed agli insulti presi dai suoi ai funerali, pensi alle ovazioni riservate a Salvini ed alla gioia incontenibile dei pochi che hanno avuto la fortuna di toccarlo: lo ricorderanno per tutta la vita e ne parleranno ai figli ed ai nipoti. Vi pare esagerato? Non lo è, è semplicemente un commento scritto in anticipo rispetto a quanto leggeremo e ascolteremo tra qualche tempo (nessuno come il giornalista è veloce a capire da che parte soffia il vento).

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 20/08/2018 - 12:51

Eccolo qual è il vero scopo... La nazionalizzazione delle autostrade. Vedete come viene a galla la vera indole del M5Stalle? E Salvini che fa? Ma si accoda come largamente prevedibile. Da buon leoncavallino il Felpini nostro caro e tosto è per le nazionalizzazioni... La grande vacca (stato) che tutti nutre e allatta anche se le sue tette sono secche come le scorr... pardon i peti.

luna serra

Lun, 20/08/2018 - 12:52

lo sbaglio è di tutti i Governo che non hanno vigilato compreso Berlusconi e Prodi

Ritratto di sergio pianese

sergio pianese

Lun, 20/08/2018 - 13:16

MI SEMBRA STRANO CHE IL GIORNALE E SALVINI NON RICORDANO PERCHE' FU APPROVATO IL DECRETO SEMPLICE ECCO I MOTIVI ,TORNIAMO SEMPRE AL GOVERNO PRODI : La Convenzione Unica tra Anas ed Autostrade, quella in vigore oggi e richiamata ripetutamente in questi giorni, venne sottoscritta il 12 ottobre 2007 Governo Prodi ma è nel 2008 , con il Governo Berlusconi, che diviene efficace per legge,Le convenzioni stipulate non potevano essere cambiate se non con un risarcimento colossale.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 20/08/2018 - 13:20

Il felpato in campagna elettorale permanente , ha detto avere votato nel 2008 il salva Benetton è stato un errore. Così lui pensa di farla franca , invece è colpevole come tutti gli altri.

jaguar

Lun, 20/08/2018 - 13:21

Qui c'è qualcuno che vuole le dimissioni di Salvini, però non parla di chi ha governato negli ultimi anni. Quindi chi non ha vigilato o chi ha fatto finta di non sentire(Delrio e compagnia bella) devono passarla liscia?

Libertà75

Lun, 20/08/2018 - 13:34

@giorgio52, e in 5 anni (+ i 2 con Monti) cosa ha fatto per il Paese il suo amato PD? ah si immagino, lei non è del PD, lo difende e lo vota soltanto, ma non è del PD...

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 20/08/2018 - 13:37

Eh, eh, eh ...! Però all'epoca Lega e FI governavano insieme e rinnovarono la concessione a Autostrade (Benetton) ... Sarà stata un'altra Lega, gestita da Umberto Bossi e Maroni.

stefano751

Lun, 20/08/2018 - 13:46

Se i comunisti si ostinano a tirare in ballo le scelte passate, addossare colpe a Salvini che all'epoca dei fatti non dettava la linea politica della lega, allora i comunisti hanno tutto da perdere: il solo pensiero che ricevano nel passato miliardi dal regime sovietico marxista, stalinista (100 milioni di civili oppositore del regime, compresi i parenti, uccisi), leninista fa inorridire.

stefano751

Lun, 20/08/2018 - 13:50

In genere i grandi sovvenzionano tutti i partiti, per assicurarsi che tutti li lascino agire indisturbati. Se Benetton avesse sovvenzionato solo qualche campagna elettorale avrebbe commesso un grave errore.

Celestinov

Lun, 20/08/2018 - 13:52

Va beh! Ora dare tanta importanza al fatto che dieci anni fa un deputato della lega avesse firmato un decreto (a cui era tenuto secondo gli ordini di scuderia) per un gruppo che doveva in questi dieci anni controllare e fare la manutenzione e che non l'ha fatta grazie anche alla complicità dei governi di sinistra (è del 2012 la profezia di Calvini che il ponte sarebbe crollato entro dieci anni, e sono nel 2016 le due interrogazioni fatte a Del Rio sui gravi problemi di sicurezza) mi sembra un argomento che solo un PD alla canna del gas poteva utilizzare

stefano751

Lun, 20/08/2018 - 13:57

Grazie signor Sergio Pianese, ha fatto luce sulle falsità dei comunisti, in quel momento Salvini non ha saputo rispondere, perchè certamente non sapeva nulla di questa storia, nè aveva personalmente votato una tale aberrazione. Ma come al solito Salvini è stato un signore a dire che fu un errore, e abbiamo grazie a lei capito che errore fu ma dei comunisti dei comunisti. Dico ai comunisti: "Non sputate in cielo che in faccia vi torna".

ziobeppe1951

Lun, 20/08/2018 - 13:59

marino farlocco..13.20....e chi sarebbero gli altri?...su dai fai un piccolo sforzo

ekat

Lun, 20/08/2018 - 14:07

Se è vero che la Lega di oggi non è più quella di ieri, è anche vero che il Pd, che in quella circostanza votò contro, non era il Pd che ha governato l’Italia e nemmeno quello di oggi. Era il Pd prima della rottamazione, per la precisione. Strano che qualcuno rivendichi quei provvedimenti come se fossero farina del suo sacco. In ogni caso, il problema non sta tanto nelle privatizzazioni ma nei mancati controlli, nell'essere passati da un monopolio pubblico ad un monopolio privato, nel non aver liberalizzato ed aperto alla concorrenza vera.

Mr Blonde

Lun, 20/08/2018 - 14:11

purtroppo salvini è costretto ad ammettere errori che non ha commesso, e mi spiego: nella proroga della concessione mica c'era scritto che nessuno avrebbe vigilato attentamente, nè tanto meno che le manutenzioni non fossero più dovute. Purtroppo quell'ixxxxxxxe del suo socio mette tutto sul piano di una rissa da bar ed ecco che si trova coinvolto anche chi , magari sbagliando da un pu to di vista economico - politico, espresse un voto in buona fede. Il tutto senza minimamente pensare di fare leggi che sbattano tali persone in galera x sempre, come del resto accaduto x le banche, tanto rumore contro il PD poi nel contratto nulla x alzare le pene x i ladri

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 20/08/2018 - 14:21

Dice Salvini: "C'è gente che sta governando da 7 anni e che quelle concessioni le ha firmate, prorogate e allungate"...Come ho scritto molte volte nei gg scorsi, l'estensione delle concessioni da TRENTA a CINQUANTA anni fu regalata dall'ultimo Governo Berlusconi-LEGA. Salvini si informi prima di aprir bocca, che i suoi tifosi boccaloni acritici credono tutto. Hai toppato Salvini, dimettiti!

nerinaneri

Lun, 20/08/2018 - 14:25

ziobeppe1800: già sai...

peter46

Lun, 20/08/2018 - 14:43

ziobeppe1951...gli altri chi erano?I berlusconi-ani che erano 'c e c ' con i nuovi 'capitani coraggiosi2' che i cdxtri,per ordine del leader,adoravano...Di Maio,ora i telefoni,andate a caccia dei 'telefoni',che le linee le abbiamo pagate con le ns tasse e gli utili miliardari se l'incassano gli altri.

Dordolio

Lun, 20/08/2018 - 14:52

Salvini ammette senza problemi di aver sbagliato nel voto di allora, sull'onda del "meno Stato più mercato" fallimentare di Berlusconi. Detto questo, l'insieme dell'amministrazione italiana fu poi in mano alle sinistre. Totalmente. L'ipotesi dei Capitani Coraggiosi era seducente per molti. Che si sbagliarono in buona fede. Ma Delrio interrogato DUE VOLTE ufficialmente come ministro sul ponte e che NON RISPONDE quanto vale? Ah, ma a lui interessava il Ius Soli.... La faccia cattiva ai Benetton poi ora la fanno i grilloleghisti. Se aspettiamo i sinistri fiancheggiatori di Toscani e Banda Trevigiana stiamo freschi. O no?

lorenzovan

Lun, 20/08/2018 - 14:56

tipica difesa legostellina.... SI....MA.....dunque la colpa non e' sopratitto dinchi l'ha firmato ( ed aveva accusato gli altri di averlo fatto in diretta TV.... ma di chi dopo non ha controllato...dunque anche tua matteuccio...dato che da mesi siete al governo !!! ma che scrivo a fare ?? i tuoi salviniboys sono come i testimoni di Jehova..e i grillini ancora peggio...in questo siete senz'altro peggio dei renziboys..che almeno un po di vergogna la provano e a volte stanno zitti...ahhh faccie di bronzooooooooo

VittorioMar

Lun, 20/08/2018 - 15:00

..E'VERO !..TUTTA COLPA DI SALVINI !!...continuate così e SALVINI continua a volare nei sondaggi !!...E' VERO TUTTA COLPA DI SALVINI !!

Ritratto di faman

faman

Lun, 20/08/2018 - 15:04

stefano751-Lun, 20/08/2018 - 13:46: ma non ti rendi conto della stupidità di questo commento? temo proprio di no.

Gianni11

Lun, 20/08/2018 - 15:05

Grande Salvini che ammette fu' un errore. RINAZIONALIZZAZIONE!

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 20/08/2018 - 15:31

perSilvio46, lei faceva la satira del commentatore berlusconiano, ora si e` messo a fare la satira del commentatore salviniano? Forse segue la linea editoriale del Giornale, che da berlusconiano e` diventato salviniano?

cangurino

Lun, 20/08/2018 - 15:44

indubbiamente Salvini e gli altri leghisti, votando quanto deciso da Bossi e Berlusconi, ha fatto un errore, il moscerino nell'occhio è assolutamente evidente e va riconosciuto. Ora, commentatori piddini e non (?) giustamente indignati, possiamo parlare delle mega travi in cemento genovese saldamente impiantate negli occhi dei parlamentari PD e centristi?

Libertà75

Lun, 20/08/2018 - 15:48

@pravda99, Salvini si dovrebbe dimettere? perfavore mi dica dove ha chiesto le dimissioni della Fedeli per aver mentito. In attesa, saluto

qwewqww

Lun, 20/08/2018 - 15:48

Bè ma cosa vi aspettavate dal padaromano salvini...

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 20/08/2018 - 16:03

Salvino comunista amico dei deBenetton dovresti essere sospeso.

Gianx

Lun, 20/08/2018 - 16:04

Cos'è si sono aperte le gabbie dei repressi pdioti e berluscones..? Dopo aver fatto il pieno di Malox, rialzate la testa dalla vs tana? ahahahha complimembri

User68

Lun, 20/08/2018 - 16:13

Sbalordito di un signore che accusa la sinistra di avere favorito i Benetton e poi si scopre che Lui stesso ha appoggiato questa scelta. Dora in poi servirà ina bilancia istituzionale per capire chi merita la dose di disprezzo più alta. Ora circola un messaggio su WA che sembra che i pedaggi delle ambulanze siano gratuiti a Genova da 2 anni. Ma io dico, la decenza che fine ha fatto?

Dordolio

Lun, 20/08/2018 - 16:38

Ci sono una quantità di politici che commettono degli errori perchè è facile dire dopo quello che si doveva fare prima. Salvini lo ammette. In casa Renzi, Delrio, ciurmaglia sinistrorsa nessuno ammette mai niente delle scelte demenziali compiute. Mai e poi mai. Non basta. Nel contesto di questi giorni i nuovi governanti capiscono PERFETTAMENTE primi fra tutti nella storia della Repubblica che i vari proclami e intemerate: "Aspettiamo il pronunciamento della magistratura..." "Siamo garantisti per tutti..." e menate varie altro non sono che il consueto mezzuccio per NON ottenere alcun ristoro nè giustizia nei decenni che le toghe si palleggeranno carte e pandette. Ed ecco quindi che scelgono VIE SANZIONATORIE PARALLELE per punire in fretta chi - di tutta evidenza - non sa gestire ciò che la comunità gli ha affidato. E scusate se è poco... E la gente l'ha capito. Altro che campagna elettorale permanente...

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 20/08/2018 - 16:39

Ma che faccia tosta il PD! Accusa la Lega di essere stata, 10 anni fa, ingenua a fidarsi del Governo Prodi e del PD, senza immaginare che avrebbe contribuito ad affidare le autostrade italiane ad una associazione a delinquere! A quel tempo non si immaginava certo che il PD si sarebbe evoluto da partito ad associazione criminale. Comunque l'ingenuità è ben altra colpa rispetto al successivo comportamento criminale del PD e dei suoi accoliti!

Libertà75

Lun, 20/08/2018 - 16:55

@user68, sono gratuiti da 2 anni? fosse vero è sempre troppo poco!

caren

Lun, 20/08/2018 - 17:02

Tutti possiamo commettere errori. Però dal 2008 ad oggi, le cose sono cambiate radicalmente, quindi l'errore di Salvini si può considerare marginale.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 20/08/2018 - 17:08

Esimia Agrippina,se fossi in lei prima di sparare stupidaggini nel patetico tentativo di infilare tutti nel medesimo calderone e porre sullo stesso piano la Lega che 10 anni fa ha commesso l'errore di fidarsi del Governo Prodi e chi, come il PD, si è poi trasformato in una associazione a delinquere, mi preoccuperei delle nozioni di base di matematica. Lei butta lì che "...negli ultimi 20 anni avete governato in alternanza gli uni e gli altri." Però sbaglia clamorosamente perché basterebbe informarsi e fare due conticini elementari per verificare che negli ultimi 20 anni il centrodestra ha governato per 4 anni e (quasi) 7 mesi mentre il centrosinistra per i restanti 15 anni e 5 mesi! Tradotto in percentuali il centrosinistra negli ultimi 20 anni ha governato per oltre il 77% del tempo, il centrodestra per il restante 23%! Mi pare ci sia una bella differenza con il suo fifty fifty!

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 20/08/2018 - 17:16

Ma che c....o di discorso è? Giusto la Serracchiani, che non per niente è del PD, lo può fare. Proprio un discorso a pera come lei; l'amico suo Del Rio che è stato li al Ministero per 4 anni, non ha sorvegliato se si erano fatti i controlli, ed ha prorogato la convenzione ancor prima della scadenza allora? I 5 stalle sono giacobini, ma sono i figli dei compagni massacratori dell'Italia dal 1946 in poi.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 20/08/2018 - 17:19

Hai visto che gira e ti rigira il cetriolo va in c... all'ortolano? Ti pareva che in fondo a tutto non c'era Berlusconi? Il demone assoluto. Fu il governo Berlusconi a dare le concessioni... si dimentica di dire il perché ma non importa. L'importante è averci infilato dentro anche lui. Non importa che dopo la greppia ha sfamato PD e ora stava sfamando Lega e 5Stalle, se il ponte non crollava, la greppia avrebbe continuato a sfamare Toninelli ricchi e poverelli, e visto che ci si sfamava anche Salvini, avrebbe sfamato furbi e burattini. Meditate gente meditate.

lorenzovan

Lun, 20/08/2018 - 17:45

@giovanni da udine...dai giova' scrivimi altrettante righe sui 49 milioni scomparsi....mica mica ne hai assaggiato anche tu qualche dolce sapore ??? pero' ti capisco..tra tanti ladri era difficile rimanere duri e puri... e ci "rinunciattero"...lolololololololololololololololololololo..ma tutto.." a loro insaputa" sia ben chiaro...he h eh e siete meglio di un film di charlie chaplin

lorenzovan

Lun, 20/08/2018 - 17:46

@caren..certo marginale...marginalizziamo...marginalizziamo..ma quei famosi .. milioni..anche quelli marginalizzati ??? come vorrei essere stato marginalizzato insieme ....lolololololololololo

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 20/08/2018 - 18:02

Un provvedimento votato nel 2008 che cacchio ha a vedere con la concessione della privatizazione decisa e votata nel 1998 SEIRACCHIAAAA!!! AMEN.

audionova

Lun, 20/08/2018 - 18:12

rispetto immenso per i morti e che abbiano giustizia.Bisogna dire che autostrade e' stata data in concessione per fare cassa ma bisogna anche dire che la gestione statale era fallimentare.Nazionalizziamo pagando le penali e aspettiamoci una gestione altrettanto fallimentare,i ponti caduti sulle strade statali e comunali sono caduti perche'? e i politici lo sanno il perche'vero?che siano di dx o di sx e vedrete che fra non molto la luna di miele con gli elettori di questa accoppiata finira',cadranno sulla flat tax(guai se faranno il monte entrate alle famiglie)

Dordolio

Lun, 20/08/2018 - 18:18

Non mi è chiaro - da NON leghista - perchè i denari finiti nelle tasche di Belsito, Bossi e cerchio magico li debbano chiedere alla Lega. Mentre quelli finiti in tasca a Lusi (Margherita) li chiedano proprio a lui in persona... Ah, ma alla Margherita dormivano tutti e sono riusciti a farsi passare come vittime della cosa (Rutelli...). Essere di sinistra è sempre fonte di grandi privilegi. Anche se rubi. Soprattutto se rubi... Forse lorenzovan ci sa dire qualcosa...

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 20/08/2018 - 18:24

Pure io voglio partecipare alla marginalizzazione... ho un par de scadenze a settempre, quando l'uva è fatta er fico pende. Quanti santi in nome del popolo sovrano. Ma davvero la gente è così boccalona che il passato non è servito a nulla? possibile che creda che questi siano diversi? E perché mai lo dovrebbero essere se già hanno dato vita all'ennesima parentopoli? Basta che la stampa non ne parli per buttarla in caciara? Ditemi un motivo valido perché questi sono santi e gli altri diavoli... Ricordatevi la storia di un certo Masaniello e la speigazione è davanti ai vostri occhi. Sempre che vogliate vedere.

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Lun, 20/08/2018 - 18:41

La concessione è stata stipulata da Prodi, nel 2007, e la clausola a totale favore dei Benetton da Di Pietro. Il governo Berlusconi, con Lega diretta da Bossi e Salvini che non contava un piffero, ha commesso l'errore di attuarla.

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Lun, 20/08/2018 - 18:46

Il governo Monti, con Passera, ha fatto in modo che i controlli dello Stato fossero quasi nulli. Renzi, Delrio e Gentiloni hanno aumentato i regali ai cari amici.

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Lun, 20/08/2018 - 18:49

Il bue che dice cornuto all'asino. Quelli che hanno la trave nell'occhio e cercano la pagliuzza nell'occhio degli altri. I fatti parlano da soli. Ognuno si prende le SUE responsabilità.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 20/08/2018 - 19:01

Tutti scrivono, ma nessuno arriva al dunque. Questa legge sulla privatizazione delle autostrade che le concedeva al consorzio BENETTON, chi l'ha FATTA, VOLUTA e VOTATA!!!! Salviniii!!! SEIRACCHIAAAA!!! PS Lorenzone carissimo 17e45/46, mi spiace per te ma stavolta SEI FUORI TEMAAA!!! VOTO 4.lol lol.

nunavut

Lun, 20/08/2018 - 19:16

Nel 2008 il Pd era contro la legge votata da Berlusconi e la Lega (Salvini non poteva influenzare le decisioni del suo partito) nel 2016 ( se la mia memoria non m'inganna) lo stesso Pd prolungò la concessione senza bando fino al 2042(?) peggio di un matrimonio a vita e in regola.,oh bimbi son passati 10 anni,10 anni orsono un pilone fu dotato da stralli in acciaio e perché non gli altri con delle criticità uguali o quasi?.

pardinant

Lun, 20/08/2018 - 19:55

Prima di gioire tanto, provate ad andare a vedere cosa hanno fatto i Governi di sinistra per le autostrade in particolare quello Prodi o gli incarichi post governo di Letta e poi Salvini vi apparirà come l'arcangelo Gabriele.

giangar

Lun, 20/08/2018 - 19:58

@hernando45 18:02 - Ma come che cacchio c'entra. Si faccia due conti. Nel '98 viene affidata la concessione ad Autostrade per 30 anni (scadenza 2018). Nel 2008 si proroga la concessione di 20 anni (scadenza 2038). Se non ci fosse stata la proroga, oggi la convenzione sarebbe in scadenza o forse già scaduta e non ci sarebbe bisogno di alcuna revoca

vincris

Lun, 20/08/2018 - 20:46

In merito alla revoca della concessione ad Autostrade, addirittura con un decreto legge, come mai tanta solerzia non è stata ancora adotta con chi al ministero doveva vigilare sulle infrastrutture?

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Lun, 20/08/2018 - 21:10

@giangar Sblocca-Italia del 2014, governo Renzi, articolo 5: i concessionari di tratte possono modificare la convenzione in corso con lo Stato e stipulare un atto aggiuntivo a fronte di nuovo piano economico-finanziario e di un preventivo assenso dell’Ue.

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Lun, 20/08/2018 - 21:12

@giangar L’Antitrust e l’Autorità dei trasporti parlano di 'un meccanismo di proroga implicita delle concessioni' e di una misura 'in contrasto con le norme istitutive dell’Authority'.

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Lun, 20/08/2018 - 21:14

@giangar Fu Di Pietro a stabilire la durata, e la proroga fino al 2042 è stata concessa da Delrio, governo Gentiloni, grazie al sopracitato articolo inserito dal governo Renzi nello Sblocca-Italia.

roberto zanella

Lun, 20/08/2018 - 21:18

ma quale errore di Salvini , quando nel 2008 era Berlusconi a decidere la politica del CDestra. Cosa doveva votare contro?. Ma dai ma pure questi qui de Il Giornale da una parte godono come i ricci perchè trovano,come il PD,un modo subdolo per attaccare Salvini. Quelli del PD e del Deep State e le Elite di cui fa parte Berlusconi amici di FI, si sentono tirate in ballo fischiate. Come ai tempi della FIAT con l'Agenelli che se lo toccavi era il PCI il primo a difenderlo .

lorenzovan

Lun, 20/08/2018 - 21:23

@dordolio ..io di ruberia proprio non me ine intendo...sai vivo da 55 anni all'estero...e la..se rubi,..ti impacchettano e ti ripediscono all'ovile..solo nel belpaese siete tutti specializzati..chi con i guatnti bianchi..chi con i sindacati..chi con le amicizie giuste...insomma...il non ladro e' come il famoso uomo di Diogene... e voi cari pensionati che impestate i forum..AVETE TUTTI la VOSTRA BELLA PENSIONE RETRIBUTIVA magari solo dopo una ventina di anni di contributi...e avete affossato il bilancio dello stato...percio' le domamde sui furti fattele nello specchio ..non certo a me...pensione olandese e portoghese contributiva e a 65 anni... di eta'..com 43 di contributi sempre all'estero

baio57

Lun, 20/08/2018 - 21:33

Leggere i commenti dei cocomeriotas sinistrati lascia esterefatti.Poveracci,che triste esistenza!

ginfrancorebesani

Lun, 20/08/2018 - 21:41

Letti i commenti riportati, suggerirei a TUTTI i lettori de Il Giornale e non, di leggere o rileggere l'articolo pubblicato su Il Giornale da quel grande scienziato, più stimato all'estero che in Italia, di nome Stefano Zichichi. Non fa polemiche, non addossa colpe a tizio o caio, semplicemente invita ad analizzare da un punto di vista "chimico" eventuali cause del crollo del ponte. Cita i disastri dei Comet (fiori all'occhiello dell'allora ingegneria aeronautica) e del buco dell'ozono. Ebbene, invece di cercare il (I ) colpevole, perché non seguire il consiglio di questo grande scienziato : bando alle polemiche e iniziare analisi serie e concrete sulle cause del crollo del ponte. Le responsabilità e relative accuse verranno in seguito

rokko

Lun, 20/08/2018 - 22:12

Io, al posto di Salvini, Di Maio, Conte, ma anche del pd, Fi ecc, insomma tutta la classe politica in blocco, non farei illazioni e me ne starei buono buono ad aspettare ciò che appureranno le indagini. Poi, i colpevoli (quelli accertati, non quelli illazionati) dovranno pagare. Nel frattempo compito del governo sarebbe cercare dei modi per ripristinare al più presto la viabilità, non di revocare le concessioni sulla base di illazioni.

roberto zanella

Lun, 20/08/2018 - 22:17

PECCATO CHE IL GIORNALE SI SIA RIDOTTO COME IL CORRIERE , LA STAMPA E LA REPUBBLICA , CENSURARE I LETTORI SOLO PERCHE' HO DETTO E RIBADISCO CHE LE ELITE ITALIANE , DI CUI FA PARTE ANCHE BERLUSCONI ( IL SUO SILENZIO CONTINUA DOPO CHE SI E DETTO DI BENETTON ), SONO IL MURO DELL DEEP STATE , UN MURO DA ABBATTERE SE VOGLIAMO CHE LA DEMOCRAZIA QUELLA VERA TRIONFI . PER IL RESTO MI SEMBRA DI VEDERE QUELLE ELITE CHE NEL WEST SPADRONEGGIAVANO FINO A QUANDO NON TROVAVANO IL POPOLO DI UNA CITTA' CHE SI RIBELLAVA E DEGLI SCERIFFI IN GRADO DI RIPORTARE L'ORDINE . CI SIAMO ARRIVATI .

rokko

Lun, 20/08/2018 - 23:03

Se io fossi al posto di Salvini o Di Maio, ma anche del Pd e di tutta la classe politica in generale, non farei illazioni, me ne starei buono e zitto a farmi una bella padellata di ca..i miei finché la magistratura non farà luce sulla vicenda. Una volta accertati i fatti, si potrà parlare di responsabilità, colpevoli e pene. Compito del governo non è cogliere l'occasione per nazionalizzare le autostrade e fare campagna elettorale sui morti (come sta avvenendo), ma attivarsi per ripristinare al più presto una viabilità decente tra ponente e levante, dare una casa agli sfollati, ecc. ecc.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 20/08/2018 - 23:07

Ecco appunto giangar carissimo 19e58. La concessione e del S/governo Prodi 1998!!! Li nasce come direbbero i Francesi L'AFFAIRE. Poi la scadenza prolungata nel 2008 e un quasi OBBLIGATORIO RINNOVO visto che non c'era nessuno che se ne sarebbe a quei tempi fatto carico. Ovvero il NON rinnovare la scadenza avrebbe messo il governo di quel momento nella situazione di doversi sorbire costi di manutenzione necessari. Quindi tale rinnovo avrebbe dovuto far si che i BENETTON investissero i ricavi ottenuti nel periodo trentennale, in manutenzioni STRAORDINARIE, che invece per mancanza di controllo di chi ha governato immediatamente dopo non hanno fatto. Forse cosi diventa piu comprensibile. Saludos.

gianni59

Lun, 20/08/2018 - 23:23

Per autostrade è stata una gallina delle uova d'oro...

giangar

Lun, 20/08/2018 - 23:56

@hernando45 23:07 - A prescindere che nel 2008 mancavano ancora dieci anni dalla scadenza della concessione, mi sembra che lei descriva la sceneggiatura di un film che ha visto solo lei.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 21/08/2018 - 00:34

Fosse solo non vigilato, Libertà o cara