Produzione, lieve aumento in ottobre

Emma Marcegaglia, leader di Confindustria, a proposito della produzione industriale parla di «un leggero rialzo, lo 0,3%, ma rimaniamo a -20 rispetto all’anno scorso. Quindi si conferma quanto continuiamo a dire: c’è qualche piccolo miglioramento ma c’è ancora una situazione di crisi che permane. Abbiamo ancora un periodo lungo e difficile davanti». Insomma, la situazione migliora, ma non è ancora il momento di abbassare la guardia.
L’indagine rapida del Centro Studi Confindustria ha infatti rilevato che rispetto al picco precrisi, di aprile 2008, il livello di attività rimane inferiore del 21,2%, avendo recuperato appena il 6% dai minimi di marzo 2009. Per i prossimi mesi, le attese di produzione rilevate dall’Isae presso le imprese manifatturiere e le indicazioni provenienti dai nuovi ordini dell’indagine Pmi, segnalano una sostanziale debolezza dell’attività produttiva. Tuttavia, rileva Csc, la ricostituzione delle scorte, i cui livelli sono particolarmente bassi nel giudizio delle imprese, potrà dare un contributo positivo.
A ottobre, comunque, i nuovi ordini in volume acquisiti dalle aziende industriali sono cresciuti dello 0,1% su settembre (dati destagionalizzati), quando erano diminuiti dello 0,8% su agosto. Intanto, la produzione media giornaliera è diminuita in ottobre dell’11,9% sull’ottobre 2008. In settembre la flessione tendenziale era stata del 15,8% (-12,7% nella stima provvisoria, dati al netto del diverso numero di giornate lavorative).
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.