Al Qaida boccia Al Zawahiri: no ad alleanze con Hezbollah

I seguaci di Al Qaida che frequentano il web hanno bocciato definitivamente la proposta avanzata dal numero due della rete terroristica, Ayman al Zawahiri, di avviare un’alleanza con le milizie sciite Hezbollah nella lotta contro Israele. A pochi giorni di distanza dall’ultimo messaggio audio del medico egiziano diffuso dalla Tv araba Al Jazeera, nei forum islamici su Internet si dibatte ancora sulla proposta di alleanza con gli sciiti, mai accettata dai sostenitori della rete terroristica. Uno dei principali siti islamici in rete, «mohajirun», ha deciso di svolgere un sondaggio sul tema per identificare la linea scelta dalla base di Al Qaida. La domanda posta ai propri lettori è molto semplice: «Sei tu favorevole all’alleanza dei sunniti con gli sciiti apostati nella lotta contro gli ebrei?». L’80% degli interpellati ha negato la possibilità di creare una qualsiasi alleanza con gli sciiti, mentre solo il 16% si è detto favorevole. Praticamente la maggior parte è nostalgica della linea di Al Zarqawi, ucciso nel giugno scorso dagli americani.

Commenti