A Raffaele La Capria il premio Morante

Lo scrittore napoletano Raffaele La Capria si è aggiudicato il Premio Elsa Morante per la narrativa con L’estro quotidiano (Mondadori). Già vincitore dello Strega nel 1961 con Ferito a morte, La Capria ha fatto della città natale il centro della sua narrativa (1952). Per la sezione del premio (consegnato venerdì 7 ottobre al Teatro Augusteo di Napoli), dedicata alla «Culture d’Europa» è stato premiato il giornalista polacco Ryszard Kapuscinski, autore di In viaggio con Erodoto (Feltrinelli).
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.