Cronache

Rapallo tra jazz e blues

Rapallo tra jazz e blues

Tra blues, jazz, musica leggera, cabaret e danza Rapallo presenta la sua estate ad alta frequenza d’emozioni. Centomila euro di spesa ed ingresso libero agli eventi che partono con «Una Rotonda sul Mare». Da lunedì al 24 agosto, attraverso otto grandi eventi, la rassegna animerà il lungomare Vittorio Veneto con i tributi musicali (inizio alle 21) a Baglioni. Ligabue, Freddy Mercury e De André, scortati dal cabaret griffato Zelig (alle 22.30) di Roberto Valentino, Giuseppe Giacobazzi, Roberto Midani, Renzo Sinacori, Sergio Sgrilli e Paolo Migone.
Poi la virata dal 9 luglio al 23 agosto con l'attesissimo Festival, patrocinato anche dal Consolato americano, «Rapsodia in blues»: ospiti Diana Blue, Matthew Lee, Sandra Hall, Deitra Farr, Spirituals Gangsta, Francesco Piu e Paolo Bonfanti. A fare il paio con Liguria Jazz Summer che porterà il 16 luglio in via Vittorio Veneto il grande percussionista Tullio De Piscopo. Ancora il 14 luglio il concerto di Andrea Mingardi, il 23 il Premio Via del Campo trasferito da Genova a Rapallo, il 29 in passeggiata i Buio Pesto e il 24 agosto Maurizio Solieri, il chitarrista di Vasco Rossi, con le Custodie Cautelari. Il capitolo danza s'apre con il XVIII stage internazionale a cura dei Maestri di San Pietroburgo e il XVI Festival Internazionale del Balletto, con il colpo di coda del festival Organistico internazionale ad agosto. «Abbiamo in programma anche gli appuntamenti con l'operetta e l'opera-annuncia l'assessore Gianni Arena- :il 21 luglio La vedova allegra e il 24 il Don Pasquale, mentre stiamo lavorando per accogliere il 31 luglio la seconda orchestra di Venezia».

Commenti