Regione: una serie di emendamenti di Forza Italia per famiglie e anziani

«Le politiche della Regione Lazio per la famiglia, la scuola, gli anziani, varate dal centrodestra con leggi di settore confermate dallo stesso Statuto regionale, non devono essere smantellate ma confermate e potenziate: per questo abbiamo presentato emendamenti ad hoc alla legge Finanziaria 2006, il documento di attuazione amministrativa delle politiche della Regione Lazio. Con un emendamento chiediamo di aumentare di 300.000 euro il finanziamento alla legge regionale sulla famiglia, varata dalla maggioranza di centrodestra nel 2001 e che consente alle coppie regolarmente sposate ma in stato di bisogno di accedere a finanziamenti per la casa e per il pagamento delle utenze. Con un altro emendamento chiediamo di aumentare di 200.000 euro lo stanziamento per il sostegno alla famiglia per l’accesso alle opportunità educative nella scuola dell’infanzia: una legge del 2002 con la quale abbiamo inteso garantire il pluralismo delle offerte educative e il diritto di scelta del genitore. Abbiamo poi presentato un emendamento alla Legge finanziaria regionale per estendere la gratuità del trasporto pubblico regionale dagli ultrasettantenni agli ultra sessantacinquenni. La gratuità del trasporto pubblico locale per gli ultrasettantenni, oggi compresa fra i benefici della Carta Senior, si è rivelata uno dei provvedimenti più apprezzati dagli anziani. Per questo chiediamo che il beneficio non venga vanificato ma anzi esteso a una fascia più ampia degli anziani del Lazio attraverso il necessario sostegno finanziario che deve essere affiancato dal recupero della efficienza nella fornitura del servizio che oggi sembra seriamente compromessa».