Immigrati, far west Tiburtina: "Andate via o vi spacchiamo la telecamera"

La tendopoli dei migranti alla stazione Tiburtina è diventata terra di nessuno. I residenti denunciano: "Impossibile anche solo avvicinarsi". E la zona è off limits anche per i giornalisti: "Andatevene o vi spacchiamo la telecamera"

Il versante est della stazione Tiburtina, ormai, è terra di nessuno. L'emergenza sanitaria non è servita a fermare degrado e bivacchi, anzi. "Durante il lockdown la situazione è degenerata", denunciano i residenti del quartiere che affaccia sul secondo scalo ferroviario romano.

La tendopoli di piazzale Spadolini, che ospita circa 150 migranti transitanti, è diventata una zona franca. Nessuno osa più metterci piede. "Troppo pericoloso", racconta una donna, reduce da una brutta avventura. "Mi hanno tirato una bottiglia di vetro mentre ero di passaggio con il cane, per fortuna non sono riusciti a colpirci", ricorda.

Risse e aggressioni sono all'ordine del giorno. L'ultima lunedì scorso ai danni di una troupe di Mediaset. È di un anno fa, invece, l'assalto ad una guardia giurata da parte di un ventunenne originario del Congo. Ha accoltellato l'agente e poi si è tolto la vita. La presenza degli stranieri qui è una costante da anni. Gli sgomberi si ricorrono senza soluzione di continuità.

A novembre dello scorso anno le ruspe dell'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, avevano fatto tabula rasa delle tende piantate in piazzale Maslax. Ma già dopo pochi giorni, con l'aiuto dei volontari di Baobab Experience, che gestiscono l'accampamento, gli stranieri si erano nuovamente assembrati. "I migranti continueranno ad arrivare e noi continueremo ad accoglierli", prometteva all'epoca Andrea Costa, presidente dell'associazione.

E così, nonostante l'allentamento delle misure di contenimento della pandemia, la gente continua a sentirsi prigioniera. Teme per la propria incolumità. "Stanno tutto il giorno lì, ammassati uno sull'altro a bere e fumare", ci spiega Fabio. Le sue finestre danno proprio sul retro della stazione Tiburtina. "Ormai non si può passare neppure in macchina, ieri sera si sono buttati sulla mia auto per tentare di bloccarmi", racconta.

"Non ho idea di cosa volessero, di certo - si sfoga - se alla guida ci fosse stata mia moglie non so cosa sarebbe successo". "Noi ragazze ci teniamo a distanza, lì c'è gente che non sta bene con la testa, personalmente non ci metto piede da mesi". Il pericolo, secondo Valentina, ventenne residente della zona, è di essere assaliti, magari per un cellulare o pochi euro, come è successo ad una sua coetanea qualche giorno fa. Tant'è che l'ingresso alla stazione da quel lato è stato praticamente interdetto.

"Sì, ogni tanto c'è qualche scazzottatta", ci conferma anche un sudanese di 18 anni, che incontriamo nei pressi della tendopoli. Lui è uno di quelli che ieri hanno assistito all'aggressione degli inviati di Mediaset. Le telecamere della trasmissione Dritto e Rovescio, di Paolo Del Debbio, sono state bersagliate con pietre e bottiglie. Sono stati attimi di tensione."La polizia è arrivata ed ha portato via uno di noi, ma dopo un'oretta lo abbiamo visto tornare", ci racconta il migrante.

La situazione è diventata esplosiva. Basta avvicinarsi alla tendopoli per rendersene conto. Noi ci abbiamo provato e abbiamo ricevuto lo stesso trattamento. "Avete cinque minuti per andarvene, sennò fate una brutta fine, voi e la vostra telecamera", ci intima uno degli stranieri.

Non appena proviamo a raggiungere l'insediamento ci accerchiano. Sbracciano e strillano, diventano sempre più minacciosi. "Non voglio vedere la vostra telecamera, vi spacco la telelcamera", continua ad urlare uno di loro. Poi dalle parole cerca di passare ai fatti. Non ci resta che allontanarci velocemente.

"Residenti minacciati e insultati, giornalisti presi a sassate: tutto questo non è normale - è la reazione di Fabrizio Montanini, presidente del Comitato Beltramelli-Meda-Portonaccio - questa gente pretende di dettare legge con metodi discutibili, dove sono le istituzioni?". "Siamo esasperati - gli fa eco una donna - si sentono intoccabili". "I volontari - riferisce - li hanno istruiti: se qualcuno protesta devono buttarsi per terra e gridare al razzismo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di navajo

navajo

Mer, 20/05/2020 - 10:58

Non c'è una lira per far sopravvivere gli italiani, che sono quelli che hanno costruito questo paese, ma si continua ad accogliere questa gente. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Solo chi non vuol vedere, non vede.

mimmo1960

Mer, 20/05/2020 - 11:13

Ce l'abbiamo un Ministro dell'Interno??ma!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 20/05/2020 - 11:15

L'importante è smantellare quanto fatto da Salvini. Vero, signora Lamorgese?

Lorenzo_Salvino

Mer, 20/05/2020 - 11:15

L’unica soluzione è entrare con i carri armati, di questo passo conquistano tutta roma

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 20/05/2020 - 11:21

Per questa gente senza regole e senza rispetto altrui la giustizia passa inosservata. Bisogna per forza intervenire con le maniere forti,aspettiamo che gli italiani si sveglino dal letargo.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 20/05/2020 - 11:26

Queste scene e questa totale illegalità ormai vengono denunciate quotidianamente e sono sotto gli occhi di tutti, ma i sinistrati se ne fregano e continuano imperterriti a far finta di nulla, anzi, continuano ad incrementare sempre più questo stato di follia pura. Speriamo in un vero e proprio tsunami, che spazzi via sia i clandestini che i pidioti/grullini. Solo così l'Italia potrà rinascere e prosperare.

Enne58

Mer, 20/05/2020 - 11:34

Ma perché permettete certe cose?ma perché c'è chi può minacciare, fare l'arrogante e infischiarsi delle regole senza nemmeno essere redarguito, chi sono quelli che permettono questi comportamenti, non si potrebbe avere un elenco dettagliato giusto per ricordarci chi non votare alle prossime elezioni, ammesso che ci saranno

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 20/05/2020 - 11:35

aresfin Mer, 20/05/2020 - 11:26 D'accordo al millexmille!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 20/05/2020 - 11:40

CAPITO LE RISORSE???? MORGESE BATTA UN COLPO. SEEEEEEEEE ASPETTA E SPERA, SE ERANO ITALIANI SCESI IN PIAZZA ALLORA ERANO FASSISTI MA QUESTI TIPI SONO INTOCCABILI.

Tom758

Mer, 20/05/2020 - 11:41

AVETE VOTATO IL PD, ORA VE LI TENETE VICINO CASA, QUANDO QUESTE COSE ACCADONO ALTROVE E' FACILE FREGARSENE. PD = PARTITO DEL DEGRADO

maxxena

Mer, 20/05/2020 - 11:53

regolarizziamoli....subito.

Giorgio5819

Mer, 20/05/2020 - 12:05

Solo un governo di comunisti può permettere uno schifo simile.

Smax

Mer, 20/05/2020 - 12:41

Giusto. Il paese è stato consegnato a loro. Al di sopra di qualsiasi legge.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 20/05/2020 - 14:21

Mi sa che ormai e troppo tardi!! Ormai in Italia si sono fatti le LORO ENCLAVI, con le LORO LEGGI!!!! E gli Italiani devono NON entrarci, ma continuando di questo passo fino al 2023, ne vedrete delle belle o voi che continuate a restare in Ita GLIA AUGH.

trasparente

Mer, 20/05/2020 - 14:29

Qualcuno che dovrebbe e potrebbe far qualcosa fa come le tre scimmiette.

mimmo1960

Mer, 20/05/2020 - 14:38

Questa è un'opera dei buonisti, il motto è: accogliamo tutti. Sono talmente buoni i buonisti che li abbandonano al loro destino.

ItaliaSvegliati

Mer, 20/05/2020 - 14:58

Li avete voluti li avete votato e continuate a votarli....ma non lamentatevi!!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 20/05/2020 - 15:21

Nessun drone in volo sopra le loro teste? Nessun vigile urbano, carabiniere o poliziotto spicca multe? Nessun sindaco si indigna? Ah gia': questi picchiano...

aldoroma

Mer, 20/05/2020 - 15:31

Ecco le risorde... Grazie

silvano45

Mer, 20/05/2020 - 16:06

Lamorgese un ex burocrate uscito dal cappello del PD ha impegnato tutte le forze di polizia nel controllare perseguire e multare o arrestare i pericolosi cittadini italiani che escono di casa e vanno sulla spiaggia o circolano per strada contravvenendo ad una legge incostituzionale ed alle disposizioni di un governo che ha eliminato la democrazia nel paese e di questi atti questa signora dovrà rispondere non oggi perchè la magistratura è in ferie ma domani al popolo italiano.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 20/05/2020 - 16:18

Miss Bontà è impegnata sul fronte libico, non è attrezzata per i miracoli.

Ritratto di Juan Carlos

Juan Carlos

Mer, 20/05/2020 - 16:26

Ci pagano la pensione no? Il mantra PD continua nonostante l'evidenza.

istituto

Mer, 20/05/2020 - 16:32

Immigrati, far west Tiburtina. No caro il Giornale. Questo è Far West Italia. Sappiamo chi ringraziare: l'accozzaglia di incapaci, scappati da casa e nemici dell'Italia che rispondono al nome di M5S e PD e LEU e + EUROPA.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 20/05/2020 - 16:46

Autoctoni smidollati, siamo al punto piu basso di dignita, coraggio, di un popolo

Divoll

Mer, 20/05/2020 - 17:01

Anche in Svezia cominciarono cosi' a creare le no-go-zones, i quartieri dove non possono entrare la polizia, le ambulanze e perfino i vigili del fuoco.

Divoll

Mer, 20/05/2020 - 17:08

Quando il terzo mondo entra in un Paese, quel Paese diventa terzo mondo. Basta vedere cosa sono diventati la Svezia, la GB, la Francia...