Massacrata in casa da un ladro: muore una donna di 91 anni

È successo a Tolfa. La donna di 91 anni è stata trovata con il volto tumefatto

Sul corpo erano presenti evidenti segni di un'aggressione e il volto era tumefatto. Un'anziana donna è stata trovata priva di vita nel suo appartamento a Tolfa, comune al confine tra la provincia di Viterbo e quella di Roma, verso le 22:00 di ieri, venerdì 25 ottobre.

Si tratta di Diva Compagnucci, 91 anni, il cui cadavere è stato trovato dai soccorritori del 118 di Viterbo nell'abitazione della 91enne in via Italia 35. Subito dopo la scoperta il personale paramedico ha allertato i carabinieri della stazione locale che immediatamente hanno iniziato le indagini, con i Ris alla ricerca di tracce che potessero indirizzare le forze dell'ordine verso la ricostruzione dei fatti e un movente. Al momento la pista da seguire sarebbe quella della rapina finita male e a seguito dell'ascolto dei parenti della donna le forze dell'ordine avrebbero individuato il possibile responsabile dell’omicidio; si tratta di un uomo che è stato interrogato nella caserma della Compagnia di Civitavecchia. Da una prima ricostruzione dei fatti l'uomo, forse in stato di alterazione alcolica, sarebbe entrato nell'abitazione dell'anziana in cerca di soldi ma non avendone trovati si sarebbe accanito sulla donna fino a ucciderla. Con lui forse ci sarebbe stato un complice.

La comunità del piccolo centro a 70 Km da Roma è sotto choc per la morte della donna, una maestra in pensione molto conosciuta nel paese.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Happy1937

Sab, 26/10/2019 - 17:43

E poi la Cassazione non vuole fare scontare il meritato ergastolo ai delinquenti. L'effettività della pena dovrebbe avere la valenza di dissuadere gli altri dal delinquere.

Cheyenne

Sab, 26/10/2019 - 18:02

E LA CASSAZIONE ABOLISCE L'ERGASTOLO. PAESE GOVERNATO DA CRIMINALI

Fjr

Sab, 26/10/2019 - 18:13

Chissenefrega se era ubriaco,ha ucciso una persona ,gabbio e buttate la chiave

linogoli33

Sab, 26/10/2019 - 18:52

non è vero che sono le leggi a obbligare i magistrati a comportarsi in questa maniera. la discrezionalità è applicata in modo esagerato.

Ilsabbatico

Sab, 26/10/2019 - 19:18

Ergastolo in isolamento e lavori forzati a vita per ripagarti vitto e alloggio.

Ernestinho

Sab, 26/10/2019 - 19:21

L'importante sono le manette agli "evasori"!

Giorgio Rubiu

Sab, 26/10/2019 - 19:36

Ergastolo? Non basta. Impiccagioni pubbliche, che tutti possano vedere. E non si facciano avanti quelli del "Non toccate Cino". Toccarlo solo quanto basta per accompagnarlo al patibolo! E' troppo facile ammazzare di botte la vittima di una rapina, indipendentemente dalla sua età o sesso, e non si deve avere nessuna pietà per chi commette questo tipo di reato.

ilrompiballe

Sab, 26/10/2019 - 19:53

Quando ero ragazzo e d'estate si andava in giro fino a tarda ora, si incontravano spesso i carabinieri del paese, o di quello vicino, in bicicletta. Adesso abito in città, dove ci dovrebbero essere vigili, carabinieri, polizia. Ma in giro non vedo nessuno. Altri tempi.

magnum357

Sab, 26/10/2019 - 20:03

Vigliacco in eterno !!!

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 26/10/2019 - 20:23

Sarà certamente qualche colorato fratelo...

sparviero51

Sab, 26/10/2019 - 20:23

PER QUESTE BESTIE CI VUOLE IL TRATTAMENTO "TURCO " !!!

orionebello

Sab, 26/10/2019 - 20:55

Ma è italiano o straniero?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 26/10/2019 - 22:26

Solo i vigliacchi agiscono così. Merita una punizione vigliacca.

Mauritzss

Dom, 27/10/2019 - 02:06

ubriaco? Allora era un diversamente colorato . . .

mich123

Dom, 27/10/2019 - 09:39

Chissà se la povera anziana avrà avuto il tempo di leggere che Roma non é Gotham city.