Arrestato il "re" delle truffe on line. Era ricercato dal 2014

Gianni siciliano, 37 anni, è stato fermato in un supermercato di Parco Leonardo

Arrestato il "re" delle truffe on line. Era ricercato dal 2014

Dopo 5 anni è finita la latitanza del "re" delle truffe on line. Gianni Siciliano, classe 1987, è stato arrestato in un supermercato di Parco Leonardo, nei pressi di Fiumicino.

Il 37enne, originario del cosentino, ha collezionato numerose condanne definitive tra cui quelle per il reato di associazioni per delinquere. Aveva realizzato numerose truffe attraverso dei siti di e-commerce creandosi false identità di venditori tentando di mantenere, così, il proprio anonimato. Aveva iniziato con i primi siti di acuisti via web per poi continuare con le attività di hacking, della contraffazione di carte di credito e delle truffe on line. Complessivamente nei confronti di Siciliano ci sono otto condanne definitive per i reati di associazione per delinquere, rapina, ricettazione, riciclaggio, truffa e altro, per un totale di oltre 40 capi d'imputazione contestati.

Dopo 5 anni l'uomo è stato hanno bloccato mentre, dopo avere fatto la spesa al supermercato, si stava dirigendo verso casa. L'operazione ha vista impegnati gli agenti della Polizia Postale di Cosenza e della stazione dei Carabinieri di Torano Castello, coordinati dalla procura di Cosenza e in collaborazione con la Polizia Postale di Reggio Calabria e di Roma, la Polizia Scientifica di Roma e la stazione dei Carabinieri di Fiumicino.

Commenti