Cronaca locale

Incappucciati gettano i sacchi dell'immondizia per strada

Situazione sempre più difficile nella Capitale, dove lungo le strade abbondano i sacchi di spazzatura. La sera di venerdì in alcune zone sono gettati i rifiuti in mezzo alla strada, creando seri problemi al traffico

Incappucciati gettano i sacchi dell'immondizia per strada

Cumuli di immondizia lungo le strade. Roma non riesce ad uscire da questo incubo. Il neo sindaco, Roberto Gualtieri, ha promesso di riportare la Capitale alla normalità entro Natale e da quasi due settimane è partito il programma di pulizia straordinaria, ma la situazione stenta a migliorare. Per quale motivo? Mancano gli sbocchi di lavorazione e smaltimento per l'immondizia raccolta. Per questo non c'è altra strada che portare fuori i rifiuti romani, in italia e all’estero. "Mettiamo in campo tutti gli strumenti e le risorse possibili affinché Roma possa tornare pulita - assicura l'assessore ai Rifiuti Sabrina Alfonsi -. Stiamo lavorando per risolvere le emergenze e per guardare al futuro".

Intanto c'è un nuovo allarme: i gesti vandalici utilizzando proprio i rifiuti, ad esempio gettandoli in mezzo alla strada per obbligare l'Ama a intervenire con urgenza. Si sono già segnalati diversi casi. In via Cherso, quartiere Villa Gordiani, intorno alle 22.30 di venerdì sera la strada è diventata un tappeto di rifiuti. I sacchetti pieni di rifiuti, ammassati da giorni vicino ai cassonetti, sono stati gettati sull’asfalto. Lo stesso è avvenuto nella vicina via Pisino. Il presidente del Municipio V Mauro Caliste punta il dito contro "soggetti incappucciati" e descrive l’azione come un "vero atto squadrista che non favorisce, in alcun modo, la risoluzione del problema". Evidentemente va solo a soffiare sul fuoco ingigantendo un problema già molto serio, creando nuove piccole emergenze accanto alla grande emergenza rifiuti.

Non appena il Comune e l'Ama vengono allertati scatta immediatamente l'intervento e nel giro di qualche ora la strada sommersa di rifiuti viene ripulita. E qualche malintenzionato pensa, stupidamente, di aver trovato il modo per far pulire la strada dove vive: gettando i sacchi di immondizia in mezzo alle strade.

L’assessora Alfonsi aggiunge: "Sporcare di proposito la città, intimidire con atti vandalici come quelli accaduti stanotte tra via Cherso e via Pisino, è gravissimo". Polizia locale impegnata per trovare i responsabili. Si inizia setacciando i filmati delle videocamere di sorveglianza delle zone interessate. Al momento non si esclude alcuna ipotesi, dall’atto vandalico all’iniziativa violenta di cittadini esasperati per i ritardi nella raccolta dei rifiuti.

Commenti