È inferno Covid in Bangladesh: "In 10mila pronti a fuggire in Italia"

In Bangladesh il contagio corre velocissimo. L'emergenza è alle stelle. E in 10mila sono pronti a imbarcarsi su un aereo per fuggire. Le polemiche per lo stop dei voli

C’è la fila nonostante il caldo asfissiante davanti all’ospedale Vannini, a Tor Pignattara. I cittadini bengalesi avanzano ordinati con naso e bocca coperti dalla mascherina. Il drive in allestito dalla Asl Roma 2 per effettuare i tamponi per il Covid-19 ha appena chiuso i battenti. Qualcuno protesta. Poi si avvia verso casa, con la promessa di tornare domattina. Nella "Banglatown" romana si respirano ansia e preoccupazione.

Dopo l’arrivo da Dacca di decine di passeggeri positivi al virus, i riflettori sono puntati sulla comunità bengalese, che conta circa 175mila appartenenti in Italia. Ieri su 28 casi registrati nella regione Lazio almeno 22 risultano "importati", e 18 di questi sono connessi ai voli di rientro proprio dal Paese del Sud-Est asiatico, dove l’epidemia avanza a ritmo sostenuto. Numeri preoccupanti, che nei giorni scorsi hanno spinto il governo italiano a bloccare i collegamenti con Dacca.

"Siamo stati costretti a sospendere per una settimana i voli dal Bangladesh", ha detto il premier Giuseppe Conte in un’intervista al canale spagnolo La Sexta. "L'altro giorno abbiamo scoperto che al di là della quarantena un buon 20 per cento erano soggetti positivi al Covid, questo significa che in partenza non c'erano controlli", ha sottolineato il presidente chiamando i Paesi più colpiti dalla pandemia a "responsabilità e attenzione". Quella di chiudere le porte ai cittadini bengalesi, insomma, è stata una scelta obbligata.

Impossibile verificare il rispetto dell’isolamento da parte di chi arriva. Lo dimostra il caso del 53enne atterrato in Italia lo scorso 23 giugno e risultato positivo al virus. Nonostante la Asl gli avesse raccomandato la quarantena, ha viaggiato per mezza Italia prima di essere bloccato alla Stazione Termini e ricoverato al Policlinico Umberto I. "Si tratta di uno sprovveduto, ma il governo avrebbe dovuto vigilare", commenta Mohammed Taifur Rahman Shah, presidente dell’associazione Italbangla.

Ci accoglie nel suo quartier generale, in via Visconte Maggiolo, dove ha indetto una conferenza stampa per chiedere all’esecutivo di tornare sui propri passi. "Non si possono chiudere le porte a chi scappa dall'inferno", esclama. Le autorità bengalesi, secondo l’attivista, non avrebbero più il controllo dell’epidemia: "Finora sono stati fatti soltanto 900mila tamponi su 160milioni di persone e il 20 per cento dei testati è risultato positivo al virus, questo – ragiona – significa che gli infetti potrebbero essere tantissimi". E così, ci assicura Shah, in molti preferiscono comprare un biglietto di sola andata per il Vecchio Continente.

Secondo le notizie riportate dai media locali, qualcuno è disposto persiono a fare carte false, acquistando per poche decine di euro certificati contraffatti che attestino la negatività al tampone e assicurino il via libera in aeroporto. "Secondo le nostre stime, oggi in Bangladesh ci sarebbero almeno 10mila persone bloccate e pronte a partire per l’Italia", riferisce il portavoce della comunità bengalese romana. "La maggior parte – ci spiega – è gente che viveva qui prima che scoppiasse la pandemia e che lo scorso marzo ha fatto ritorno in Bangladesh proprio per sfuggire al lockdown".

Ora vogliono percorrere il tragitto inverso e rifugiarsi nel Bel Paese. "La situazione in Bangladesh è tragica, gli ospedali sono sovraffollati e la sanità è al collasso, il governo italiano - incalza - non può abbandonare queste persone, bisogna ripristinare subito i collegamenti". La soluzione secondo l’attivista è quella di obbligare chi arriva a Roma o Milano a prenotare un albergo dove trascorrere due settimane in quarantena. "I biglietti aerei ora costano tantissimo, chi può spendere certe cifre per un volo di sicuro può permettersi anche un hotel", ragiona Shah. "Oppure – continua – potrebbe pensarci direttamente lo Stato italiano, nel decreto Rilancio ci sono abbastanza fondi anche per aiutare i nostri concittadini in difficoltà".

"Del resto – osserva il portavoce dei bengalesi romani – è quello che già sta facendo la Regione Lazio con i positivi in quarantena all’hotel Hilton". Intanto decine di cittadini bengalesi arrivati mercoledì da Doha a bordo di due aeromobili della Qatar Arways sono stati rimpatriati. "È inammissibile - denuncia Shah – l'Italia avrebbe dovuto garantirgli l’assistenza sanitaria che non possono avere nel loro Paese d’origine".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Ven, 10/07/2020 - 15:37

Perchè non facciamo si che la popolazione dell`intera Africa e gran parte dell`Asia, si trasferisca in Italia e venga mantanuta dagli Italiani???

rawlivic

Ven, 10/07/2020 - 15:37

semplice soluzione: bengalesi, pakistani, indiani NON ENTRANO

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Ven, 10/07/2020 - 15:39

E come no? Ce li prendiamo tutti e li curiamo a spese di quei beoti d'italiani che lavorano (non gli statali in smart working, no) quelli veramente fessi che producono e pagano le tasse e si accollano i debiti di tutti gli sfaccendati e degli extra in cerca di fortuna. Naturalmente speriamo che non si ammalino i poveri fessi altrimenti i chiodi chi li paga.

ulio1974

Ven, 10/07/2020 - 15:42

lo stesso veniva titolato 4 mesi fa sui giornali stranieri riferendosi all'Italia

cgf

Ven, 10/07/2020 - 15:45

Sono più che d’accordo di non chiudere le porte a schi scappa dall’inferno MA NEANCHE INFETTARE PERSONE CHE HANNO FATTO DI TUTTO PER EVITARE CONTAGI Chiedete all’OMS che ha ricevuto milioni di donazioni di fare qualcosa Qui in Italia nemmeno la UE aiuta nonostante i miliardi che ogni anno si versano

xgerico

Ven, 10/07/2020 - 15:45

Ma chi li ha contati i 10.000 bengalesi i giornalai?

xgerico

Ven, 10/07/2020 - 15:45

Classico articolo ferragostano!

leopard73

Ven, 10/07/2020 - 15:51

Spero li bloccano ALTRIMENTI SONO rogne per NOI ITALIANI!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 10/07/2020 - 15:55

Ma chissà perchè se scelgono una meta deve essere obbligatoria l'Italia. Ma cosa abbiamo noi da attirarli tanto?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 10/07/2020 - 15:56

distribuiti in tutte le sedi dei sinistri in italia!! e nelle chiese e curie!!a casa di qualche ex presidenta...per esempio,un centinaio li potrebbe ospitare!! aprite le vostre porte!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 10/07/2020 - 15:57

Tutte scuse per INVADERE l'italia ed esserne ACCOLTI!...Il Bangladesh(paese che ho frequentato per lavoro),che non combinerà mai un cavolo,noto per essere il "bengodi dei sindacati"(TRE Bangladeschini,possono formare un sindacato)! Morale,una malcapitata Azienda straniera(per fortuna ce ne sono pochine),che avesse 1.000 dipendenti,potrebbe benissimo avere un centinaio di rappresentanti sindacali,da gestire,e scioperi tutti i giorni..Siccome le Aziende straniere,hanno capito l'antifona,non si coinvolgono più in investimenti diretti e gestione diretta di attività produttive,manifaturriere,ma NOLEGGIANO su base annua,le poche Aziende LOCALI,lasciando le beghe sindacali,ai locali....mordi e fuggi... Ora,per risolvere i LORO PROBLEMI,vogliono venire in Italia!Il Bangladesh sino a ieri ha avuto 14 morti/milione di abitanti..l'Italia ne ha avuti 578/milione!!!!!La vogliamo smettere di prendere per i fondelli la gente?Dove è l'"inferno"?

OttavioM.

Ven, 10/07/2020 - 16:00

Eh si mo curiamo tutta l'Africa e l'Asia con la nostra scassata sanità. Questi stanno fuori.

ziobeppe1951

Ven, 10/07/2020 - 16:02

xgerico...15.45.. l’ha detto il tuo leader

xgerico

Ven, 10/07/2020 - 16:08

Articolo preposto all'odio razziale! e poi ci lamentiamo dei poliziotti americani!

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 10/07/2020 - 16:09

Vengono qui per curarsi a spese nostre! Bravi bravi pidioti fateli venire da noi tanto paghiamo noi! I miliardi crescono sulle piante e sui balconi di casa nostra!

Divoll

Ven, 10/07/2020 - 16:10

Quando 10mila itliani vorranno andare in Bangladesh, solo allora troverei accettabile che 10mila persone vogliano venire qui, specialmente considerando che nel loro paese non ci sono guerre e che possono prendersi cura dei loro infettati esattamente come abbiamo dovuto fare noi e tanti altri paesi.

Divoll

Ven, 10/07/2020 - 16:11

Se questo governo permettesse una cosa del genere, dovremmo fare una mega-class-action contro di esso per favoreggiamento della pandemia.

istituto

Ven, 10/07/2020 - 16:11

Capito ? Hanno sospeso i voli per una settimana mica a tempo indefinito fino a quando in Bangladesh il virus è cessato. No , per una sola settimana quando in quel paese c'e il boom dei contagiati. E questi govenano l'italia. P.S quando cominciò a diffondersi il virus da noi , ci proibirono di sbarcare nel resto del mondo a tempo indefinito. Questa armata Brancaleone proibisce lo sbarco per una sola settimana. Se non fosse che è drammatica ci sarebbe da ridere.

ItaliaSvegliati

Ven, 10/07/2020 - 16:13

La Lamorgese Boldrini e il governo non aspettano altro...

musampakiki

Ven, 10/07/2020 - 16:16

I diecimila pronti a partire non partiranno, voli bloccati ed accesso in Italia negato. Titolo allarmista come al solito.

aldoroma

Ven, 10/07/2020 - 16:17

Tutti in Italia

kallen1

Ven, 10/07/2020 - 16:18

Certo perchè così faranno il gioco di Conte che vorrebbe lo stato di emergenza fino al 2023 e oltre pur di non andare alle elezioni.....

jaguar

Ven, 10/07/2020 - 16:19

Ma che ce frega, noi accogliamo chiunque.

Maxy71

Ven, 10/07/2020 - 16:22

Non riesco a capire come un esercito di dieci mila...non di un paio...ma di dieci mila persone, in un momento come questo, possa partire dal Bangladesh...e arrivare indisturbato in Italia attraversando mezzo mondo. O c'è una volontà di farli entrare nel Paese dei Balocchi che è superiore ai controlli di confine e negli aeroporti... o veramente qualcosa mi sfugge. Così come è inconcepibile che, sempre in virtù del problema sanitario, il barcarolo di turno possa attraversare il mare partendo dall'Africa e arrivare industurbato in Italia, senza che nessuna nave militare lo fermi...

Alessio2012

Ven, 10/07/2020 - 16:34

SE GLI ITALIANI ANDASSERO TUTTI IN AFRICA, L'IMMIGRAZIONE AFRICANA NON CI SAREBBE, O SAREBBE AL CONTRARIO.

igiulp

Ven, 10/07/2020 - 16:36

cgf (15:45) - Quale inferno? Mi sbaglio o quella è sempre stata casa loro da millenni?

Ritratto di adl

adl

Ven, 10/07/2020 - 16:40

Altri 10 mila aspiranti "raccoglitori" del famoso pomodoro DOP Teresina il pomodoro rosso di collina ???!!!!!

Ritratto di cuoreitaliano

cuoreitaliano

Ven, 10/07/2020 - 16:40

Non deve entrare nessuno ! Basta senza tentennamenti. Naturalmente blocco delle navi e barconi anche. Quelli già sbarcati rinandare subito indietro.

maxfan74

Ven, 10/07/2020 - 16:42

Accoglienza a braccia aperte...tutti in Parlamento con chi si riempie la bocca di accoglienza.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Ven, 10/07/2020 - 16:45

E no caro Shah! Il sottoscritto pensa che sia giusto aiutare, accogliere, curare chi è in difficoltà, anche se son persone che vengono da oltre mare. Tutto questo è giusto perché siamo esseri umani. Ma mi dà molto fastidio e non accetto che lei dica "Oppure potrebbe pensarci direttamente lo Stato italiano, nel decreto Rilancio ci sono abbastanza fondi anche per aiutare i nostri concittadini in difficoltà"! Lei non deve permettersi di fare i conti in tasca al paese che vi aiuta. Di soldi in Italia c'è ne son pochi e c'è chi aspetta ancora la CIG. Che arrivino qua e gli si dia una mano è un conto.... Che si chieda di pagargli aereo e albergo questo è troppo.

Fjr

Ven, 10/07/2020 - 16:45

Senza se e senza ma non devono entrare ma questi se lo devono pure chiedere?Abbiamo già dato in abbondanza coi cinesi ci manca solo un’altra ondata con i banglaman e il governo in carica e allora possiamo davvero dire ADDIO ITALIA!!!!!

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Ven, 10/07/2020 - 16:45

Coronavirus, Regione Lazio revoca accreditamento a Rsa di Angelucci: ad aprile 178 contagi e 21 decessi

Ritratto di adl

adl

Ven, 10/07/2020 - 16:46

....Siamo spiacenti per gli aspiranti raccoglitori ma i voli dal Bangla-desh sono al momento chiusi, per partecipare alla raccolta occorre arrivare da Dubai oppure da una comodo traghetto in partenza da Tripoli previa indimenticabile quarantena sulla Rubattino.

moichiodi

Ven, 10/07/2020 - 16:47

Al lupo al lupo! “10 mila in UN aereo “...... ormai siamo al ridicolo.

Absolutely

Ven, 10/07/2020 - 16:50

A casa questo governo di incompetenti anti italiani. Quelli che arrivano portiamoli direttamente nella Città del Vaticano così sarà felice Bergoglio.

ulio1974

Ven, 10/07/2020 - 16:50

xgerico 15:45: con oltre un mese di anticipo!!!

APPARENZINGANNA

Ven, 10/07/2020 - 16:54

Come coi cinesi mesi fa: chiusa la stalla quando i buoi sono scappati. I recenti provvedimenti sui voli dal Bangladesh sono tardivi. Inoltre perché non si bloccano anche i voli dagli Stati Uniti? Qualcuno preferisce metterci in condizione di ripristinare presto il lockdown per limitare nuovamente le libertà democratiche?

Teobaldo

Ven, 10/07/2020 - 17:07

MAURIZIO-MANIGOLD....DOVE SEI? PERCHE' NON DICI A TUA?

oracolodidelfo

Ven, 10/07/2020 - 17:07

Anche oggi è arrivato davanti a casa mia il furgoncino di un Corriere. L'autista, diversamente italiano, rigorosamente senza mascherina e senza guanti.....Gli italiani severamente multati!

oracolodidelfo

Ven, 10/07/2020 - 17:12

Illustre Shah, è il Bangladesh ha dover vigilare affinchè nessun cittadino infetto lasci il Paese! Eccheccavolo! Zitto e muto, illustre Shah, voi che non riuscite a dare una vita dignitosa al vostro popolo, come osate dire a noi cosa fare?

oracolodidelfo

Ven, 10/07/2020 - 17:13

Niente panico! Nel Lazio ci pensa Zingaretti......

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 10/07/2020 - 17:16

xgerico:...quasi patetico!

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Ven, 10/07/2020 - 17:16

.ex colonia inglese! Che vogliono dall'Italia? Un territorio che ha fatto comodo alla Compagnia britannica delle Indie orientali per i suoi interessi.Che accordi ha preso l'Italia con questa repubblica e perche' si avviano verso l'Italia? Per la richiesta di visto per il Bangladesh i cittadini italiani dovranno presentare,via corriere o direttamente presso la nostra sede, la seguente documentazione: il passaporto originale valido almeno 6 mesi al momento della partenza con due pagine libere ed in ottimo stato la lettera di accettazione per la fornitura del servizio della nostra agenzia compilata e firmata una lettera di invito del partner bengalese contenente quante più informazioni possibili riguardanti lo scopo della visita, la durata del viaggio, i dati del richiedente. Tale lettera dovrà essere indirizzata al Consolato. E Questi quando vengono in Italia..cosa presentano?

Giorgio Mandozzi

Ven, 10/07/2020 - 17:21

E' lecito chiedere come mai, se vero, che in 10000 dal Bangladesh vogliono venire in Italia? Chi propaganda in quei luoghi la nostra destinazione? Come mai il ministero degli esteri e quello dell'interno non si interrogano su questa eventualità e se c'è qualcuno a gestirla? A meno che non siano i nostri governanti!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 10/07/2020 - 17:30

Italia_libera 17:16...Confermo!...E noi quando andiamo,andiamo per offrire loro delle opportunità di lavoro(importando i loro prodotti),e torniamo subito a casa...questi quando vengono,vengono per cosa?...Dare a noi delle opportunità di lavoro(importando i nostri prodotti)?....Figuriamoci!Vengono per sfruttarci,per farsi mantenere,con le LORO "usanze",da RISPETTARE...e questo sotto gli occhi "buonisti" DELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DI "italiani"...i veri mandanti/responsabili di questa ACCOGLIENZA!!!

Castigamatti2

Ven, 10/07/2020 - 17:49

Mi aspetto che con la proroga a dicembre dello stato di emergenza il governo blocchi i voli in arrivo dal Bangladesh, USA, Brasile, ecc. per le prossime 25 settimane.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 10/07/2020 - 17:51

Avete capito, arrivano i soldi dalla Ue e devono essere a disposizione anche per loro. LO sapevo che tutti vogliono attingere. Ma chi li ha dato il permesso di diventare il leader dei bengalesi, chi gli ha dato il permesso di aprire una sede. Ma noi all'estero abbiamo dei rappresentanti?

Altoviti

Ven, 10/07/2020 - 17:51

Tutto frutto della propaganda delle sinsitre e papalo-sinistroide. Prima neanche sapevano dove fosse l'Italia, mai maestri sisnitroidi nostrani sventolano l'accoglienza anche su Marte.

Altoviti

Ven, 10/07/2020 - 18:00

L'Italia ha già i prorpi sproveduti, non ha da farsi carico di tutti i casi patologici di mezzo mondo!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Una settimana è poco, e poi fanno multe agli italiani mentre per gli altri le leggi non valgono. I confini vanno chiusi per un tempo lungo, anzi lunghissimo con quei paesi dove vige l'infezione. Ma forse qualcuno vuole riprisitinare il confinamento per continuare a scaldare la poltrona?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 10/07/2020 - 18:04

Mi sa che ha ragione Ricolfi..

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 10/07/2020 - 18:16

@ xgerico:hai spalancato le porta di casa tua?? che aspetti?? dai l'esempio,o fai come il papa'?

Cheyenne

Ven, 10/07/2020 - 18:17

CURIAMO TUTTO IL MONDO AVANTI C'E' POSTO PER TUTTI NEI EX NOSTRI OSPEDALI ESCLUSO CHE PER GLI ITALIANI

Maxy71

Ven, 10/07/2020 - 18:26

@FABIOUS75, c'è un confine molto labile tra la reale volontà di aiutare e l'atteggiamento radical chic di, a caccia di voti, fingi di occuparsi di tutte le categorie di disadattati di questo mondo.... L'aiuto a questi Paesi non può avvenire sulle spalle dell'Italia con un'Europa che sta a guardare... ma deve essere un'aiuto comunitario. Soprattutto dovrebbe essere un aiuto in casa loro. E comunque non dimenticarti mai le condizioni di reciprocità. Prova andare tu nei loro Paesi a fare ciò che vuoi...ti rispediscono a casa in 5 minuti. Detto questo, in un periodo di emergenza sanitaria a livello mondiale, facciamo che ognuno se ne sta a casina propria....è inconcepibile che un aereo possa arrivare indisturbato facendosi mezzo pianeta....o che un natante che manco sta a galla possa attraversarsi l'Adriatico indisturbato con tonnellate di persone sopra!!! E nessuno che gli attacca un cavo e li trascina da dove sono arrivati!

lawless

Ven, 10/07/2020 - 18:36

perchè in italia e non nel resto dell'europa o del globo? La risposta naturalmente va ricercata nel fatto che per accedere nel bel paese non occorrono visti, permessi o autorizzazioni varie ed in più, per quelli che arrivano con prepotenza,è previsti vitto alloggio e cure sanitarie. I nostri politicanti ormai ci hanno inculcato nella mente che l'italia non appartiene più agli italiani, pensare in tal maniera è un concetto superato, retrogrado e fascista.

mau57

Ven, 10/07/2020 - 18:40

tutto gratis in italia?

xgerico

Ven, 10/07/2020 - 18:40

@anticalcio-Ven, 10/07/2020 - 18:16- vedi! cè chi e matto e chi prende i colpi di sole! Il risultato e lo stesso ma non te ne accorgi!

capi_tan_iglu

Ven, 10/07/2020 - 20:05

E I politici italiani, così bravi a sguinzagliare carabinieri, polizia, guardia di finanza, guardia costiera e barracelli con tanto di elicotteri, droni e motovedette contro quegli italiani che durante la crisi da Coronavirus osavano passeggiare da soli in spiaggia o in campagna, non muoveranno un dito contro qualsiasi immigrato clandestino che verrà da nazioni in cui il COVID-19 è a livelli d'emergenza: mi fanno veramente schifo i nostri attuali rappresentanti politici, delle vere e proprie facce toste senza alcun senso del pudore, senza intelligenza e senza alcuna logica.

VIVASALVINI

Sab, 11/07/2020 - 10:17

Basta invasioneeeee! Ci state massacrando!PENSATE AL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI! COMUNISTI BESTIE!

Jon

Sab, 11/07/2020 - 15:49

Quante FAKE.:!! IN Bangladesh vivono 170 mil di persone ed hanno avuto circa 2000 decessi.. Nulla rispetto alla Lombardia..!! Poi che 10.000 vengano in Italia..ma a fare che?? ..Qui da noi i tamponi DEVONO ESSERE TUTTI POSITIVI,,e ASINTOMATICI..!! DEVONO, per lo stato di Emergenza ed il Vaccino!!

Giorgio5819

Gio, 16/07/2020 - 19:27

"In 10mila pronti a fuggire in Italia"... come no !... tanto qui non li controlla nessuno, le frontiere sono aperte a tutti i rifiuti possibili...ma nulla é eterno.