L'asse Michetti-Bertolaso che può ribaltare il ballottaggio

Michetti vuole Bertolaso come commissario per la Capitale. Arriva l'ok dell'ex capo della Protezione Civile: "Grazie Guido, insieme risolleveremo Roma"

L'asse Michetti-Bertolaso che può ribaltare il ballottaggio

Si prepara l'asse Michetti-Bertolaso per guidare la città di Roma, in caso di vittoria del centrodestra, e risolvere uno dei più grandi problemi che affligge la Capitale, vale a dire la gestione della spazzatura. Parlando di una possibile squadra, il candidato sindaco ha fatto il nome di Guido Bertolaso come possibile commissario per l'emergenza rifiuti.

L'invito di Michetti

"Mi piacerebbe che Guido Bertolaso assumesse un ruolo commissariale per contribuire a risolvere i problemi di Roma, così come fece con il Governo Berlusconi per risolvere l'emergenza rifiuti a Napoli e con il sindaco Rutelli e il Governo Prodi per organizzare il Giubileo del 2000", ha dichiarato Enrico Michetti, come riportato da AdnKronos. "Sono pronto a proporre al Governo il nome di Bertolaso per un incarico istituzionale di questo tipo".

Secondo il candidato del centrodestra, Bertolaso è attualmente il miglior tecnico presente nel nostro Paese. Negli anni sono state molte le prove di affidabilità e competenza, motivo per cui si tratta della personalità migliore per aiutare Roma ad uscire dalla crisi che la affligge. "C'è questa vicenda importantissima per noi che è il Giubileo e ha bisogno di una professionalità adeguata. Bertolaso credo, per averlo già fatto, sia una persona assolutamente indicata per assolvere a quel ruolo con efficienza, competenza, esperienza e capacità", ha aggiunto, mentre stava visitando il Ponte dell'Industria. Michetti ha dichiarato tolleranza zero nei confronti del degrado. L'obiettivo è quello di ripulire la Capitale entro sei mesi.

La risposta di Bertolaso

Positiva la reazione di Guido Bertolaso alle parole di Michetti, definito come un "romano de Roma". "Uno molto ben orientato, appassionato, molto migliore di quello che scrivono i giornali. A me ha fatto un ottima impressione. Ha un problema purtroppo, ma nessuno è perfetto: è laziale...", ha commentato il funzionario, come riportato da AdnKronos.

"Se vince Gualtieri nomineranno un altro commissario... Qualcuno come Arcuri o qualcosa del genere, che evidentemente aggrada meglio a quella parte politica", ha poi affremato Bertolaso. "Non ci dimentichiamo che Gualtieri è stato ministro dell'Economia nel Conte due, che, a mio modesto avviso, ha delle grandissime responsabilità per quello che è successo in Italia con l'epidemia di Covid". In caso di vittoria ai ballottaggi di Michetti, invece, Bertolaso è pronto a fare il commissario, lavorando gratis anche giorno e notte.

Una risposta che ha entusiasmato Michetti, pronto ad accogliere il funzionario italiano: "Sono entusiasta della disponibilità di Bertolaso. Grazie Guido, insieme risolleveremo Roma".

Commenti