Quei portici trasformati in latrina così la piazza è ostaggio dei migranti

In piazza Vittorio decine di senzatetto e migranti hanno trasformato i portici in dormitorio e latrina. Uno di loro venerdì ha persino appiccato un rogo. I residenti: "Siamo pronti a diffidare la sindaca e chi come lei è rimasto a guardare"

"Noi dobbiamo munirci di autocertificazione pure per portare a spasso il cane e a loro invece è concesso tutto". È Giuseppe Longo, storico farmacista di piazza Vittorio, a denunciare una situazione ormai insostenibile. Chi vive e lavora nella piazza simbolo del rione Esquilino non ce la fa più. I portici umbertini brulicano di gente alla deriva e gli incidenti sono all’ordine del giorno.

L’ultimo in ordine di tempo risale a venerdì sera. Il dottor Longo stava servendo gli ultimi clienti quando l’odore acre del fumo lo ha investito. "L’africano che dorme accanto alla farmacia – racconta – ne ha combinata una delle sue: attorno alle sette di sera ha dato fuoco a una pila di cartoni accatastata accanto ai cassonetti". Le fiamme sono divampate in un attimo e c’è mancato poco che non andassero a fuoco anche le auto in sosta. "Per fortuna – spiega Longo – alcuni residenti hanno isolato il rogo con delle scope in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco".

All’indomani del falò, con gran sorpresa del farmacista, il migrante piromane era ancora lì, accovacciato su un cartone. "Il giorno prima – continua – ha incendiato un trolley e anche in quel caso sono intervenuti i vigili del fuoco, possibile che non si possa far nulla per fermarlo?". Longo è disperato, non è la prima volta che quell’uomo dà in escandescenze. "Di solito si accanisce contro gli specchietti delle auto, adesso si è messo pure ad appiccare incendi, ci sentiamo in pericolo". Negli ultimi tempi, per il farmacista, è stato un susseguirsi di disavventure. "Qualche settimana due fa clochard hanno passato la notte nel gazebo dove facciamo i Covid test e l’hanno usato come latrina, non le dico cosa abbiamo trovato il giorno dopo".

Anche i portici hanno l’aspetto di una toilette en-plein-air e nessuno dei disperati che li popolano indossa la mascherina. "Domenica scorsa – denuncia Longo – uno di loro pretendeva di entrare in farmacia senza mascherina, quando lo abbiamo fermato ha cominciato a sputarci addosso. Non se ne può più, siamo in piena pandemia e una situazione del genere è inaccettabile". Lo stato d’animo di Longo è quello dell’intero rione. Sinora denunce ed esposti non hanno sortito alcun effetto duraturo. "Al massimo – conclude scoraggiato – siamo riusciti ad ottenere degli interventi spot".

Ecco perché residenti e commercianti stanno mettendo in campo un’iniziativa più forte: una diffida. Per ora si tratta solo di una bozza, che Carmen Trimarchi, avvocatessa e residente di piazza Vittorio, sta finendo di limare. Ubriachezza molesta, risse, spaccio e rapporti sessuali consumati sotto lo sguardo sbigottito dei passanti, sono alcune delle problematiche sollevate nel documento. "Risiedo in questo rione da venticinque anni e non l’ho mai visto così degradato come negli ultimi mesi. Sembra di essere a Calcutta, non si possono lasciare decine di persone in balia del freddo e del Covid, non è una situazione sostenibile né per loro né per noi".

Una volta ultimata, la diffida verrà inviata alle istituzioni che in questi mesi si sono dimostrate sorde agli appelli dei residenti: in primis alla sindaca Virginia Raggi e alla presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi. Ma nell’elenco dei destinatari ci sono anche la Prefettura e il Ministero dell’Interno. "Vogliamo mettere chi di dovere davanti alle proprie responsabilità e se non si dovesse arrivare a una soluzione neppure così – promette la legale – procederemo con le querele".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di asimon

asimon

Dom, 10/01/2021 - 10:10

va bene così perchè i buonisti a breve diranno che oltre a pagarci le pensioni ci pagano pulire i servizi: dalla sanità alla sicurezza passando dal decoro delle nostre città

GIAMPAOLOFERRARI

Dom, 10/01/2021 - 10:11

Tutte le citta italiane sono cosi le stazioni ferroviarie sono ostaggio di sbandati, risultato di politiche si grillini e sinistrini boldriniani. Elezioni piu presto possibile, altrimenti la miscela sbandati crisi economico sanitaria diventerà esplosiva, ad accenderla ci vuole molto poco spegnerla diventerà un grosso problema che si unirà alla disperazione di milioni di disoccupati, vedremo come sarà possibile far mangiare tutti. Chiederemo aiuto ai sinistrini che fanno la solidarietà con i sacrifici e il lavoro degli altri.

Ilsabbatico

Dom, 10/01/2021 - 10:25

In centrissimo a Milano, ma proprio centro, è così....uguale.

ItaliaSvegliati

Dom, 10/01/2021 - 10:28

Ma datgli casa vitto e REDDITO DI FANNULLANZA e non saranno più in piazza....questa è l'accoglienza dei 4 KOMUNISTI al governo!!!

Enne58

Dom, 10/01/2021 - 10:37

Queste situazioni non ci sono solo a Roma, ma in quasi tutte le città italiane. Purtroppo c'è chi non vol vedere e continua a far arrivare, e non solo, c'è anche chi dice che sono risorse e che presto questa cultura sarà anche la nostra

ST6

Dom, 10/01/2021 - 10:37

"procederemo con le querele". Bravi

bruco52

Dom, 10/01/2021 - 10:48

Bisognerebbe farlo sapere anche alla cara Laura, santa protettrice degli immigrati.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 10/01/2021 - 10:53

La nuova Italia multi culturale. Grazie sinisrta.

Ritratto di Rosita2

Rosita2

Dom, 10/01/2021 - 11:12

Ennesimo grido di aiuto di un Quartiere abbandonato ai vandali! Povertà, disturbi mentali, dipendenze non rientrano nelle competenze del Municipio? E invece.... solo silenzio complice e vigliacco

Ritratto di zeropa91

zeropa91

Dom, 10/01/2021 - 11:12

Povera Italia.

ziobeppe1951

Dom, 10/01/2021 - 11:22

Possibile che non ci sia un kompagno a dare ospitalità a questa risorsa?

pardinant

Dom, 10/01/2021 - 11:24

Questo accade quando abbiamo dei geni fermamente convinti che sia sufficiente fare entrare sul suolo Italiano gli immigrati, abbandonandoli a se stessi dopo una sterile e temporanea assistenza. Non una casa, non un lavoro decente, solo sfruttamento e assistenza indifferibile. Bella prospettiva!

bluegum

Dom, 10/01/2021 - 11:48

Paese di pulcinella.Salvini ha cercato a metterci una pezza ,e' viene processato E'questi hanno fatto tutta l'Itaglia una immensa latrina

ciccio_ne

Dom, 10/01/2021 - 11:50

Questi non sono miei fratelli e vanno allontanati. Circa lo stato o la sindachessa, tutti assenti. Metti il mondo in mano ai comunisti e questo ti ritrovi

jaguar

Dom, 10/01/2021 - 11:52

Questa è l'Italia che sognano i giallorossi.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 10/01/2021 - 11:52

Eppoi, questi tanto intelligenti individui, ci danno da intendere che i migranti dopo averli colonizzati e derubati delle loro ricchezze, ora ci porteranno civiltà, visto che gli Italiani stanno descriminando i tanto civili democristiani e quei NON nativi in italia, ma tesserati al "PCI"!!!

SemprePiùBasito

Dom, 10/01/2021 - 12:02

Se va avanti così non solo Piazza Vittoria sarà un latrinatoio ma anche Palazzo Chigi.

killkoms

Dom, 10/01/2021 - 12:16

È l'integrazione Sini stra bellezza!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 10/01/2021 - 12:17

Questa Italia fa SCHIFOOOO. Diciamocelo chiaramente. Gente che sporca, che vandalizza, che imbratta, che deturpa e nessuno di questi paga, solo pantalone sborsa quello che onestamente non ha fatto niente di male. Sarebbe ora di finirla una buona volta. Se alla sx piace a quelli come me no.

batpas

Dom, 10/01/2021 - 12:32

Le grandi risorse.

giancristi

Dom, 10/01/2021 - 12:53

Sbattere in galera i clochard che commettono abusi. Costruire nuove carceri. Ripulire le città dalla marmaglia schifosa.

Surfer67

Dom, 10/01/2021 - 12:58

La loro cultura sara il nostro futuro diceva qualcuna. Pero se provo ad acculturarmi come loro la galera non me la toglie nessuno a noi autoctoni almeno.

Ritratto di cicopico

cicopico

Dom, 10/01/2021 - 13:10

li avete votati adesso teneteveli.pd e 5 stelle hanno distrutto l'italia.ma gli italiani hanno quello che si meritano 60 milioni di pecoroni

Gianca59

Dom, 10/01/2021 - 13:11

Il centro di Milano è molto simile e lo si nota ancor di più ora in periodo di chiusure....

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 10/01/2021 - 13:15

"Le loro usanze saranno le nostre..."qualcuno lo ha detto e non faccio nomi a motivo di censura.

ItaliaSvegliati

Dom, 10/01/2021 - 13:29

Questa è 'accoglienza voluta dai pdioti assieme agli altri 3 KOMUNISTI DEL CARROZZONE.....

Scirocco

Dom, 10/01/2021 - 13:32

Naturalmente a questi nessuno domanda l'autocertificazione o fa il terzo grado per sapere chi sei, da dove vieni, perché sei uscito di casa e per cosa fare! Prossimamente gli Italiani QUELLI VERI saranno nelle riserve come i poveri Indiani d'America e la rumenta del mondo, che le sinistre hanno fatto entrare nel nostro territorio, trasformerà l'Italia in una fogna a cielo aperto. Grazie di cuore a chi ha permesso prima e permette ancora adesso questo sfacelo del nostro bel paese.

Brutio63

Dom, 10/01/2021 - 14:04

Sono anni che l’Esquilino è terra di nessuno, una vergogna quotidiana per chi vuol vedere ma non per i pro accoglienza che hanno trasformato questa parte di Roma in suk, bivacchi e centrale di spaccio e prostituzione a cielo aperto!

Ritratto di niki 75

niki 75

Dom, 10/01/2021 - 14:13

Le RISORSE sono più sacre delle "MUCCHE SACRE" e quindi sono "INTOCCABILI".

ITA_Chris

Dom, 10/01/2021 - 14:15

Mettiamoli tutti a Capalbio

Santorredisantarosa

Dom, 10/01/2021 - 15:05

ORA SI PARLA DI ACCOGLIENZA INTEGRAZIONE PRIMA PERO' C'E' STATA LA FAMIGERATA E PERICOLOSA LEGGE MARTELLI

ItaliaSvegliati

Dom, 10/01/2021 - 15:09

@ITA_Chris condivido pienamente!!!!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 10/01/2021 - 15:11

Per molto meno, un cittadino che rispetta le regole e paga le tasse, sarebbe già in gattabuia.

aldoroma

Dom, 10/01/2021 - 15:12

Questo ci meritiamo... Purtroppo

IlCazzaroNero4949

Dom, 10/01/2021 - 15:47

Non c è un solo commento dei soliti "sinistri" cialtroni. Quando l evidenza non la possono negare scappano come conigli.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 10/01/2021 - 16:01

Mandare tutti i sinistri radical chic a ripulire e bonificare,così imparano cosa vuol dire essere troppo buonisti verso chi ci porta solo degrado.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 10/01/2021 - 16:38

Sbagli caro ilcazzaro ecc, c'é quello delle 10e37 e vai a leggerti cosa e stato capace di scrivere!!!!jajajaja Saludos. Ciao Beppe

martinsvensk

Dom, 10/01/2021 - 16:40

È strano che i vari cantori e aedi dell'immigrazione incontrollata non scendano graziosamente dai loro seggi dorati per andare a ripulire questa piazza centrale ora latrina. Oppure no?

filgio49

Dom, 10/01/2021 - 16:47

Queste sarebbero le risorse tanto care alla boldrini e alla sinistra? Se fossi a capo di qualche organizzazione che si occupa di immigrazione, riprenderei l'Italia perche' non è possibile far arrivare migliaia di profughi se poi non si è in grado di gestirli Gli animali vivono molto meglio....

Savoiardo

Dom, 10/01/2021 - 17:41

Grazie don Bergoglio

DRAGONI

Dom, 10/01/2021 - 18:00

PIU' CHE DIFFIDARE LA SI DOVREBBE DENUNCIARE ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA!!