Scontro tra monopattino e auto, muore militare di 24 anni

Non c'è stato nulla da fare per un giovane soldato morto a seguito di uno scontro tra il suo mezzo elettrico e una macchina. Gli inquirenti stanno lavorando sul caso

Scontro tra monopattino e auto, muore militare di 24 anni

Ancora un incidente mortale in monopattino. Fatale lo scontro avvenuto a Roma nord la scorsa domenica, 8 maggio, che ha coinvolto un'auto e il mezzo elettrico di un giovane.

La vittima è Matteo Taglienti, 24 anni, soldato dell'esercito italiano originario della provincia di Frosinone; al momento dell'impatto si trovava su viale di Tor di Quinto, poco dopo le 22, all'altezza del civico 119.

Secondo le prime ricostruzioni sembrerebbe che il violento scontro con la macchina, una Dacia Sandero, abbia causato il volo del 24enne e l'urto fatale sull'asfalto. Arrivati sul posto i soccorritori hanno portato il giovane all'ospedale più vicino ma non c'è stato nulla da fare. La vittima è deceduta qualche minuto dopo a causa delle gravi ferite riportate. Anche il conducente dell'auto, un 22enne, è stato condotto all'ospedale Sant’Andrea in stato di choc. Immediatamente avvisati, i genitori della vittima sono giunti a Roma per il riconoscimento della salma del figlio.

Gli agenti stanno cercando di ricostruire l'accaduto. Si sono richiesti gli esami tossicologici per l'uomo ed entrambi i mezzi sono posti al momento sotto sequestro. Si indaga per capire se il semaforo fosse già verde nel momento in cui l'auto ha urtato il mezzo del ragazzo. Accertamenti in corso anche per verificare se la vittima potesse circolare in quel tratto di strada con il suo monopattino elettrico.

Tra varie morti e una moltitudine di feriti, l'appello è quello di prestare molta attenzione a questi mezzi di trasporto, di cui è facile perdere il controllo.

Commenti