Tendine d'Achille, come prevenire e curare l'infiammazione?

L’infiammazione al tendine d’Achille è un problema molto diffuso tra gli sportivi e i runners a causa di sforzi e allenamenti non adeguati. Ci sono, però, metodi per curarla e prevenirla: ecco come fare

Infiammazione al tendine d’Achille, cause e strategie di prevenzione

Il tendine d’Achille è anche chiamato tendine calcaneale. Non è altro che una fascia robusta di tessuto fibroso che collega il muscolo del polpaccio sul dorso della gamba al calcagno. Grazie ad esso, il piede può compiere dei movimenti come camminare, saltare e correre. È continuamente messo sotto sforzo ed è infatti infatti esposto a molti traumi e lesioni.

Quando si infiamma provoca un dolore acuto insopportabile. La sua infiammazione è molto diffusa tra gli sportivi e i runners e prende il nome di sindrome del tendine di Achille. «La sindrome del tendine d’Achille, meglio definita come tendinite o tendinosi del tendine d’Achille, è esposta a processi infiammatori acuti o cronici. I soggetti più colpiti sono gli sportivi che sottopongono il proprio fisico a sforzi notevoli, come i corridori, i cestisti, i tennisti»: ci chiarisce il Dott. Sandro Rossetti, esperto in Ortopedia e Traumatologia e in Medicina dello Sport di TopDoctors.

Cause e sintomi dell’infiammazione al tendine d’Achille

Le cause di questo disturbo sono molteplici. La maggior parte di esse sono collegate alla pratica di un esercizio fisico intenso privo di un riscaldamento adeguato. Uno degli sport in cui questo tendine è messo maggiormente a rischio è il tennis. Questo perché questo sport richiede costanti cambi di direzione che tendono a sollecitare continuamente i movimenti delle caviglie.

«Le cause principalmente risiedono in tutte le sollecitazioni muscolari che superano i livelli di resistenza della struttura tendinea. Anche tutti gli sforzi fisici effettuati senza adeguato riscaldamento e allungamento del muscolo sono dannosi», ci spiega l’esperto. I principali sintomi dell’infiammazione sono il gonfiore nella parte posteriore della caviglia accompagnato da rossore e sensazione di calore. In particolare al mattino si assiste alla rigidità di questa zona.

«Quando l’infiammazione si cronicizza, si possono creare vere deformità del tendine, evidenziabili con un’ecografia. Quando raggiunge questi livelli, la patologia prende il nome di tendinosi», sottolinea lo specialista. Anche alcune abitudini errate possono scatenare l’infiammazione del tendine d’Achille come l’utilizzo di scarpe non adeguate per l’attività sportiva o tacchi a spillo pe un periodo prolungato della giornata.

Contribuiscono all’insorgenza di questo problema l’età avanzata, il sovrappeso e patologie come il diabete. Solitamente ad essere più a rischio sono gli uomini rispetto alle donne.

Come prevenire e curare l’infiammazione al tendine d’Achille

«Il primo trattamento è il riposo associato a farmaci antinfiammatori. La fisioterapia spesso è un buon coadiuvante. Se la tendinite evolve verso tendinosi e si cronicizza, il trattamento può essere infiltrativo (il PRP sta dando splendidi risultati) o chirurgico, con una toilette accurata del tendine ed una pulizia della guaina. Bisogna ricordare che le calzature sono fondamentali. La tomaia della scarpa dev’essere idonea ad ammortizzare le sollecitazioni e a prevenire l’infiammazione del tendine d’Achille», consiglia il Dott. Rossetti.

Per prevenire il rischio di una tendinosi cronica basta seguire dei semplici e preziosi accorgimenti. Innanzitutto, se si svolge una costante attività sportiva mai dimenticarsi di cominciare l’allenamento quotidiano con degli esercizi di riscaldamento.

La fase di stretching va eseguita anche alla fine dell’allenamento. Gli allenamenti intensivi inoltre vanno eseguiti seguendo una certa gradualità. È essenziale indossare delle scarpe idonee per fare sport o correre. Le più indicate sono quelle che hanno un ottimo supporto e ammortizzamento. Una sana abitudine, soprattutto per le donne, sarebbe quella di evitare di indossare i tacchi troppo alti per molto tempo nel corso della giornata.

Commenti