L’azione benefica del freddo per la nostra bellezza

Il freddo esercita un’azione rassodante, tonificante e drenante per il benessere del nostro corpo. Scopriamo i più diffusi trattamenti beauty che sfruttano efficacemente il freddo

Il freddo ha degli innumerevoli benefici e ci fa belli. Sono tanti i trattamenti di beauty e benessere che hanno alla base le temperature fredde. Tra i trattamenti più utilizzati in Italia, soprattutto nella città milanese, è la pressoterapia. Le zone trattate con essa sono gambe e addome. Questo trattamento beauty utilizza speciali cuscinetti collegati ad un compressore. Essi si gonfiano ed esercitano pressione sulle parti del corpo interessate. In questo modo viene riattivato il sistema circolatorio e linfatico.

La criolipolisi invece sfrutta il solo puro gelo senza combinazione di gel o creme. Consiste nell'applicazione localizzata per circa due ore di un dispositivo a bassa temperatura (tra -6C° e -10C°) che colpisce le cellule grasse sottocutanee. Le cellule grasse vengono cristallizzate. La loro struttura si spezza fino all’eliminazione. Associata a una dieta sana e ad attività fisica regolare serve per sconfiggere i cuscinetti più ostinati e per lenire i dolori muscolari.

Al terzo posto tra i trattamenti più amati che sfruttano il freddo vi è la crioterapia. Grazie al freddo intenso si stimola la produzione di sostanze antidolorifiche e antinfiammatorie come endorfine e citochine. La crioterapia riattiva la circolazione e rilassa i muscoli dopo un pesante allenamento. Per godere dei suoi benefici basta una seduta breve di tre minuti. Il trattamento si esegue in una specifica cabina chiamata la “criosauna” in cui si entra da soli lasciando fuori la testa. Oppure si può optare per un’apposita stanza, la cosiddetta “criocamera” che può accogliere fino a sei persone.

Per chi desidera un corpo tonico gli esperti di beauty consigliano i body wrap freddi. Svolgono un' efficiente azione drenante e rassodante. Servono anche per sgonfiare gli arti e favorire il riassorbimento degli edemi. Oltre ai suddetti trattamenti la natura mette a disposizione un valido alleato per la cura del corpo, i fanghi freddi. Vengono spalmati su addome, glutei e cosce. Applicati regolarmente e combinati a massaggi professionali, purificano e tonificano la pelle. Sono preziosi per combattere la ritenzione idrica e la cellulite quando si è nella fase iniziale.

La fangoterapia prevede l’impiego di composti di diverso genere ed efficacia. I più “golosi” possono optare per il fango al cioccolato. Risulta molto gettonato e particolarmente apprezzato per il suo effetto purificante, mentre quello ozonizzato. Il più scelto è quello a base di Argilla Verde Micronizzata e Caolino. Contiene Olio di Jojoba Ozonizzato. Unisce alla proprietà idratante, un’attività stimolante sulla circolazione. Apporta benefici anche al tono e all’elasticità della pelle.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.