Menopausa, sintomi e rimedi naturali per viverla serenamente

Quando la menopausa si avvicina è necessario aiutare il corpo ad affrontare questo passaggio con delicatezza, anche con il supporto di prodotti e rimedi naturali

La menopausa è uno dei momenti di passaggio più importanti per il corpo femminile, visto che coincide con la conclusione del periodo fertile e riproduttivo e la relativa interruzione del ciclo mestruale. È un cambiamento che avviene naturalmente, dall’età dei 48 ai 52 anni, anticipato da un periodo di transizione definito perimenopausa.

I sintomi più comuni sono anche quelli più noti, come l’aumento della temperatura notturna con sudorazione annessa, seguite da sbalzi di umore, stanchezza, gonfiore addominale, ritenzione idrica e spesso anche aumento di peso. La fine della fase fertile femminile coincide con la conclusione del lavoro svolto dalle ovaie, ovvero la cessazione definitiva della produzione di ormoni della riproduzione, ovvero gli estrogeni.

Si parla di menopausa quando si ha una definitiva interruzione del ciclo mestruale che dura da più di un anno e, per questo, in modo irreversibile. Per affrontare questo momento di passaggio è necessario chiedere supporto ad alcuni trattamenti di natura medica oppure a rimedi naturali, entrambi prescritti dallo specialista di fiducia, ideali per ridimensionare i sintomi nel modo giusto.

Menopausa: sintomi e diagnosi

I sintomi della menopausa non sempre si mostrano nello stesso modo. Alcune donne possono confermare di aver vissuto con serenità il momento di passaggio verso questa nuova condizione fisica, con sintomi spesso blandi o addirittura assenti. Altre, invece, hanno potuto testare personalmente tutta una serie di manifestazioni fisiche tipiche della menopausa stessa. La sintomatologia è legata alle variazioni ormonali, con un impatto sia dal punto di vista fisico che mentale. Tra queste vi sono:

  • un’alterazione del ciclo mestruale che lentamente andrà a scemare fino a interrompersi, con tempistiche differenti e personali;
  • vampate, sbalzi di temperatura, sudorazione notturna che spinge a scoprirsi anche d’inverno;
  • insonnia, difficoltà di concentrazione, tachicardia e stanchezza cronica;
  • sbalzi d’umore, ansia, depressione;
  • aumento del peso, ritenzione idrica, gonfiore addominale;
  • diminuzione della libido, rischio di infezioni urinarie, distrofia delle mucose vulvo-vaginali e dell’apparato genito-urinario;
  • osteoporosi e di problemi cardiovascolari.

Individuare i sintomi della menopausa è immediato e alla portata di ogni donna; in più, una visita ginecologica di controllo potrà sciogliere ogni dubbio in merito. Il medico potrà suggerire l’approccio migliore per supportare il fisico durante questo periodo di transizione, riportando equilibrio e benessere nella quotidianità della paziente suggerendo la cura più adatta al suo percorso.

Menopausa: rimedi naturali per un percorso sereno

La menopausa si può affrontare in vari modi anche anticipandola con un percorso preventivo, utile a rendere l'arrivo il meno impattante possibile. Ad esempio, può essere utile modificare lo stile alimentare per abbracciare un percorso più sano, riducendo se necessario i quantitativi in favore di cibi sani e nutrienti. Di grande utilità è eliminare le cattive abitudini, quali l’eccesivo consumo di alcolici, il fumo e la sedentarietà, oppure l'introduzione o l'aumento dell’attività fisica, vero toccasana per il girovita e per le articolazioni.

Dal punto di vista clinico, il medico potrà suggerire una terapia ormonale sostitutiva personalizzata, basata sulla somministrazione di estrogeni in coppia con i progestinici. In questo modo, il corpo potrà ritrovare l’equilibrio perso. Ma anche la natura è ricca di soluzioni ad hoc grazie a una serie di prodotti naturali facilmente reperibili, perfetti per contrastare i sintomi della menopausa. Ecco quali sintomi possono essere tenuti sotto controllo grazie a tali rimedi:

  • vampate: per aiutare il corpo contro le fastidiose vampate e la sudorazione notturna, niente di meglio che utilizzare la soia e il trifoglio in qualità di estrogeni naturali, così come la cimicifuga che svolge un’ottima attività estrogenica in coppia con la disocorea e l’angelica sinensis;
  • aumento di peso, ritenzione idrica, pesantezza e gonfiore: per contrastare questa condizione di disagio è importante seguire una dieta sana, equilibrata e con il supporto di qualche utile rimedio naturale come tè verde ed equiseto, perfetti per agevolare un drenaggio dei liquidi in eccesso. A queste si aggiungono garcinia, opuntia e gymnema, ottimi per ridurre gli attacchi di fame e tenere sotto controllo il peso;
  • stanchezza, insonnia, depressione e sbalzi d’umore: sono le problematiche maggiormente ricorrenti e che incidono sul carico energetico quotidiano, una presenza che rende difficile ogni incombenza. Anche in questo caso la natura si rivela di supporto grazie alla rodiola, utile per l’umore, alla passiflora, alla verbena e alla melissa, perfette per agevolare rilassamento e benessere mentale;
  • infezioni e cistiti: sono problematiche fastidiose per le donne che devono affrontare la menopausa e, inoltre, tra le più diffuse. Come sempre, la risposta arriva dalla natura attraverso il mirtillo americano e l’uva ursina, in grado di supportare il corretto drenaggio dei liquidi.

Prima di assumere questi rimedi è meglio chiedere supporto al medico di fiducia, il quale potrà suggerire le combinazioni e i quantitativi più adatti. Così sarà possibile percorrere questo momento di passaggio in piena serenità e benessere, senza improvvisare cure che potrebbero rivelarsi non efficaci o addirittura dannose.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.