Il film (e la donna) che ha diviso Ben Affleck e Jennifer Lopez

30 anni in un secondo è una pellicola divertente e brillante che vede come protagonista Jennifer Garner che, involontariamente, divenne protagonista di un triangolo che vedeva ai due vertici Ben Affleck e Jennifer Lopez

30 anni in un secondo, il film che ha diviso Ben Affleck e Jennifer Lopez

30 anni in un secondo - che andrà in onda questo pomeriggio su Paramount Network alle 17.00 - è una pellicola che vede come protagonisti Jennifer Garner e Mark Ruffalo, quest'ultimo conosciuto soprattutto per aver interpretato Hulk nel Marvel Cinematic Universe. 30 anni in un secondo, diretto da Gary Winick, rientra in quel genere di commedie brillanti e sentimentali in cui al centro del racconto c'è un bambino o un adolescente che si trova catapultato nella vita da adulto, un po' come era accaduto a Tom Hanks in Big.

30 anni in un secondo, la trama

Jenna Rink ha tredici anni e una cotta stratosferica per il ragazzo più popolare della scuola. E proprio in occasione della sua festa di compleanno - quella che, nella sua testa, sancirà il passaggio dall'infanzia all'età adulta - Jenna spera di riuscire a entrare nel giro delle ragazze popolari e che contano. Tuttavia le cose non vanno affatto come la bambina aveva previsto e nonostante la presenza costante del suo migliore amico Matt, Jenna cade in una tristezza che la spinge a desiderare con tutte le sue forze di saltare a pié pari l'adolescenza e risvegliarsi nel corpo di un'adulta. Un desiderio che, con sua massima sorpresa, si avvera.

Quando Jenna (Jennifer Garner) riapre gli occhi si trova catapultata in una vita in cui ha trent'anni, un lavoro come editor in una rivista alla moda e una migliore amica (Judy Greer) con cui condivide tutto. Ma ben presto l'entusiasmo di Jenna comincia a scemare: scopre che la se stessa adulta non è qualcuno di cui andare fiero. Jenna, infatti, è una donna crudele e fredda, che frequenta uomini sposati, vive lontana dai genitori e non ha più alcun contatto con Matt (Mark Ruffalo). Per salvare se stessa, il suo lavoro e trovare la possibilità di tornare "al passato", Jenna dovrà rimboccarsi le maniche e comprendere che a volte quello che si desidera e quello di cui si ha bisogno non sono la stessa cosa.

L'inaspettato triangolo con Ben Affleck e Jennifer Lopez

Basato sulla sceneggiatura firmata da Josh Goldsmith e Cathy Yuspa, 30 anni in un secondo è una commedia romantica a tratti adolescenziale che ha solo lo scopo di intrattenere il pubblico, senza avanzare altre pretese di sorta. Involontariamente, tuttavia, la pellicola si è fatta portatrice di un piccolo easter egg: vale a dire uno di quegli elementi che sembrano essere stati nascosti appositamente per fare un rimando a qualcos'altro. Come viene riportato dal sito dell'Internet Movie Data Base, in una scena del film vengono mostrare le copertine del giornale in cui lavora Jenna e di quello rivale: in entrambi viene mostrata Jennifer Lopez. Durante le riprese del film con Jennifer Garner, Jennifer Lopez era impegnata con Ben Affleck: come riporta Insider, i due avevano cominciato a frequentarsi nel 2002 per poi fidanzarsi ufficialmente nel 2003. A settembre dello stesso anno avrebbero dovuto sposarsi, ma i due si lasciarono a gennaio 2004. Poco dopo la rottura, Ben Affleck cominciò a frequentare Jennifer Garner, la protagonista di 30 anni in un secondo. I due si sposarono l'anno successivo e rimasero insieme fino al 2018, quando annunciarono il loro divorzio. Poi, dopo una breve pausa con l'attrice Ana de Armas, Ben Affleck è tornato con Jennifer Lopez. È stata quest'ultima ad annunciare il ritorno di fiamma tramite un post sul suo account Instagram, prima di attirare l'attenzione del pubblico di tutto il mondo apparendo al fianco di Affleck alla 78a Mostra del cinema di Venezia, dove Ben Affleck presentava il suo ultimo film, L'ultimo duello.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti