Cultura e Spettacoli

A 88 anni muore Toni Morrison: la prima donna di colore a vincere il Nobel per la Letteratura

Toni Morrison era una delle scrittrici di colore più affermate degli ultimi anni, si spegne all'età di 88 anni spiazzando il mondo della letteratura di oggi

A 88 anni muore Toni Morrison: la prima donna di colore a vincere il Nobel per la Letteratura

La notizia è di qualche minuto fa. Si spegne a 88 Toni Morrison, celebre scrittrice statunitense di colore, prima donna a vincere il Premio Nobel per la letteratura. È stata una fonte interna alla casa editrice Knopf a rilasciare il triste necrologio, poi confermato dall’Associated Press.

Toni Morrison, il cui vero nome era Chloe Ardelia Wafford, ha segnato una pagina molto importante per la letteratura contemporanea. Tanti sono i romanzi che le hanno regalato il successo di pubblico e critica, come "Amatissima", grazie al quale vince il Premio Pulitzer nel 1998, tanto da essere pubblicato anche in Italia con la Sperling & Kupfer, e diventato poi un film con Oprah Winfrey. Nel 1993 arriva anche il Premio Nobel. Ma la Morrison non è stata solo scrittrice, ha lavorato come editor per la Random House, una delle case editrici più celebri al mondo. Nel 2010 fu insignita della Legion d’onore e nel 2012 della Medaglia Presidenziale per la libertà, una delle più alte onorificenze civili della repubblica Francese e degli Stati Uniti.

"L’origine degli altri" è il suo libro più recente, pubblicato nel 2018. Schiva nell’apparire in pubblico, Toni Morrison preferiva che fossero i suoi libri a parlare. E oggi la letteratura perde un’altra delle sue penne più floride e pungenti.

Commenti