Addio a Edd Byrnes: è morto il Vince Fontaine di Grease

L'attore, 87 anni, è scomparso nella sua casa di Santa Monica: a darne notizia è stato il figlio Logan con un toccante post sui social

Edd Byrnes, l’attore statunitense celebre per aver interpretato il personaggio del presentatore Vince Fontaine nel cult movie Grease, è morto all’età di 87 anni. A darne la notizia è stato il figlio Logan, che con un toccante post sui social ha ricordato vita e carriera del padre, nato nel 1933 a New York e giunto al successo dopo aver fatto i lavori più disparati, dall’autista di ambulanza al fioraio.

Molto prima di Grease, nel quale è stato il famoso conduttore del National Bandstand, la grande gara di ballo che viene trasmessa in diretta televisiva nazionale, Byrnes aveva conquistato gli adolescenti statunitensi grazie al personaggio di Kookie, il parcheggiatore aspirante investigatore e amante del rock'n'roll che aiutava i detective Stu (Efrem Zimbalist Jr.) e Jeff (Roger Smith) a risolvere i casi nella serie Indirizzo permanente (in originale 77 Sunset Strip).

Kookie fu un personaggio così amato dai giovani telespettatori dell’epoca che Warner Bros. lo rese protagonista dello spin off Hawaiian Eye e del film per la tv Kookie & Co. L’attore incise anche la canzone Kookie, Kookie, Lend Me Your Comb con la collega Connie Stevens: il brano arrivò alla quarta posizione della classifica Billboard Hot 100 nel 1959 e vinse il disco d’oro.

Da Indirizzo permanente a Grese: addio a Edd Byrnes

Dopo Indirizzo permanente, Edd Byrnes recitò in altre serie televisive come Surfside 6, Charlie’s Angels, Love Boat, Fantasilandia, La signora in giallo e Sposati con figli. Al cinema era invece apparso nel cast di film come Cinque per la gloria di Roger Corman, La guida indiana di Gordon Douglas, Stardust: Una stella nella polvere di Michael Apted e In campeggio a Beverly Hills di Jeff Kanew. La rottura con la Warner fece saltare le sue previste apparizioni in Colpo grosso, Un dollaro d’onore e Il giorno più lungo. Negli anni Sessanta ebbe pure una breve parentesi artistica in Italia, dove interpretò alcuni spaghetti western come 7 winchester per un massacro e Vado... l’ammazzo e torno di Enzo G. Castellari e Professionisti per un massacro di Nando Cicero.

"È con profonda tristezza e dolore – scrive il figlio su Facebookche condivido con voi la scomparsa di mio padre Edd Byrnes. La sua è la storia di un ragazzino ambizioso che da New York è andato a Hollywood, a vent’anni, con poche centinaia di dollari e il sogno di diventare grande nel mondo dello spettacolo. Ben presto ha ottenuto un ruolo da protagonista nella popolarissima serie 77 Sunset Strip, nella parte del chiacchierone Kookie. Ha continuato a recitare in decine di film e serie famose in tutto il mondo, tra cui l’interpretazione del soave e affascinante Vince Fontaine in Grease". "Era un uomo straordinario – conclude Logan – e uno dei miei migliori amici".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.