Spettacoli

Amici, furia Celentano su Todaro: "Sei un cafone". E De Martino la zittisce

Scintille nella prima puntata del Serale tra i maestri Todaro e Celentano. I due si sono duramente scontrati sulle doti dei loro ballerini e il conduttore napoletano ha bacchettato la maestra di classico

Amici, furia Celentano su Todaro: "Sei un cafone". E De Martino la zittisce

Il sabato sera di Canale 5 è passato nelle mani di Amici di Maria De Filippi ottenendo ascolti record. I talenti della scuola sono sbarcati in prima serata e come ogni anno non sono mancati gli scontri - anche molto accesi - tra i professori e i giudici. Il tutto amplificato dalla rivalità tra le squadre in gara.

La sfida tra le due squadre, capitanate rispettivamente dalla coppia Rudy Zerbi - Alessandra Celentano e Lorella Cuccarini - Raimondo Todaro, è entrata subito nel vivo. I giudici Stash, Stefano De Martino e Emanuele Filiberto hanno incontrato non poche difficoltà nel giudicare i talenti in gara. La competizione si è letteralmente infiammata quando, a metà serata, la docente di classico ha deciso di lanciare un guanto di sfida alla squadra avversaria, mettendo l'uno contro l'altro i ballerini Michele e Christian. "È il momento di fare vedere l'enorme differenza tra chi è un vero ballerino e chi non lo è e non lo sarà mai", ha motivato la sfida Alessandra Celentano.

Raimondo Todaro ha immediatamente rifiutato il guanto, ritenendolo non equo: "Vengono da due mondi diversi e non partono alla pari. E Christian viene da un serio infortunio muscolare alla schiena, sarebbe una follia". La Celentano ha replicato stizzita, riferendosi allo stile di danza dell'allievo della squadra avversaria: "Questa è danza non è paracadutismo, lui sa fare solo hip hop e non in maniera eccezionale". L'ultima parola sulla sfida è spettata ai tre giudici, ma quando Todaro si è rivolto a loro cercando consensi e zittendo la collega, la maestra di classico è sbottata: "Sei il solito cafone, è cafone Maria".

Maria De Filippi ha riportato la calma tra i due professori e Stefano De Martino ha preso la parola, stroncando le pretese della Celentano sull'equità della sfida proposta: "Alessandra, ma che cosa è questo? Dai! Non è una sfida equa. Come fa questo ragazzo a farla? Le sfide vanno accettate o eseguite se c'è un margine di fattibilità. In questo caso è ovvio che non c'è". Dello stesso avviso anche l'altro giudice, Stash, che ha detto "no" al confronto, mettendo di fatto fine alla discussione e annullando la sfida tra i due ballerini.

Commenti