Damante una furia con la De Lellis: "Non doveva fidanzarsi con il mio amico"

Andrea Damante si sfoga nel salotto di Verissimo dopo essersi separato per l'ennesima volta da Giulia De Lellis

Andrea Damante è un fiume in piena e non si dà pace per la nuova relazione della sua ex fidanzata storica Giulia De Lellis che da poco sta uscendo con il suo amico Carlo Gussalli Beretta ex di Dyane Mello. Ha sfogato tutta la sua rabbia a Silvia Toffanin che lo ha intervistato per Verissimo. “L’idea mi fa impazzire - ha esordito - Ho saputo della nuova frequentazione di Giulia come tutti dai social. Avevo un presentimento ma non lo ammettevo a me stesso. Credevo di sbagliarmi anche perché avevamo ripreso a sentirci fino a pochi giorni fa” . Ed invece le cose non sono andate così, ed oltre a quello che lui considera “un tradimento” da parte di Giulia, c’è quello del suo “amico” Carlo, erede della celebre dinastia che produce armi.

Io e Carlo stavamo costruendo un’amicizia importante. Ci sono rimasto male. Io non mi sarei mai permesso con le fidanzate dei miei amici. Evidentemente non era un mio amico. L’ho anche chiamato ma la situazione era ormai chiara. Avrei preferito saperlo prima”. Una rabbia la sua che lo ha portato a cancellare da Instagram le foto dove erano insieme questa estate."L’idea - dice ancora più arrabbiato - che la frequentazione tra Giulia e Carlo possa essere iniziata lì dove si sono conosciuti (in barca in vacanza quando Damante era ancora con la De Lellis, ndr) mi fa impazzire. Confido nella loro correttezza". Tutti punti interrogativi i suoi, che solo la De Lellis potrebbe sciogliere ma visto come stanno le cose è molto improbabile che lo faccia ora.

Andrea si confida a Silvia Toffanin e che per la prima volte, forse, apre il suo cuore colpito nel più profondo dei sentimenti: “Ho trent’anni. Una volta che finalmente eravamo tornati insieme, sognavo una famiglia. Siamo andati a vivere nella casa di Milano, che avevo preso l’anno prima proprio perché è una casa grande, con tante stanze, una casa per una famiglia”, dice. Una cosa è quindi certa: dalle parole di Damante si capisce che questa volta la separazione è voluta da Giulia.

Che sia una vendetta maturata a lungo? La cosa sembra improbabile, ma anche se fosse Andrea in questo momento nonostante il dispiacere ha le idee chiare: “Ora è finta, la porta si è chiusa per sempre. Ho anch’io la mia parte di responsabilità- confessa - che sicuramente ha reso ad oggi questo rapporto più difficile, ma ad un certo punto la porta la devi chiudere. Siamo andati oltre. Si poteva dare una chance in più, si va avanti e si impara

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.