Ballarò, lite con Giannini. E il vice di Rai3 se ne va

Divergenze di opinioni sulla risposta del conduttore a Renzi che aveva parlato di "talk che fanno meno di Rambo"

Il vicedirettore di Rai3, Luca Mazzà, ha deciso di mollare Ballarò. Come riporta Repubblica, il programma è stato bersagliato dalle dichiarazioni di Matteo Renzi che aveva parlato di "talk del martedì che fanno meno di Rambo". Il pomo della discordia è stata la replica del conduttore e il suo editoriale. Ecco, Mazzà era contrario e avrebbe chiesto di non ricevere l'e-mail con il testo dell'editoriale di Massimo Giannini. Insomma, tra i due ci sarebbero state delle divergenze di opinione. Da Viale Mazzini negano tutto e parlano di normale avvicendamento. Sarà, intanto ciò che è certo è che Mazzà è passato al programma Agorà.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

VittorioMar

Mer, 21/10/2015 - 10:25

...quando si trattava di infangare il PDL e il suo Presidente,tutto era giusto ,era giornalisticamente lecito e dovuto per la LIBERTA' di espressione ,ora che ha fatto il suo vero lavoro ....Editto Bulgaro..