Gf Vip, Carlotta: "Le fantasie erotiche con Paola? Niente di più che un gioco"

Tornata alla quotidianità dopo l’esperienza nella casa del Grande Fratello Vip che le aveva causato tanta insofferenza, Carlotta Maggiorana parla del rapporto con gli altri coinquilini e della magnifica storia d’amore che sta vivendo insieme al marito

Gf Vip, Carlotta: "Le fantasie erotiche con Paola? Niente di più che un gioco"

Lei è la prima Miss Italia della storia a partecipare ad un reality show come il Grande Fratello Vip. Di chi stiamo parlando? Si tratta di Carlotta Maggiorana. Classe 92, lei è una vera e propria bellezza mediterranea che ha saputo affascinare il cuore del pubblico italiano, ma ricambia solo ed esclusivamente i sentimenti di Emiliano Pierantoni, con il quale è convolata a nozze l’11 giugno 2017 nella chiesa della Gran Madre di Dio di Grottammare, nelle Marche.

Tuttavia, non appena varcata la soglia della porta della casa più spiata d’Italia, la mancanza della famiglia e del marito le ha giocato un brutto scherzo, tanto da portarla ad abbandonare il reality. Una scelta di cui non si dice affatto pentita e che sarebbe pronta a rifare altre mille volte.

Così, sempre più consapevole dell’importanza delle persone che per lei sono speciali, Carlotta Maggiorana si conferma una ragazza dai sani principi, pronta a mettersi in gioco ma pur sempre riconoscendo quali sono i suoi limiti. D’altra parte, la sua storia d’amore va a gonfie vele e non è da escludere che i due vogliano presto allargare la famiglia – ovviamente quando la situazione si sarà normalizzata.

Partiamo dal Grande Fratello Vip: come definiresti questa esperienza?

"Sono contentissima di aver fatto quest’esperienza. Fino all’anno scorso lo guardavo da casa, ma ora che ho partecipato in prima persona, beh, c’è una gran bella differenza! Quest’esperienza mi ha permesso di approfondire e scoprire alcuni lati del mio carattere, come ad esempio la lontananza dai miei affetti e dalla mia quotidianità".

Con chi hai legato di più all’interno della Casa?

"Ad essere sincera ho stretto un po' con tutti, forse proprio perché sono così anche di carattere. Chiaramente però ci sono delle persone con le quali ho stretto di più come Fabio, Aristide, Paola, Antonella, ma anche con Adriana. Con qualcuno di loro penso anche che ci rivedremo una volta finito il programma".

Non appena entrata hai avuto un diverbio con Adriana. Come sei riuscita a rivalutare il vostro rapporto?

"La prima settimana tra noi non era partita benissimo, proprio perché ci guardavamo da lontano con modi di fare un po' freddi e distaccati. Poi però conoscendoci meglio, grazie anche al passare del tempo, siamo riuscite a instaurare un bellissimo rapporto".

Sappiamo che hai definito Fernanda Lessa come una persona falsa, perché?

"Mi dispiace dirlo perché credevo che Fernanda fosse un’amica, una persona che mi volesse davvero bene, ma mi ha deluso perché alle mie spalle faceva e diceva tutt’altro… Già dalla sera in cui stavo per ritirarmi e la redazione mi ha mostrato alcuni tagli inediti su di lei, ho iniziato a ricredermi. Diceva che piangevo sempre, che non la facevo dormire, quando in realtà io non ho mai pensato di disturbarla, neanche chiedendole un abbraccio di conforto come succede tra amiche. Non l’ho mai fatto proprio perché sapevo che l’ha una personalità che va molto ad alti e bassi, mai. Senza contare che Fernanda non ha mai avuto una parola carina nei miei riguardi, né si è mai fatta sentire una volta fuori dalla casa. Semplicemente, abbiamo due modi diversi di pensare, di vivere. Ognuna per la sua strada, può capitare anche di sbagliarsi ogni tanto".

Davvero accetteresti di passare la notte con Paola Di Benedetto?

"In realtà quello è stato solo un gioco, anche se ha fatto alzare un grande polverone diventando il tema di discussione più importante. Niente di più di un gioco che ci hanno proposto gli autori del programma. Giocando ho rivelato quindi la mia fantasia erotica, ma era una cosa così per dire. Niente di più".

Chi vorresti che vincesse il Grande Fratello Vip?

"Uno tra Aristide, Paola, Antonella e Patrick. Mi stanno molto simpatici anche gli altri, ma con loro ho stretto in modo particolare".

Come hai maturato la decisione di lasciare la Casa?

"Il fattore scatenante che mi ha convinto sempre più a voler abbandonare la casa dopo solo un mese è che non riuscivo a dormire, visto che avevo in camera due grandi russatori. In fondo non dormendo si impazzisce anche solo dopo una/due notti, figuriamoci per un mese! Bisogna tener conto che si tratta pur sempre di una convivenza forzata con tante persone che non conosci, un solo bagno per tutti, stanze senza finestre… Ovviamente, anche la nostalgia della famiglia e di mio marito ha giocato un ruolo importante, lo stesso che è capitato anche agli altri inquilini, solo che ognuno ha il suo modo personale di affrontare queste situazioni. Tuttavia, vi devo confessare che non sono molto portata alle dinamiche dei reality…".

Se potessi tornare indietro, rifaresti la stessa scelta di abbandonare la Casa?

"Assolutamente, lo rifarei proprio perché è stata un’esperienza bellissima. Poi per me il senso è stato anche quello di farmi conoscere da chi non mi conosceva o aveva dei pregiudizi. Nella casa mi sono fatta conoscere per quello che sono davvero e ho trovato il sostegno di molti di loro, gli stessi che continuano a dimostrarmi il loro affetto anche ora che non sono più nel reality. Questa è stata per me la gioia più grande!".

Come hai conosciuto il tuo attuale marito?

"A dire il vero è una storia un po' lunga, ma faccio volentieri un riassunto! Ci siamo conosciuti in discoteca quando avevo 17 anni e lui rimase come affascinato. Poi, colpa del destino o del caso, ci siamo rincontrati a distanza di tre anni tramite un’amica in comune a Roma, io marchigiana e lui abruzzese. Noi abbiamo 14 anni di differenza ma non ci siamo mai fatti problemi, né gli altri ce lo hanno fatto notare. Anzi, ad essere sincera, io mi sento molto più vecchia di lui! Ad ogni modo, lui sembra molto più giovane e io sono sempre stata abituata a relazionarmi con persone più grandi di me".

Avete in programma di allargare la famiglia?

"Entrambi abbiamo il desiderio di diventare genitori, ma ancora non ci stiamo lavorando seriamente. Diciamo però che questo non è il momento migliore visto i problemi che ci sono in Italia!".

Più volte hai detto che ti sei pentita di non essere riuscita a passare del tempo con tuo padre perché frequentavi l’accademia. Pensi che lui sia comunque stato fiero di te?

"Nonostante la lontananza, in realtà credo che sia stato proprio il percorso che stavo facendo in quel periodo della mia vita a renderlo felice".

Che ruolo ha avuto tua madre in tutto ciò?

"Mia mamma è una grande donna. Ha un grande carattere e non ha mai fatto mancare niente né a me né a mio fratello. È sempre presente, mi ha sempre seguita e supportata in ogni mia scelta. Assolutamente la mia colonna portante".

Sogni nel cassetto?

"Senza ombra di dubbio il cinema. Ho già fatto delle esperienze sul grande schermo, ma spero ovviamente di continuare su questa strada puntando al meglio!".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti