Carole Middleton, mamma senza scrupoli: sta sfruttando la pandemia per i suoi affari

L’imprenditrice ha ben pensato di introdurre sul web nuovi prodotti e pacchetti scontati, studiati per rendere più “lieti” i momenti passati in isolamento, magari con una bella “festa” in casa.

Ormai è noto alle cronache che Carole Middleton, mamma della futura regina d’Inghilterra, Kate Middleton, ha un talento innato per gli affari e non perde occasione per accrescere il patrimonio (già cospicuo) della sua società. Neanche il Covid-19 è riuscita a fermarla, attirando verso di sé l’antipatia dei sudditi.

La Party Pieces è specializzata nella vendita online di prodotti e decorazioni per feste, specie per bambini. Dato il periodo di "quarantena" a causa della diffusione del Coronavirus nel Regno Unito, gli affari avrebbero potuto subire una battuta d’arresto, se non ci fosse stato il pronto intervento di mamma Carole. L’imprenditrice ha ben pensato di introdurre sul web nuovi prodotti e pacchetti scontati, studiati per rendere più "lieti" i momenti passati in isolamento, magari con una bella festa in casa. Come riporta il giornale francese "Gala", sul sito internet dell’azienda, compaiono anche delle promozioni "imperdibili": ad esempio la società propone la consegna gratuita per i cestini che raggiungono almeno le 40 sterline (circa 43 euro), e se l’ordine verrà effettuato prima delle 16:00, il pacco sarà consegnato il giorno stesso.

La trovata non è piaciuta affatto all’opinione pubblica che ha reputato l’iniziativa davvero poco regale. Questa, però, non è la prima volta che Carole Middleton attira verso di sé le critiche della gente. Circa 6 anni fa, il Daily Mail fece un’inchiesta sulla Party Pieces e scoprì che la società fosse solita usare la manodopera minorile dai paesi del Terzo Mondo. Non molto tempo fa, l’azienda ha rischiato il fallimento. Ora pare che gli affari si siano ripresi, ma con mezzi non proprio "ortodossi". Lo scorso aprile, alcuni lavoratori, mantenendo l’anonimato, hanno denunciato le loro condizioni di lavoro, e hanno parlato di Carole Middleton come di una "protettrice tirannica".

Oltre che negli affari, l’imprenditrice ha utilizzato la sua ambizione per rendere Kate Middleton la principessa perfetta. È risaputo, che fin da quando le figlie erano bambine, la famiglia Middleton ha cercato di farle inserire nei giri giusti, sognando per loro un futuro da "Royal". Sono entrati nel mondo delle scommesse dei cavalli, tanto amate dalla Regina Elisabetta II, e hanno addirittura comprato un purosangue da competizione. Grazie a un fondo fiduciario, istituito da un antenato della duchessa di Cambridge, Kate Middleton ha sempre studiato nelle scuole private migliori. Pare che quando Carole Middleton seppe che il principe William avesse scelto la St. Andrews, in Scozia, avesse costretto la figlia a cambiare università per facilitare il "casuale" incontro tra i due. Il resto lo ha fatto il destino. Kate Middleton e il principe William sono sposati da quasi 9 anni e hanno tre splendidi bambini. Ma nulla di tutto questo sarebbe successo senza lo zampino di mamma Carole e la sua ambizione senza scrupoli. Non tutti i mali vengono per nuocere.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.