Cate Blanchett si ricorda la sua età solo quando gliela chiedono gli altri

La star premio Oscar non teme gli anni che pasano perché sa che una donna matura oggi ha molte cose da dire e anche Hollywood si sta adeguando scrivendo ruoli profondi e interessanti per le attrici che hanno passato gli "anta"

L'attrice Cate Blanchett, testimonial della maison Giorgio Armani, ha rivelato di non aver alcuna paura di invecchiare. In una intervista rilasciata a Vanity Fair UK, la star ha detto di "pensare agli anni che passano soltanto quando sono gli altri a ricordarmi questa cosa!". La splendida diva hollywoodiana, che a maggio prossimo compirà 50 anni, ritiene che molto spesso siano proprio le donne mature ad avere più cose da dire.

"Abbiamo più esperienza, ricordi, aneddoti da raccontare rispetto a una ragazza che si affaccia alla vita e, quindi, siamo molto più interessanti per un uomo", ha detto aggiungendo che, a proposito degli anni che passano, "mi basta pensare ad alcuni dei volti femminili più longevi che hanno contribuito a fare la storia dei nostri tempi come Louise Bourgeois e Georgia O'Keeffe e ogni malinconia scivola via”.

Infine la star ha parlato di come il femminismo abbia influito sull'industria cinematografica e abbia portato a un'evoluzione della donna sul grande schermo. “Prima si tendeva a raccontare sempre la stessa storia. Oggi vedo che si affidano ruoli sempre più complessi e interessanti. Ci sono prospettive più sofisticate e complesse e non mi sentirò mai troppo vecchia per recitare in questi ruoli!”, ha aggiunto sorridendo.

Intanto su Instgram ha pubblicato una sua bella foto, con la didascalia "a little change" perché, dopo tanti anni, è tornata al suo colore naturale di capelli, il castano. Nell'immagine postata, in look elegante con spettacolare collier, è chic e raffinata, come dimostra la cascata di like e complimenti dei suoi follower.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.