Cultura e Spettacoli

Caterina Balivo vorrebbe il terzo figlio ma il marito dice no: "Potrei rinfacciarglielo"

Alla soglia dei quarant'anni, Caterina Balivo si regala una lunga intervista a 360 gradi dove parla anche di famiglia e progetti futuri, di figli e di gelosia verso il marito Guido Maria Brera

Caterina Balivo vorrebbe il terzo figlio ma il marito dice no: "Potrei rinfacciarglielo"

Tra pochi giorni, Caterina Balivo compirà 40 anni e ha deciso di raccontare questo nuovo traguardo in una lunga intervista al settimanale Oggi. Ha parlato del lavoro e della famiglia, i due capisaldi della sua vita, ma ha voluto dare uno sguardo anche al futuro e a quello che potrebbe riservarle insieme a suo marito Guido Maria Brera.

Il programma quotidiano pomeridiano regala soddisfazioni a Caterina Balivo, in onda tutti i giorni su Rai Uno, mentre a casa sono i due figli Cora e Alberto e a riempirle la vita. L'unione con Guido Maria Brera dura ormai da 10 anni e Caterina Balivo è riuscita a trovare il perfetto equilibrio tra professione e vita privata, non senza qualche rinuncia. "Il successo ha un costo, la fatica si fa sempre. Sono convinta che anche una come Maria De Filippi, all'apice da anni, si imponga sacrifici quotidiani", ammette la conduttrice, che non si sente di fare il bilancio di questi primi quarant'anni. "Non posso fare bilanci perché sono un'irrequieta. Vivo qui ma vorrei essere altrove. Ho un lavoro e vorrei fare qualcosa di diverso. Sono mamma di due figli e desidero il terzo", dice Caterina Balivo. Il desiderio di maternità è ancora forte nonostante nella sua vita siano già presenti due bambini: "Un altro figlio sarebbe bellissimo, lo farei domani. Ma significherebbe ancora una volta inseguire il tempo, lavorare sugli equilibri familiari."

Il pensiero di Caterina Balivo va al marito e ai figli, con i quali ha appena stabilito un equilibrio dopo la nascita della secondogenita Cora. La sua paura principale è quella di non riuscire a dedicare le giuste attenzioni ai figli con l'arrivo di un terzo bambino, quindi per il momento testa e cuore sono in conflitto nella conduttrice, che però trova in questo l'opposizione del marito: "Lui ha altri due figli, la ragazza vive con noi. Sono presenti."

Guido Maria Brera è al momento contrario a un ulteriore ampliamento della famiglia e, benché Caterina Balivo capisca e rispetti il pensiero del marito, non nega che in un futuro potrebbe essere causa di attriti. "Io rispetto la sua decisione quanto lui rispetta le mie. Certo, non escludo che un domani, quando tutti saranno andati via di casa, io glielo possa rinfacciare: 'Vedi, se ne avessimo avuto un altro...'." Nell'intervista c'è spazio anche per il ricordo dell'aborto subito, che provoca ancora emozione e commozione in Caterina Balivo, che però dopo quel dramma è rimasta incinta della piccola Cora.

Non nasconde la gelosia per il partner, al quale dopo dieci anni controlla ancora lo smartphone, "la differenza è che ora lo avverto." Forse è frutto dell'insicurezza nata dopo i tradimenti del passato, sui quali Caterina Balivo fa anche autocritica quando il giornaliste le chiede i motivi: "Perché agli uomini non ne basta mai una sola e perché io sono una rompiscatole. Ma vedevo con chi avvenivano i tradimenti e capivo che era la scelta della comfort zone."

Commenti