Cultura e Spettacoli

"Io non divorzio se...": l'ultimatum di Charlene

Charlene avrebbe proposto al marito un accordo: non chiederà il divorzio a patto che le venga concesso di vivere lontano da Palazzo Grimaldi

"Io non divorzio se...": l'ultimatum di Charlene ad Alberto

La principessa Charlene è tornata a casa il 12 marzo 2022, ma sembra proprio che il proverbiale “e vissero felici e contenti” non sia ancora stato scritto sul suo matrimonio con il principe Alberto. Anzi, può darsi che questa fiabesca felicità non sia altro che una chimera per la coppia. Non solo le voci di divorzio non si sono mai placate, ma addirittura Charlene avrebbe dato al marito un ultimatum.

E non vissero per niente felici e contenti

È Voici a scagliare la bomba mediatica: “La convalescenza ha fatto prendere a [Charlene] consapevolezza che non vuole più tornare alla sua vecchia vita…si sente ormai abbastanza forte da imporre le proprie scelte e, così, ha posto una condizione: non vivere più a Palazzo, teatro di troppe delusioni”. Si è parlato diverse volte della presunta volontà di Sua Altezza Serenissima di abbandonare Palazzo Grimaldi, ma ora la questione si sarebbe aggravata. Una fonte ha rivelato: “Per la prima volta Charlene ha pronunciato la parola ‘divorzio’, una cosa impensabile per [Alberto]. È disposto a tutto pur di non arrivare a questo e [la principessa] lo sa molto bene”. Charlene avrebbe proposto al marito un accordo: se lui le concederà di vivere a Roc Agel, residenza estiva dei Grimaldi, lei non chiederà il divorzio. Alberto non può permettersi uno scandalo di tali proporzioni, quindi avrebbe già acconsentito.

I motivi dell’ultimatum

Roc Agel è uno splendido palazzo situato sulle pendici del Monte Agel, in Francia. Fu il principe Ranieri ad acquistarlo, nel 1957, per farne la residenza privata dei Grimaldi, il luogo in cui potersi rilassare lontano dai riflettori. Inaccessibile, circondata da 57 ettari di terreno con vista sul mare, Roc Agel è stata anche teatro di eventi terribili. Proprio sulla strada che porta a questo Palazzo perse la vita Grace Kelly il 14 settembre 1982. Perché Charlene vorrebbe ritirarsi proprio in quella casa? Dietro alla proposta che il principe Alberto non avrebbe potuto rifiutare ci sarebbe la “negatività di Palazzo” di cui ha già parlato una fonte a Voici, lo scorso novembre, dopo il primo, breve ritorno a casa della principessa: “Questi mesi in Sudafrica le sono serviti per comprendere che non ha più voglia di sottostare a pressioni. Ha deciso di separarsi da tutte le persone tossiche…”.

Tra queste vi sarebbe la principessa Caroline, con cui i rapporti non sarebbero mai stati rose e fiori. Sempre dopo il rientro dell’8 novembre scorso l’insider ha svelato un retroscena non confermato, ma che potrebbe spiegare molte cose riguardo all’insofferenza di Charlene: “[Sua Altezza Serenissima] non era pronta a rientrare, è stato Alberto a insistere perché voleva che lei lo accompagnasse a Dubai il 13 novembre e che fosse presente alla Festa Nazionale. Charlene ha accettato di tornare solo a condizione che all’evento non ci fosse Caroline, con la quale i rapporti sono da sempre tesi e complicati…ma Caroline è stata irremovibile”.

Un problema da non sottovalutare: la custodia di Jacques e Gabriella

Se Charlene lascia il Palazzo, quale sarà il futuro dei suoi figli? Lo scorso ottobre un insider ha dichiarato a Elle: “…[La principessa] non ha alcun mezzo costituzionale per portare i figli con sé. [I bambini] appartengono al Principato”. A Closer, citato da Vanity Fair, l’esperto Bertrand Deckers ha spiegato: “Alberto ha portato i bambini in Sudafrica dalla mamma solo due volte in questi mesi. La casa reale ha fatto capire al mondo che i gemelli ‘appartengono’ al principato. Se l’ex nuotatrice decidesse di divorziare e di traslocare da Monaco, dovrebbe andarsene senza i figli”. Sembra anche che esista un dossier riservato in cui sarebbe già stato stabilito che, in caso di divorzio tra Charlene e Alberto, saranno le principesse Caroline e Stephanie a occuparsi dell’educazione dei bambini. La principessa non avrebbe speranze di ottenerne la custodia. Accetterebbe di essere separata ancora una volta da Jacques e Gabriella?

Un nuovo mistero

Il possibile divorzio e la proposta che Charlene avrebbe fatto ad Alberto di Monaco non sono gli unici misteri attorno alla coppia principesca. Closer ha fatto notare che non vediamo il volto di Charlene dall’8 novembre 2021, data del primo rientro a Palazzo di Charlene: “[I Grimaldi] sono molto attenti a mantenere segreto l’aspetto fisico di Charlene”, ha scritto Closer. Non ci sono scatti del definitivo ritorno nel Principato, lo scorso 12 marzo. Nessuna foto ufficiale per il 64esimo compleanno di Alberto, festeggiato il 14 marzo 2022. Si riaffaccia l’ipotesi che la principessa sia rimasta sfigurata a causa di un intervento di chirurgia estetica. I riflettori sono puntati sul 28 e il 29 maggio 2022, quando nel Principato di Monaco si svolgerà il Gran Premio di F1. Si tratta di un evento che da sempre appassiona Sua Altezza Serenissima. Se la principessa sarà presente molti dubbi potranno, forse, trovare una risposta.

Commenti